Tipress
BELLINZONA
24.06.21 - 14:410

Ristrutturazione del Liceo: «Un progetto che nasce vecchio»

L'MPS prende posizione rispetto al piano pensato dal Governo e non risparmia critiche.

BELLINZONA - È un progetto «inadeguato» e di qualità-prezzo carente, per l'MPS, quello scelto e svelato ieri dal Governo per il Liceo di Bellinzona. Lo comunica oggi il gruppo in una nota.

Le argomentazioni - Criticati in primis i costi dell'investimento, che ammonterebbero, con una struttura provvisoria di 9 milioni e una ristrutturazione dell'edificio di 35, a 44 milioni di franchi, quando la variante dell'edificazione a nuovo ne sarebbe costata 49,5. Nel messaggio si parla poi dell'importanza di avere «una struttura nuova, più razionale, con spazi adeguati e moderni» e delle possibili conseguenze di un trasloco in una struttura provvisoria, giudicato «difficoltoso» poiché influenzerebbe negativamente la qualità dell'insegnamento e dell'apprendimento. 

Stare al passo con i tempi - «È un progetto che nasce vecchio, che vede i costi per la ristrutturazione di un immobile di 40 anni raggiungere una cifra assai vicina ai costi di una nuova struttura, che non risponde ai bisogni in termini di spazi a disposizione e capienza alle esigenze attuali e future del Liceo», sottolineano infine i rappresentanti del gruppo. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile