tipress
+13
ROVIO
08.06.21 - 23:590

Sono arrivati i gatti di Rovio

Il progetto di Yuri Catania vuole creare un fenomeno culturale utile ad attrarre un turismo d’arte

Si tratta di un percorso visivo che si concretizza in una grande mostra open air dove protagonista è il Comune con i suoi abitanti e la sua storica architettura.

ROVIO - Il Comune di Rovio si è riempito di gatti. Ma non sono felini qualunque. Si tratta del progetto del visual artist Yuri Catania promosso da CasaGalleria MonteGeneroso. Insomma, una mostra composta da 60 installazioni che si sviluppano in gigantografie di varie dimensioni.

Le diverse stazioni/interventi di gigantografie sono realizzate su carta manifesto e sono state affisse all’interno del nucleo storico di Rovio, con lo scopo di creare un fenomeno culturale utile ad attrarre un turismo d’arte che coinvolga giovani e famiglie da tutto il Ticino e oltre, in un percorso visivo che si concretizza in una grande mostra open air dove protagonista è Rovio con i suoi abitanti e la sua storica architettura.

Anche nei Comuni limitrofi: Melano, Arogno e Maroggia che hanno aderito al progetto, sono stati donati dei muri per fare delle installazioni che richiameranno l’evento di Rovio. I protagonisti dei ritratti sono i gatti di Rovio con riferimento ai felini ma anche ai Roviensi noti come gatti.

In particolare l’autore è interessato a ritrarre gli anziani, quelli che per vissuto, rappresentano e caratterizzano il nostro territorio in quanto ne costituiscono la memoria e la storia.

Yuri Catania, visual artist, italo-svizzero, specializzato in fotografia di moda e street photography autorale. Lavora da oltre 15 anni nel settore della moda come art director, fotografo e regista per magazine e marchi internazionali realizzando produzioni in tutto il mondo. Vive a Rovio e è fortemente innamorato di questo paese e del suo territorio. Ama realizzare progetti fortemente creativi che esprimono un mondo onirico fatto di realismo e contemporaneità. La sua arte si colloca tra le correnti della post Pop Art e la più recente Street Art. Il suo media principale è la fotografia.

tipress
Guarda tutte le 17 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE / SVIZZERA
1 ora
Il Ticino perderà due deputati... nel 2051
Colpa del calo della popolazione. La previsione dei politologi
CANTONE
2 ore
«L’ha strangolata, non erano tipi da asfissia erotica»
Nel processo per il delitto di Muralto, la procuratrice ha ribadito che la versione dell’imputato è «una menzogna».
CANTONE
4 ore
Il delitto in hotel, poi tutta una serie di menzogne
Si è riaperto con la requisitoria il processo nei confronti del 32enne accusato di assassinio
CANTONE
5 ore
Controlli di polizia nella fascia di confine
Si tratta di una campagna congiunta che mira a rendere le strade più sicure. Avrà luogo domani.
CANTONE
5 ore
In Ticino altri 27 contagi
Un paziente è stato dimesso dall'ospedale. Resta stabile l'occupazione delle cure intense
AGNO
9 ore
Alla ricerca della falla da cui il nonno di Eitan è volato via
Non si spegne la polemica sui controlli doganali all'aeroporto di Lugano
CANTONE
9 ore
Ticinesi in cerca di casa: a pochi metri da dove sono nati e mai in città
Quando si tratta di cambiare casa, tendiamo a restare vicino ai nostri luoghi. Ecco i risultati di uno studio Swiss Life
CANTONE
19 ore
Si vota sui contratti di affitto, iniziativa salvagente o «inutile»?
Il prossimo 26 settembre il popolo dovrà esprimersi sull'iniziativa cantonale sulle pigioni.
LUGANO
21 ore
Il nuovo sindaco di Lugano è Michele Foletti
Alle 18 scadeva il termine per presentare la propria candidatura, ma nessuno (come da previsioni) si è fatto avanti.
MURALTO/ LUGANO
21 ore
Urla in piena notte e disordine ovunque
Morte in albergo: la coppia della stanza adiacente alla 501 riferisce di una lite in cui si parlava di soldi.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile