Tipress
LOSONE
21.06.21 - 15:410

Il Tram ordina il divieto d'uso dell'ex Caserma

La sentenza è stata comunicata oggi. Soddisfatta la Lega, il sindaco Catarin: «Ne discuteremo domani in Municipio»

Il Tribunale amministrativo ha annullato la pianificazione del comparto.

LOSONE - All’ex Caserma si smobilita. Il Tribunale cantonale amministrativo (Tram), ha infatti annullato la pianificazione del comparto losonese e ordinato un divieto d’uso degli spazi. 

«Dando ragione ai vicini ricorrenti» commenta Beatrice Duca, presidente della Lega dei Ticinesi di Losone, che ha dato notizia della sentenza datata 17 giugno. «In sostanza il Tram conferma che i sedimi sui quali sorge l’ex Caserma non sono attualmente edificabili e ricadono pertanto nella moratoria di creazione di nuove zone edificabili imposta da Berna».

Il Tribunale, continua Duca, «conferma pure che gli attuali utilizzi delle superfici, anche se transitori, sono abusivi e vanno pertanto cessati».  Lo svolgimento del Base Camp 2021 presso l’ex Caserma di Losone, secondo l’esponente leghista, è incerto e «dipenderà dal volere del Presidente del Consiglio di Stato. Il Municipio di Losone non potrà neppure rinnovare il contratto provvisorio con l’Accademia Dimitri e dovrà anche disdire tutti i contratti di locazione che ha concluso con vari privati e/o enti». 

Da parte sua Beatrice Duca auspica che «il Municipio di Losone, sotto la guida del nuovo sindaco Ivan Catarin, abbia ora la volontà di affrontare tutti i problemi pianificatori del Piano d'Arbigo, come già più volte segnalato dalla Lega». Da noi contattato il sindaco conferma di aver saputo oggi a mezzogiorno della sentenza: «Ne discuteremo domani sera in seduta di Municipio, con i nostri legali. Fino a quel momento non commenteremo». 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CADENAZZO
1 ora
Due anni di lavori per 7 km di strada: «È inevitabile»
La strada cantonale tra Cadenazzo e lo svincolo di Rivera avrà un cantiere per 24 mesi.
CANTONE
6 ore
Altri 15 contagi in Ticino
Le strutture sanitarie accolgono 19 pazienti con sintomi gravi della malattia. Sei si trovano in cure intense.
CANTONE
7 ore
Vaccinazione: un weekend dedicato agli adolescenti
Il primo fine settimana di ottobre verranno riaperti quattro centri cantonali.
RIAZZINO
8 ore
Al Vanilla si torna a ballare
Il reopening, a lungo rimandato a causa della pandemia, è previsto per il 9 ottobre prossimo.
LOCARNO
10 ore
«Che imbarazzo, io trattato come un mostro»
Calci, pugni e pallone: dopo la rissa delle Semine, settimana da incubo per Mauro Cavalli, presidente del FC Locarno.
CANTONE
21 ore
«Metà dei clienti scappati per il pass»
Nel mondo "bio" la diffidenza nei confronti dei vaccini è maggiore. Lo sfogo di un esercente in difficoltà
MENDRISIO
1 gior
La biblioteca si trasferisce e diventa una palestra
Il progetto SportAcademy riunirà sotto lo stesso tetto, a Genestrerio, diverse discipline sportive.
CANTONE
1 gior
Salario minimo: «La situazione va monitorata»
Le parti convocate al tavolo delle discussioni hanno condiviso che la deroga prevista per i CCL non va stralciata.
CANTONE
1 gior
Fattacci fra Semine e Locarno, arrivano le prime sospensioni
Per far luce sull'accaduto è stata pure avviata un'inchiesta, il cui rapporto è atteso a inizio ottobre.
CANTONE
1 gior
In Ticino 36 contagi e un altro decesso
Le persone ospedalizzate a causa del coronavirus salgono a 16, sei delle quali in terapia intensiva.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile