Tavolino Magico
BELLINZONA
24.06.21 - 11:550

Il Tavolino Magico compie 15 anni e trasloca

Il centro di distribuzione di Bellinzona si trova ora al centro Spazio Aperto.

Sempre più numerose le richieste di aiuto a loro rivolte da persone in difficoltà.

BELLINZONA - Il Centro di distribuzione alimentare di Tavolino Magico di Bellinzona cambia sede e festeggia 15 anni. Nella capitale ogni settimana l’associazione distribuisce 1,2 tonnellate di cibo a 280 residenti. Dalla Scuola di Commercio, il Centro di distribuzione si è spostato al centro multifunzionale Spazio Aperto.

Richiesta in aumento - «Vediamo arrivare sempre più persone in difficoltà, tra i beneficiari abbiamo single, coppie e tante famiglie. La pandemia ha reso tutto più complicato, ma noi ci siamo. Sono sempre bei momenti di solidarietà», dice Silvana Farei-Campagna, attiva come volontaria dall’inizio, quando nel luglio 2006, la Fondazione Madonna di Re aveva messo a disposizione una saletta del laboratorio protetto a Bellinzona Nord. Da allora, coordinando decine di volontari, è al servizio di sempre più bisognosi.

I bisognosi - Tra i beneficiari figurano, come negli altri 13 Centri di distribuzione, «workingpoor», famiglie numerose, monoparentali, rifugiati e persone che ricevono prestazioni sociali insufficienti (rendite d’invalidità, assistenziali o AVS).

Il trasferimento - Lo scorso aprile, il Centro di distribuzione ha lasciato, dopo 6 anni, la Scuola di Commercio, dove smontavano il prefabbricato, per sistemarsi a Spazio Aperto. L'associazione ringrazia la Città di Bellinzona per l'aiuto e in particolare Giorgio Soldini, che nella scorsa legislatura era alla testa della socialità.

Due centri e una trentina di volontari - Fino a fine 2014, la distribuzione è avvenuta nel salone dell’ex Casa di Italia a Daro, dove il record di beneficiari è stato raggiunto venerdì 24 settembre 2014, quando sono state servite 325 persone. Per gestire meglio questo flusso, dal 7 maggio 2015, i Centri di distribuzione sono diventati due, dove per un franco simbolico, chi vive al limite o al di sotto del minimo esistenziale, riceve generi alimentari (pasta, riso, farina, zucchero, olio, scatolame, pane, frutta e verdura fresche, latte e latticini, succhi di frutta e bibite, carne, pesce, salumi, piatti precotti e surgelati). La distribuzione avviene ogni venerdì feriale (dalle 15.30 alle 16.30) al centro Spazio Aperto di Bellinzona e ogni giovedì feriale (dalle 15.30 alle 16.30) all’Oratorio San Biagio a Ravecchia.

Tavolino Magico
Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
MENDRISIO
4 ore
«Salverei il mio rosso che è stato servito anche alla Casa Bianca»
Novantadue anni lui, 190 l'azienda. Cesare Valsangiacomo racconta perché l'attuale non è la stagione più difficile
LUGANO
5 ore
Festa non autorizzata nel parco di Villa Saroli
La scorsa notte la polizia è intervenuta per disperdere oltre un centinaio di giovani e ripristinare la quiete pubblica
CANTONE
7 ore
Caso Eitan: «Nessun controllo dalla Polizia cantonale»
La precisazione dopo la fuga passata dallo scalo di Agno: «Non siamo stati noi a intervenire»
CANTONE / BERNA
7 ore
«Noi donne non rendiamo meno degli uomini. Nè sul lavoro, nè a casa»
Sindacati e organizzazioni femministe a Berna contro la riforma dell'AVS.
LUGANO
14 ore
Il nonno di Eitan fermato dalla polizia ticinese per un controllo
Poche le informazioni invece sul misterioso guidatore che ha accompagnato i due all'aeroporto.
BELLINZONA
14 ore
Il Palazzo delle Orsoline e la fontana si accendono di arancione
La settimana d’azione “Sicurezza dei pazienti 2021”, appena terminata, mira a sensibilizzare l'opinione pubblica
LUGANO
14 ore
Premi svizzeri di musica consegnati al LAC
Alla cerimonia era presente anche il Consigliere federale Alain Berset
LUGANO
1 gior
Eitan in aeroporto: «Non potevamo saperlo»
Lugano-Airport si smarca sul caso del piccolo sopravvissuto alla tragedia del Mottarone
CANTONE
1 gior
Un'altra settimana di radar
Ecco dove rischierete di essere "flashati" da lunedì
CANTONE
1 gior
Il settore turistico ticinese ha retto il duro colpo della pandemia
Le autorità fanno il punto della situazione: i pernottamenti sono aumentati, anche grazie a campagne e promozioni
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile