Immobili
Veicoli
Archivio Tipress
CANTONE
16.06.21 - 13:070

Le finanze cantonali vanno (un po') meglio del previsto

Con l'aggiornamento del preventivo 2021, si stima ora un disavanzo di 175,5 milioni di franchi

BELLINZONA - Aumentano le spese. Ma anche i ricavi. E così il preventivo 2021 del Cantone migliora. Con l'aggiornamento delle principali voci, si stima ora un disavanzo di 175,5 milioni di franchi, a fronte del previsto risultato di -230,7 milioni di franchi.

Un andamento, questo, che è così in linea con il consuntivo 2020, che si è chiuso con un disavanzo di 165,1 milioni di franchi.

I ricavi - L’aumento dei ricavi rispetto al preventivo è dovuto soprattutto alla quota sull’utile della Banca Nazionale Svizzera (BNS) che cresce di 80,4 milioni di franchi rispetto a quanto preventivato. L’incremento è da ricondurre alla nuova convenzione del 29 gennaio 2021 tra la BNS e il Dipartimento federale delle finanze per il periodo 2021-2025 che prevede, in funzione del livello dell’utile di bilancio, una distribuzione massima di 6 miliardi di franchi a Confederazione e Cantoni, ciò che è avvenuto nel 2021.

Considerate poi le ultime previsioni congiunturali, è valutato un aumento di 19,4 milioni di franchi del gettito delle persone fisiche e di 12,9 di quello delle persone giuridiche. Si riducono invece di 5,7 milioni di franchi i contributi federali per la partecipazione al premio assicurazione malattia, di 5 milioni di franchi le tasse sulle case da gioco come pure quelle degli uffici d’esecuzione e fallimenti, di 4 milioni di franchi i contributi federali per le prestazioni complementari AI e di 3,2 milioni di franchi le imposte alla fonte.

Le spese - Tra le maggiori spese si citano: 18,8 milioni di spese legate all’organizzazione dell’emergenza sanitaria (12,7 dei quali coperti da rimborsi della Confederazione), 17,3 milioni di contributi per casi di rigore e relative spese di revisione, 8 milioni di spese del personale, 7,7 milioni di contributi alle imprese di trasporto, 6,1 milioni di contributi nel settore universitario, 5,9 milioni per le prestazioni ponte Covid, 4,2 milioni per la spesa per lo spandimento di sale e ghiaia e il servizio spazzaneve, 3,5 milioni per la partecipazione alla riduzione del premio assicurazione malattia, 2,8 milioni per il versamento al Fondo strade nazionali e 2,4 milioni per contributi per invalidi. A controbilanciare parzialmente questi aumenti si segnalano principalmente riduzioni di 5 milioni delle prestazioni complementari AI e di 2 milioni di contributi per insolventi.

In base all’andamento intermedio del preventivo 2021 si può prevedere che l’autofinanziamento negativo segnalato nel preventivo possa essere annullato, per contro il disavanzo andrà ad aumentare il capitale proprio negativo e il debito pubblico. I dati relativi al presente preconsuntivo sono da considerare con cautela non solo perché provvisori ma anche in relazione alle incertezze e alla volatilità del momento, conclude il Cantone.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
57 min
La 'ndrangheta chiede permesso
Un frontaliere 59enne sarebbe prestanome del clan Raso-Gullace-Albanese. In Ticino ha ottenuto un prestito Covid
CANTONE
13 ore
«È arrivato il momento di chiederci se possiamo convivere con il virus»
Anche Marco Chiesa invoca il "Freedom Day"
CANTONE
14 ore
Due nuovi cantieri all'orizzonte in Ticino, Governo «soddisfatto»
La Confederazione ha dato l'ok per il collegamento A2-A13 Bellinzona-Locarno e il potenziamento dell'A2 Lugano-Mendrisio
CANTONE
18 ore
La legge sull'apertura dei negozi resta in vigore
Non è però prevista una commissione consultiva. Lo ha deciso il Tribunale federale
CANTONE
20 ore
Salgono i contagi, ma calano i ricoveri
Si registra anche una ulteriore vittima del virus, per un totale di 1'090 da inizio pandemia.
CANTONE
1 gior
Pochi decessi, ma «il numero dei contagi resta rilevante»
L'Ufficio del medico cantonale sulla situazione pandemica: «Molto dipenderà dalla variante circolante in futuro»
CONFINE
1 gior
Frontalieri italiani, l'accordo avanza
La commissione economia e tributi del Nazionale promuove la riforma fiscale (quasi) all'unanimità
CANTONE
1 gior
La marcia di chiusura dei Centri vaccinali: «Affrettatevi ad iscrivervi»
Il rallentamento delle richieste ha portato le autorità a ridimensionare progressivamente il dispositivo
CANTONE
1 gior
Identikit dell'astensionista ticinese
Chi è, che lavoro fa, cosa ha votato e perché non vuole votare più. Lo studio dell'Università di Losanna
BELLINZONA
1 gior
La capitale è ancora più grande
A fine 2021 sotto l'ombra dei Castelli abitavano 44'530 persone, ovvero 474 in più rispetto a un anno prima.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile