Funicolare Monte San Salvatore
PARADISO
25.05.21 - 12:090

In vetta al San Salvatore un nuovo montascale per disabili

Continua l'impegno della società per garantire l'accessibilità sull'impianto di risalita

PARADISO - Alla stazione a monte dell'impianto di risalita del San Salvatore è stato installato un nuovo montascale a piattaforma per il trasporto dei disabili. Un intervento, questo, che rientra nelle misure volte a facilitare la mobilità delle persone.

Già nel 1998 la società aveva effettuato gli investimenti necessari per rendere fruibile la struttura ai disabili. E con il passare del tempo sono state apportate diverse migliorie.

Con il rinnovo delle strutture, da parecchi anni è consentito all’ospite un ingresso facilitato alla stazione di partenza a valle, e grazie all’allargamento delle porte anche un pratico accesso delle carrozzine nei primi scompartimenti delle funicolari. Alla stazione intermedia di Pazzallo, tramite l’allineamento automatico delle due vetture e l’installazione di una speciale piattaforma, il passaggio da una sezione all’altra dell’impianto di risalita è stato risolto con praticità. All’interno del Ristorante Vetta è stato installato un moderno ascensore che permette un comodo accesso agli spazi congressuali dotati di un panoramico servizio igienico per disabili. Inoltre tramite la realizzazione di una idonea rampa, nell’area circostante il ristorante è stato facilitato l’accesso delle carrozzine sulla panoramica terrazza Monte Rosa.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
«In estate 50 telefonate al giorno, adesso le riceviamo in meno di un'ora»
L’hotline cantonale è sommersa dalle telefonate. Ne arrivano a raffica e per i motivi più disparati.
LIGORNETTO
3 ore
Mascherine a scuola, quanto lavoro per Timask
Quella momò è una delle poche aziende in Svizzera autorizzate a produrre mascherine per bambini
LAMONE
3 ore
Botox-bar per una notte? La versione del gerente dopo il blitz
Il gerente si difende: «Era solo una presentazione di prodotti. I trattamenti, semmai, si sarebbero tenuti in Italia»
FOTO
LUGANO
12 ore
Due auto si scontrano sulla Crespera
L'incidente è avvenuto questa sera a Breganzona: i due conducenti se la sono cavata con leggere escoriazioni.
LUGANO
13 ore
Don Tamagni, oltre 600mila franchi sottratti ai genitori
Il parroco di Cadro era il curatore della coppia di anziani, ed era esente da controlli.
CONFINE
14 ore
Covid, più controlli tra Svizzera e Piemonte
Il Verbano Cusio Ossola aumenta la sorveglianza sul confine, con l'introduzione del super Green Pass
RIVERA
15 ore
La Lega si riorganizza, ma c'è di mezzo la variante
L'appuntamento doveva tenersi questa domenica al Centro istruzione della Protezione civile
POSCHIAVO (GR) / SVIZZERA
17 ore
Valposchiavo fra i migliori borghi turistici del mondo
L'Organizzazione Mondiale del Turismo (OMT) ha accolto tutte le tre candidature presentate dalla Svizzera.
BELLINZONA
21 ore
Niente Rabadan nel 2022
Lo ha deciso ieri sera il Comitato, prendendo atto della «preoccupante evoluzione della situazione pandemica»
CANTONE
23 ore
In Ticino 160 nuovi contagi e altre cinque classi in quarantena
Negli ospedali ticinesi si contano attualmente 64 pazienti Covid, di cui otto in cure intense
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile