Ti-Press (archivio)
CANTONE
12.06.21 - 13:540

Battezzato il nuovo Giruno Ticino

L'evento si è svolto questa mattina alla presenza delle autorità cantonali, tra cui Claudio Zali e Nicola Pini.

BELLINZONA - È stato battezzato questa mattina il treno dedicato al nostro cantone: il "Giruno Ticino". All'evento erano presenti il Presidente del Gran Consiglio Nicola Pini, il Consigliere di Stato Claudio Zali, la direttrice delle FFS Regione Sud Roberta Cattaneo e i due fortunati vincitori del concorso “diventa madrina e padrino del Giruno Ticino”. Al termine della cerimonia, le FFS hanno consegnato lo stemma cantonale alle autorità cantonali.

In seguito all’introduzione dell’orario 2021 e all’inaugurazione della galleria di base del Monte Ceneri, i collegamenti a lunga percorrenza da Basilea/Zurigo verso Chiasso/Milano hanno potuto beneficiare di notevoli riduzioni del tempo di percorrenza e di una maggiore frequenza. «Sull’asse nord-sud i treni Giruno - precisano le FFS in una nota - rappresentano la colonna portante del traffico ferroviario e rivestono un ruolo chiave nel garantire i collegamenti tra la Svizzera e l’Italia».

A basso impatto ambientale - I convogli Giruno sono alimentati con energia idroelettrica, un elemento importantissimo per limitare al minimo l’impatto ambientale. «La nostra strategia in quest’ottica è chiara - precisano le FFS - in quanto fornitore di servizi di mobilità ci impegniamo a favore di una sostenibilità a 360 gradi sul piano economico, ecologico e sociale». Entro il 2025 l'ex Regia federale punta a produrre tutta la corrente di trazione da fonti rinnovabili ed entro il 2030 intendono raggiungere l’impatto climatico zero.

 Le sue caratteristiche - Il Giruno offre ai passeggeri un totale di 810 posti a sedere in doppia trazione (405 posti in singola trazione) con una lunghezza massima di 400 metri. I treni sono dotati di un accesso a pianale ribassato per le diverse altezze dei binari in Svizzera, in Austria, in Italia e in Germania. Questo moderno convoglio su-pera i requisiti della legge sui disabili, contando circa il doppio dei posti a sede-re e dei WC accessibili alle sedie a rotelle. Il Giruno dispone inoltre di: prese su tutti i sedili, toilette separate per uomini e donne, vani multifunzione e compartimenti per biciclette, ampi portabagagli e un moderno concetto d'illuminazione LED a risparmio energetico. La flotta Giruno conta 29 convogli.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Amir 4 mesi fa su tio
Aggiungete treni su treni per poi farli andare avanti indietro vuoti senza senso...
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
10 ore
L'obiettivo: ri-vaccinare trentamila anziani entro Natale
Ecco la tabella di marcia delle autorità sanitarie cantonali per la somministrazione del richiamo
CANTONE
13 ore
Mortale in pista: condanna confermata
Il Tribunale federale ha respinto il ricorso contro la sentenza per l'omicidio colposo avvenuto all'aeroporto di Lodrino
BRISSAGO
14 ore
Un'intera scuola in quarantena
Le elementari in isolamento. Domani partono i test a tappeto: «Ma solo per chi vuole farli»
CANTONE
15 ore
Sono 25 i nuovi contagi in Ticino
Fortunatamente da oltre due settimane non si registrano vittime
CANTONE / SVIZZERA
16 ore
Casse malati: migliaia di franchi risparmiati con pochi trucchi
Mediamente i premi malattia per il 2022 sono scesi. Ma di fatto per molti aumenteranno, anche in modo marcato.
CANTONE
17 ore
I ticinesi pagheranno più cari i regali?
La carenza di materie prime preoccupa i negozianti. Federcommercio: «Situazione da non sottovalutare»
CANTONE
19 ore
Caro "cannone", a che prezzo sarai legale?
Settimana scorsa un nuovo sprint in avanti del Parlamento sulla via per la depenalizzazione della canapa.
CANTONE
19 ore
«Abbiamo dovuto nutrire le api o sarebbero morte»
Il presidente della Società Ticinese Apicoltori: «Possibile un aumento dei costi».
CANTONE
1 gior
«Mi sono aggrappata alla vita»
La vittima della sparatoria di Solduno prende la parola su Instagram
CANTONE
1 gior
«A rischio l'esistenza di molte aziende, mancano materie prime»
Le previsioni del direttore della Camera di commercio: «Speriamo che per l'estate prossima tutto si normalizzi, ma...»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile