Facebook
CANTONE
27.05.21 - 23:020

Tamponi gratuiti a 6 franchi: «Un approfittare della situazione»

L'annuncio è comparso su Facebook. E non ha tardato a ricevere critiche.

Il Farmacista cantonale: «Un gesto condannabile, prima che sul piano legale, su quello etico»

LUGANO - «Originale e sterile. 6 franchi al pezzo». L'annuncio è comparso sulla pagina Facebook Vendo/Compro Como/Ticino e valli. E non ha tardato a farsi notare. In negativo. Ad essere venduto, al prezzo modico, è il tampone gratuito offerto dalla Confederazione.

L'inserzione ha raccolto soli commenti negativi. Nonostante ciò, non è ancora stata rimossa. Ma tali tamponi, all'atto pratico, possono essere rivenduti?

Federico Tamò, portavoce dell’Ordine dei farmacisti del Canton Ticino, non ha molte informazioni in merito: «Farlo in Svizzera non ha senso, visto che sono gratuiti».

«Atto da condannare» - In questo caso la vendita è chiaramente indirizzata a chi non può usufruirne gratuitamente. In Italia, infatti, un test rapido costa attorno ai 20 euro. «È un approfittare della situazione - sottolinea il farmacista cantonale Giovan Maria Zanini -. Un gesto condannabile, prima che sul piano legale, su quello etico».

«Un caso non isolato - prosegue -, era già accaduto non appena erano stati messi a disposizione. Ricordiamo però che stiamo parlando di dispositivi medici. Vanno rispettate le normative che concernono la vendita di questi prodotti. In Svizzera l'unico professionista abilitato a farlo è il farmacista. Nel caso in questione, quindi, si sta compiendo un illecito, violando una disposizione di legge». 

L'invito del farmacista cantonale è quello di usufruirne solo se necessario: «Contesto allo stesso modo chi va ritirarli solo perché pensa di averne diritto. Non sono gadget che vengono distribuiti come niente fosse, son prodotti che stiamo pagando noi contribuenti».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
SVIZZERA
54 min
L'aereo è partito senza Chiesa
Il presidente Udc doveva partecipare a un viaggio di rappresentanza negli Stati Uniti. Ma è rimasto bloccato al check-in
CANTONE
2 ore
Donazione di sangue: a decine tra politici e dipendenti cantonali
Per 27 di loro si è trattato della prima donazione.
LUGANO
6 ore
Infortunio sul lavoro a Cadro, 59enne in fin di vita
L'uomo è caduto da un'altezza di circa un metro e mezzo, battendo la testa. La sua vita è in pericolo.
BELLINZONA
6 ore
Altre 28 postazioni per il bike sharing di Bellinzona
Il Municipio intende aumentare ulteriormente il numero di biciclette disponibili sul territorio comunale
CANTONE
7 ore
I nuovi contagi in Ticino sono 36
Quattro le sezioni in quarantena nelle scuole ticinesi
CANTONE
9 ore
Tecnologie: «Si sta creando una tribù di esclusi»
Il "divario digitale" si è amplificato con la pandemia. Serenella Morinini, 73enne valmaggese, suona la carica.
LUGANO
9 ore
L'uomo che vuole costruire lo stadio
Chi è l'imprenditore che realizzerà il Polo Sportivo, votazione permettendo? Lo abbiamo intervistato.
LOCARNO
11 ore
Colpo di spugna alla Santa Chiara: disdetta all'ex direttrice e altri 3 medici
Tre allontanati subito. Il quarto dovrà lasciare a fine anno. Contestate loro gravi manchevolezze di tipo gestionale
Massagno
11 ore
Per Elisa ci vogliono 18 milioni
L'edificio ha un valore di stima peritale di 18 milioni e mezzo
CANTONE
1 gior
L'obiettivo: ri-vaccinare trentamila anziani entro Natale
Ecco la tabella di marcia delle autorità sanitarie cantonali per la somministrazione del richiamo
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile