foto Ludes
LUGANO
09.06.21 - 06:000

Il paziente virtuale, a prova di pandemia

Alla Ludes sviluppata una tecnica innovativa di fisioterapia a distanza. Il prof Barazzetti: «Strumento per il futuro»

LUGANO - Il paziente è a Lugano, steso su un lettino e pronto per la dimostrazione pratica. Gli studenti lo osservano da decine di km di distanza, magari centinaia: ognuno a casa propria, con indosso un paio di occhialoni 3D.

Sembra fantascienza, e invece è realtà da alcuni mesi alla Ludes. Con la pandemia la didattica a distanza ha fatto passi da gigante, e nel campus di Pazzallo una startup (Science Adventure) ha pensato bene di applicarla anche alla fisioterapia. «Abbiamo iniziato le sperimentazioni prima del Covid in realtà» spiega il professor Alessandro Barazzetti, responsabile del progetto. «Durante il lockdown e i mesi successivi, però, il tutto ha avuto una notevole accelerata. Era l'unico modo di fare delle lezioni pratiche in presenza».

Una presenza virtuale, ricreata attraverso delle microcamere indossate dai professori durante le lezioni. Ora che le lezioni "reali" sono di nuovo possibili, però, la Ludes non abbandonerà il progetto: «Si tratta di un utile strumento che può affiancare e potenziare la formazione in presenza» sottolinea Bazzaretti. In futuro, c'è già l'idea di estendere l'esperienza ai convegni di medicina. In attesa (speriamo di no) della prossima ondata. 

foto Ludes
Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
4 ore
Ben 34 franchi per 9 ore di autosilo: «Ma non mi scandalizzo»
L'episodio diventa lo spunto per una chiacchierata sulla mobilità col futuro sindaco Michele Foletti.
CANTONE
5 ore
Anticorpi anomali coinvolti nel 20% dei decessi da Covid-19
All'importante scoperta hanno contribuito anche due ricercatori dell'EOC: Alessandro Ceschi e Paolo Merlani.
CANTONE
7 ore
Suter con la maglia UDC, Speziali: «Non è il Massimo»
Botta e risposta tra il presidente PLR Speziali e il presidente di GastroTicino che passa all'UDC
CANTONE
7 ore
«Il 9 aprile è stato un giorno molto triste»
Si è concluso il processo per il delitto di Muralto. La sentenza sarà pronunciata venerdì 1. ottobre
CANTONE
8 ore
Il permesso B? «Non è un reale domicilio»
Il Tribunale federale ha chiarito un punto importante per gli stranieri che chiedono una residenza in Ticino
FOTO
CANTONE
9 ore
Un expo virtuale ticinese, una prima mondiale
Ated-ICT Ticino e il partner ADVEPA hanno lanciato un progetto all'avanguardia per le aziende ticinesi
CANTONE
9 ore
La difesa: «L’imputato ha già pagato»
L’avvocato Ravi ha chiesto una condanna per omicidio colposo e la scarcerazione immediata.
FOTO
ASCONA
10 ore
New Orleans e Ascona, il gemellaggio celebrato da un'opera di street art
Realizzato da due sorelle valmaggesi, il dipinto verrà presentato questo sabato a suon di jazz e... jambalaya
CANTONE
11 ore
Ha ucciso per soldi? «Non è credibile»
Il processo per il delitto di Muralto del 9 aprile 2019 si è oggi riaperto con l’arringa difensiva
CANTONE
12 ore
Meno ricoverati e casi in Ticino, ma c'è un altro morto
Stabili i positivi, oggi 26. Non ci sono nuove quarantene di classe.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile