Milano si tinge di rossocrociato, ma a festeggiare è l'Italia
Screenshot video
ITALIA / SVIZZERA
17.06.21 - 09:010
Aggiornamento : 10:12

Milano si tinge di rossocrociato, ma a festeggiare è l'Italia

Diversi simpatizzanti elvetici si sono dati appuntamento davanti al maxi-schermo del Centro svizzero per l'atteso Derby.

Il primo evento in presenza organizzato dal consolato generale ha però avuto un epilogo amaro per chi tifava Svizzera: gli azzurri si sono infatti imposti (con merito) per tre a zero. Guarda il video.

di Redazione
Michele Novaga

MILANO - Era il primo evento in presenza che si svolgeva dopo tanto tempo al Centro svizzero di Milano. La serata, organizzata dal consolato generale della Svizzera a Milano, ha riunito una parte della numerosa comunità di cittadini elvetici che vive e risiede nel capoluogo lombardo. Ma purtroppo non ha portato fortuna alla Nati rossocrociata sconfitta per tre a zero dalla nazionale italiana grazie a una prestazione più corale e attenta.

Prima della partita alcuni alunni della Scuola svizzera di Milano hanno cantato gli inni nazionali, sia quello svizzero che quello italiano a testimoniare il clima di amicizia tra i due paesi. «È una serata sì calcistica e sportiva che sottolinea l’amicizia tra Italia e Svizzera ma che segna anche la riapertura e la ripartenza», ha dichiarato a tio.ch Sabrina Dallafior console generale di Svizzera a Milano.

Divisi a metà i cuori della maggior parte dei tifosi presenti per la gran parte con doppia cittadinanza o fortemente legati alla Penisola da vincoli famigliari. «Ho la doppia cittadinanza -spiega Luca Bonicalza - e tifo per chi gioca meglio. Ma sarò contento in ogni caso per il risultato finale».

Sulla stessa falsariga anche Matteo Ulrico Hoepli, svizzero milanese e orgogliosissimo della sua cittadinanza elvetica. «Avendo il cuore diviso in due vorrei la vittoria di entrambe le squadre che è naturalmente impossibile. Sono convinto che sia l’Italia che la Svizzera passeranno il turno e poi che vinca il migliore».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LOCARNO
5 ore
Clinica Santa Chiara: Swiss Medical Network estromesso dal CdA
Fuori il CEO del gruppo Dino Cauzza. Lo comunica la parte lesa stessa.
PONTO VALENTINO
7 ore
Il dottor Ostinelli invita sull'Arca: «Non sarà un ritrovo di "no vax"» promette
L'associazione organizza domani il primo evento pubblico e gratuito: «Il tempo delle polemiche è finito» dice il medico
CANTONE
7 ore
Pochi radar, ma un po' ovunque
Controlli in tutti e gli otto distretti ticinesi tra il 26 luglio e il primo agosto.
CANTONE
7 ore
Ticinesi diretti a sud: «Dopo la prima dose, su richiesta, un certificato parziale»
Il Cantone reagisce ai cambiamenti annunciati ieri dal Governo italiano. Le spiegazioni del Sic
CANTONE
8 ore
Case anziani: visite giornaliere di nuovo possibili
Il Medico cantonale ha deciso di allentare le direttive che riguardano alcune strutture sociosanitarie ticinesi.
BELLINZONA
10 ore
«Così proviamo a far vivere (e sorridere) Bellinzona»
Non solo Castle On Air. Da qualche settimana al Parco Urbano c'è il lounge garden B'easy.
CANTONE
12 ore
Legge cantonale sulla polizia: Losanna respinge il ricorso
I giudici del Tribunale federale hanno confermato la legittimità delle misure introdotte nel 2018.
BELLINZONA
13 ore
«Quel bus navetta ha distrutto la nostra felicità»
Un pensionato è sul piede di guerra per la cancellazione dei parcheggi lungo la via che porta al popolare ponte tibetano
CANTONE
15 ore
In Ticino altri tre ricoveri e 32 contagi
Le persone ospedalizzate a causa del coronavirus sono undici, due delle quali in terapia intensiva.
MENDRISIO
16 ore
Disintossicarsi dal digitale, sul Generoso si può fare
A Capolago è possibile depositare smartphone e tablet e prendersi una pausa dalla vita virtuale.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile