Tipress
CANTONE
07.06.21 - 17:560
Aggiornamento : 08.06.21 - 08:03

Il Ticino sotto l’occhio di milioni di follower

Svizzera Turismo ha ospitato una trentina di influencer nel nostro cantone.

Lo scopo del progetto: rendere il nostro Paese la destinazione hit dell'anno. «Un posto così bello è troppo facile da promuovere», così Alina Sophie, direttamente dalla Germania.

LUGANO - Ventisette influencer con decine di migliaia di follower, giunti in Ticino da svariati angoli del mondo. E che oggi, invitati da Svizzera Turismo, si sono sbizzarriti nella diversità del nostro territorio, da Lugano ad Ascona, dalla Val Piora alla Valle di Muggio. Tutto per un unico obiettivo: creare e condividere contenuti volti a dare luce alla bellezza del nostro Paese e promuoverne il turismo.

Visibilità virtuale - Gli influencer, attivi su più social media, hanno un potenziale complessivo di oltre 3,2 milioni di follower solo su Instagram, e provengono da 12 nazioni diverse, tra cui Brasile, Cina, Russia, Spagna e Polonia. Alina Sophie, 24enne originaria di Francoforte e residente a Monaco, è una di loro. E con i suoi 72mila seguaci, ha fatto della sua passione per i social una vera e propria professione: «Questa è la mia seconda volta in Ticino. Io mi occupo soprattutto di moda e viaggi e mi sono innamorata di Lugano. Amo il clima mediterraneo e il fatto che la città sia molto suggestiva in ogni suo angolo». E, riguardo al lavoro di promozione che la impegna oggi: «Con un posto così bello è facile per me creare dei contenuti attrattivi, mantenendo autenticità e spontaneità». 

Voglia di emergere - Secondo Svizzera Turismo, l’Influencer Summit contribuirà al rilancio del turismo svizzero in questa cruciale fase di ripresa: «L’obiettivo è di concentrare sulla Svizzera l’attenzione dei social media di tutto il mondo e farla emergere come destinazione turistica rispetto alla concorrenza».

Dal lago alle valli - I professionisti dei social media sono giunti in Ticino sabato, e hanno partecipato a una conferenza del settore presso il LAC di Lugano, tra workshop e presentazioni. Oggi si sono invece suddivisi in quattro gruppi, esplorando quattro diverse location scelte in funzione di specifici settori tematici che si sposano con i loro gusti e i target ai quali si rivolgono. Chi fa parte della categoria «Hideaway Hotel» ha visitato la regione di Ascona, Locarno e Brissago, chi di «Urban lifestyle» Lugano e Morcote, «Tradizioni svizzere vive» la Valle di Muggio e «Passione per l’outdoor» la Val Piora. 

I prossimi passi - I 27 influencer ripartiranno domani, ognuno secondo il suo settore, alla volta della regione di Friburgo, di quella del Giura e dei Tre Laghi, della Bassa Engadina o di Winterthur.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
Ticinesi pazzi per la sella: «Ne vendiamo tre tonnellate al mese»
La sella di capriolo è uno dei piatti maggiormente in voga in questo periodo dell’anno. E i numeri lo confermano.
TENERO
3 ore
In spiaggia anche in inverno
Ripartire da una disavventura? Capita al bagno pubblico, colpito pesantemente dal maltempo lo scorso luglio.
LUGANO
5 ore
Tassisti aggrediti dal branco
Un pestaggio è avvenuto sabato notte in Via Pretorio: due persone sono rimaste lievemente ferite.
MENDRISIO
6 ore
Colpo di scena: Ligornetto riapre al traffico in transito
La misura non potrà essere attuata, fintanto che il TF non si sarà espresso sull'effetto sospensivo richiesto da Stabio
LOCARNO
7 ore
Un nuovo futuro per il Grand Hotel Locarno
L'edificio costruito fra il 1874 e il 1876 diverrà una moderna struttura alberghiera.
LUGANO
10 ore
«I contrari non hanno capito un tubo»
Il Municipio di Lugano dice la sua nella campagna sul Polo Sportivo. Sparando a zero sugli oppositori
CANTONE
12 ore
In Ticino altri 20 contagi
Aumentano leggermente i nuovi positivi. Il bollettino del medico cantonale
LUGANO
14 ore
Aeroplanini attorno al carcere
Gli appassionati di modellismo aereo entrano in "rotta di collisione" con la Stampa. È già successo un incidente
CONFINE
14 ore
Da Amsterdam a Milano con 5 kg di fumo
Un 57enne è stato fermato al valico di Brogeda grazie al fiuto del cane "Anima".
CANTONE
16 ore
«Duecento invitati, come un matrimonio etero»
A un mese dal referendum, in Ticino le coppie gay si preparano a un'estate di matrimoni. Ma servirà pazienza
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile