EOC
LUGANO
23.06.21 - 13:170
Aggiornamento : 14:20

Nominato il nuovo direttore dell'Ospedale regionale di Lugano

Civico e Italiano saranno condotti da Emanuele Dati, che subentrerà nel corso di quest'anno a Luca Jelmoni.

LUGANO - Il Consiglio di Amministrazione dell’Ente Ospedaliero Cantonale (EOC) ha nominato l’ing. Emanuele Dati nuovo Direttore dell’Ospedale Regionale di Lugano. Scelto tra una rosa di candidati di valore, l’ing. Dati sarà chiamato a condurre l’Ospedale Regionale di Lugano attraverso le impegnative sfide del dopo pandemia e in un contesto in continuo sviluppo, quale Ospedale di riferimento del Sottoceneri e MAS (Medicina Altamente Specializzata) a livello cantonale, nonché sede di riferimento per il Master in Medicina Umana. Lugano è pure la sede di istituti rinomati, quale le neuroscienze cliniche e la farmacologia. L’integrazione dell’Istituto Cardiocentro all'interno dell'EOC e la naturale vicinanza dell’Ospedale Civico porteranno inoltre molti progetti di integrazione sul sito luganese. Non da ultimo, da subito, il sito del Civico diventerà il cantiere più importante di EOC e lo rimarrà per i prossimi anni.

L’ing. Emanuele Dati subentrerà nel corso del 2021 all’ing. Luca Jelmoni, che ha lasciato la carica per affrontare una nuova sfida professionale.

Curriculum vitae - L’ing. Dati, laureatosi al Politecnico Federale di Losanna nel 2004, vanta una comprovata esperienza nella gestione aziendale e trasformazione di realtà complesse. Dopo la laurea, ha lavorato come assistente presso il Politecnico di Losanna e in seguito come ingegnere responsabile per lo sviluppo e la certificazione di apparecchiature nell’ambito medicale. Nel 2010 è entrato in Schindler Elettronica SA a Locarno dove ha ricoperto ruoli di crescente responsabilità a livello nazionale e internazionale, con responsabilità operativa diretta su più siti. Più recentemente si è occupato di consulenza e progetti di trasformazione aziendale, principalmente nei settori MEM e Medtech.

È stato anche membro del comitato AITI e dal 2020 è membro della commissione consultiva SUPSI-DTI. Cittadino svizzero, nato nel1980, l’ing. Dati è coniugato con due figli.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
RIAZZINO
4 ore
Il Vanilla si ferma dopo appena due mesi
La discoteca più grande della Svizzera abbassa di nuovo la serranda. La causa è sempre la stessa
LUGANO
8 ore
«Sempre più solo, così il prete cede al sesso»
Torna d'attualità il celibato obbligatorio tra i sacerdoti cattolici. Il teologo Alberto Bondolfi lo abolirebbe.
CANTONE
9 ore
Con la mascherina già dalla quarta elementare
Il Consiglio di Stato ha comunicato ai Comuni di voler introdurre la misura a partire da lunedì.
CANTONE
11 ore
Test ripetuti nelle scuole? «I laboratori sarebbero in difficoltà»
Ecco il parere ticinese sulle misure anti-coronavirus che il Consiglio federale ha messo in consultazione
LUGANO
12 ore
Ex Macello, di nuovo interrogata Karin Valenzano Rossi
La municipale ha risposto oggi alle domande dell'avvocato degli autogestiti Costantino Castelli.
CANTONE
16 ore
Le quarantene di classe salgono ancora: ce ne sono altre 12
Anche il Ticino deve fare i conti con la quinta ondata. Mai così tanti casi giornalieri dal 6 gennaio scorso a oggi.
CANTONE
16 ore
Scatta Prevena 2021: ecco come prevenire furti e borseggi
I consigli della polizia per le festività. Prevista la presenza accresciuta di agenti su tutto il territorio
LUGANO
18 ore
L'Orto a scuola, perché solo con loro il futuro sarà più green
Alle scuole elementari di Besso ha preso avvio un innovativo progetto di "Permacultura".
FOCUS
18 ore
Che fine ha fatto l'AIDS?
Esiste da 40 anni. Un vaccino ancora non c'è. Perché? Intervista a Enos Bernasconi, viceprimario Malattie infettive ORL
LOCARNO
20 ore
«Ecco l'idea che libererà le valli dai campeggiatori selvaggi»
L'app "parknsleep.eu" vince il premio per l'innovazione del turismo svizzero. E sbarca anche in Ticino.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile