Immobili
Veicoli
Tipress (archivio)
BELLINZONA
17.06.21 - 13:190

A Bellinzona tornano concerti e cinema all'aperto

La capitale si anima con la seconda edizione di "Estate in città".

BELLINZONA - Eventi all'orizzonte all'ombra dei castelli. Dopo il successo riscontrato durante la prima edizione tenutasi lo scorso anno, la Città di Bellinzona ha deciso di riproporre "Estate in città", il ricco programma di animazioni estive che coinvolge centro storico e quartieri. Sono fino ad ora una quarantina gli appuntamenti in calendario per animare tutta la Città dal 24 giugno al 27 agosto 2021. Concerti e cinema all’aperto, tutti gratuiti, per trascorrere in maniera conviviale e spensierata le serate estive.

Concerti - Il giovedì e il venerdì, dalle 18 alle 22, a partire dal 1° luglio, sarà Bellinzona afterwork, che porterà nel centro cittadino musica di vari generi con band e artisti della regione. Durante ciascuna delle serate in programma, saranno allestiti - a rotazione nelle piazze Collegiata, Governo, Gabuzzi e Indipendenza - due dei 3 palchi fissi posati in Città da luglio ad agosto e messi a disposizione dei gruppi in prossimità degli esercizi pubblici, anche con l’obiettivo di ridare loro slancio. In due occasioni, le esibizioni in contemporanea saranno ben tre; oltre a due palchi “attivi” sarà infatti presentata anche un’animazione “dinamica” in Piazza Stazione con gli allegri Tri per dü e Tacalà. I generi musicali proposti dai quasi 30 gruppi complessivamente coinvolti spazieranno dalla musica autorale (in dialetto ticinese e in inglese) al Jazz (in diverse sue declinazioni: Swing, New Orleans, Classico, Manouche…), dalle cover Rock e Pop al Blues, dalla musica Country alla musica popolare Latina, dal Folk ticinese al Rhythm ‘n’ Blues, dalle Tribute Band all’Alternative Rock. 

Cinema - Ciak si gira… a ritmo di musica! sarà invece l’appuntamento nei quartieri pensato pertornare a vivere le nostre piazze e varcare i classici confini alla scoperta degli ex Comuni che compongono oggi la nuova Bellinzona. Questa l’idea alla base del programma che prevede due proiezioni cinematografiche sotto le stelle che a rotazione toccheranno i quartieri di Bellinzona con film di animazione e grandi classici: fil rouge la colonna sonora che ha caratterizzato tutte e 11 le pellicole selezionate. Si inizia il 24 giugno in piazza a Preonzo con il film di animazione Sing, per poi continuare fino all’ultima data del 27 agosto al parco Motto Grande di Camorino. Unico quartiere escluso, Monte Carasso, che grazie alla ricca programmazione di SpazioReale e del Seminario Internazionale di Progettazione vedrà la suggestiva corte dell’Antico Convento delle Agostiniane palcoscenico di diverse serate pubbliche, conferenze e anche uno spettacolo teatrale dedicato alla grande fotografa Vivian Maier.

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
4 ore
Covid in Ticino, altri 1'266 contagi in ventiquattro ore
Attualmente negli ospedali del nostro cantone si contano 173 pazienti col coronavirus, di cui 17 in cure intense
LUGANO
21 ore
Il Ceresio è da livello B... una secca da record
Non piove da mesi, il bacino è ai minimi storici e tra i proprietari di imbarcazioni cresce il malcontento
CANTONE
21 ore
Nessun distretto sfugge ai radar
La lista dei controlli della velocità annunciati per la settimana dal 31 gennaio al 6 febbraio
CANTONE
1 gior
Droni peggio degli avvoltoi: rischiano di rovinare il nido del Gipeto
«Lasciamo tranquilli questi rapaci» è l'appello lanciato da Ficedula ai disturbatori
FOTO
BELLINZONA
1 gior
Dorme al gelo, lo aiutano e tenta la fuga
Un giovane, al freddo, in un sacco a pelo. È quanto osservato questa mattina di fronte a un negozio in via Henri Guisan
CANTONE/ITALIA
1 gior
Ancora uno sciopero, Tilo fermi domenica in Italia
Disagi per chi viaggerà tra il Ticino e l'Italia domenica. Circoleranno solo gli Eurocity
CANTONE
1 gior
«Don Tamagni si sente come se il mondo gli fosse crollato addosso»
La solitudine del prete in carcere per avere rubato 800.000 franchi. Nonostante tutto, riceve visite e sostegno.
AGNO
1 gior
L'operaio schiacciato da un macchinario è deceduto
Si tratta di un 51enne svizzero domiciliato nel canton Zurigo.
LUGANO
1 gior
Frontaliere, ma «vive in Marocco»
Nuovi dettagli sul caso del presunto prestanome della 'ndrangheta con un piede in Ticino
LUGANO
1 gior
Lugano, dopo anni in calo, diventa più grande
Nel corso del 2021 la popolazione è aumentata di 95 unità.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile