Ti Press
CANTONE
14.06.21 - 18:530
Aggiornamento : 15.06.21 - 08:18

Dopo il caldo delle Azzorre, ecco quello africano

Nei prossimi giorni le temperature caleranno leggermente, ma aumenterà l'umidità.

Questo farà si che la sensazione di afa, specie durante la notte, si accentuerà.

LOCANRO - Lo scorso weekend un'ondata di caldo dovuta alla zona di alta pressione proveniente dalle Azzorre ha raggiunto in maniera violenta il nostro Cantone, tanto che MeteoSvizzera ha diramato un'allerta canicola di grado 2. L'ha fatto seguendo il nuovo concetto che prevede la misurazione della temperatura media sull'intera giornata. 

Nei prossimi giorni il caldo “azzorriano” lascerà il posto a quello “africano”, con temperature leggermente inferiori ma con umidità in aumento. Per questo, nonostante la sensazione di afa che si accentuerà e le notti che diverranno più calde e appiccicose, difficilmente verrà emanata alla popolazione una nuova allerta canicola.

A partire da mercoledì, inoltre, sono da prevedere alcuni rovesci e/o temporali pomeridiani. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
50 min
L'elettricità di 150'000 famiglie per il secondo tubo del San Gottardo
L'energia necessaria per la realizzazione del traforo sarà fornita da un consorzio che unisce AET ed EWA-energieuri
CANTONE
1 ora
L'intelligenza artificiale che tiene sotto controllo il cuore
Ecco un progetto “made in Ticino” pensato per i pazienti affetti da disturbo del ritmo cardiaco su base genetica
CANTONE
3 ore
Covid in Ticino: 21 nuovi casi, stabili i ricoverati
Non si contano nuove vittime della malattia. Sette le classi tuttora in quarantena.
CANTONE
3 ore
È scontro politico sulle ispettrici contro la disparità di genere
Iniziativa contro il dumping, la Commissione propone lo stralcio del concorso al femminile: «Sarebbe discriminatorio»
CANTONE
5 ore
Insetti nel piatto? Ai ticinesi è passato l'appetito
Da Migros saranno tolti dall'assortimento. Nei negozi Coop le vendite restano stabili
BOLOGNA/LUGANO
7 ore
«Io, madre di un terrorista cerco la pace nel dolore»
È una mamma forte e coraggiosa, il cui figlio ha preso parte a un attentato dove hanno perso la vita 8 persone.
CANTONE
7 ore
Vaccinazione indotta dal Pass: «La fiammata si è già spenta»
L'obbligo di certificato per numerose attività ha spinto molti ad annunciarsi per farsi vaccinare.
CONFINE
14 ore
L'accoltellatore in Svizzera? È subito polemica
Dalla Lega si alzano voci di protesta, dopo la richiesta italiana. Quadri interpella il Consiglio federale
CASTIONE-ARBEDO
16 ore
La palestra dei non vaccinati è fuori legge
Lo confermano, interpellate sul caso del centro fitness Gymnasium, le autorità cantonali.
CANTONE
18 ore
Ecco il contratto dello scandalo
In anteprima il Ccl che Nando Ceruso non ha voluto mostrare alla stampa
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile