tipress
+5
BELLINZONA
19.05.21 - 14:100

Nuovo splendore al medioevo di Prada

Annunciato oggi l'avvio dei lavori di recupero e di valorizzazione del nucleo.

L'intento è quello di arrestare il decadimento di questa che è un'importante eredità dei bellinzonesi.

BELLINZONA - La valorizzazione del nucleo medievale di Prada può avere inizio. Ad annunciare l'avvio della nuova fase di lavori, oggi, è stata la Fondazione Prada, costituitasi nel settembre 2016 per volere dei Patriziati di Ravecchia, Bellinzona, Carasso e Daro, della Città di Bellinzona, dell’associazione Nümm da Prada e della Parrocchia di Ravecchia.

Il progetto “Recupero e valorizzazione del nucleo medievale di Prada” curato dall’ingegner Andrea Demarta, si prefigge innanzi tutto di arrestare il decadimento di questa importante eredità dei bellinzonesi.

Si prevedono quindi degli interventi conservativi previsti sull’arco di quattro anni. L’intervento più importante è sicuramente lo scavo archeologico con il consolidamento delle strutture e l’allontanamento del materiale di crollo.

Si prevede altresì la ricostruzione di due stabili a scopo didattico e museale, lavori finalizzati a migliorare gli accessi e a valorizzare la piazzetta antistante la chiesa.

Per l’attuazione del progetto la Fondazione Prada si avvale della preziosa collaborazione dell’ingegner Andrea Demarta (capoprogetto), dell’archeologo topografo Giorgio Nogara e dello studio d’architettura Cattaneo di Bellinzona.

Questa primavera, in accordo con l’Ufficio dei Beni culturali, si è cominciato con il consolidamento dei primi stabili a scopo esplorativo (fase pilota), in modo da poter meglio organizzare i lavori principali. In particolare bisognava stabilire il giusto metodo di lavoro, i materiali da mettere in opera, l’organizzazione degli spazi e soprattutto capire quali ulteriori problematiche possano presentarsi durante gli interventi di consolidamento di muri vecchi di almeno 400 anni.

Da parte della Fondazione Prada e del gruppo di tecnici che accompagnano il progetto vi è piena soddisfazione per i risultati di questa prima fase, che ha anche riservato varie piacevoli scoperte, come il ritrovamento di un vaso risalente al XIV secolo e una migliore comprensione delle tecniche costruttive adottate dagli antichi abitanti di Prada.

tipress
Guarda tutte le 9 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE / SVIZZERA
13 min
Tre temi federali e il PSE: ancora poche ore per votare
Fino a mezzogiorno sarà possibile recarsi alle urne per esprimere la propria opinione sui tre oggetti federali.
FAIDO
9 ore
«Tanta rabbia, da sola non ce l'avrei fatta»
Morena Pedruzzi racconta la lunga strada per uscire dall'incubo dell'attentato di Marrakesh
FAIDO
15 ore
Marrakesh, il racconto dieci anni dopo
Morena Pedruzzi è l'unica sopravvissuta ticinese all'attentato terroristico del 2011. Si racconta in un libro
CANTONE
16 ore
L'Udc non parla con la Rsi
«Troppo parziale». I democentristi domani non commenteranno le votazioni ai microfoni di Comano
FOTO E VIDEO
CUGNASCO-GERRA
23 ore
Fiamme dalla canna fumaria, intervengono i pompieri
L'incendio, divampato questa mattina a Cugnasco, si è propagato anche al tetto.
RIVA SAN VITALE
23 ore
A processo per tentato omicidio
Rinviata a giudizio la 43enne che sei mesi fa accoltellò al collo il compagno.
BOSCO GURIN
1 gior
«Rabbia per l'ingiustizia subita...» da Frapolli
Fumata nera dopo gli incontri: niente sconti a maestri e bambini da parte del gestore degli impianti
CANTONE
1 gior
«Aumento delle indennità al Gran Consiglio? No, grazie»
Presentata un'iniziativa parlamentare che chiede lo stralcio dell'automatismo degli aumenti
CANTONE
1 gior
Radar, ecco dove
Come ogni venerdì la Polizia comunica le località in cui potrebbero esserci controlli della velocità.
CANTONE
1 gior
Eoc, terza dose ai dipendenti over 50
L'Ente ospedaliero apre il richiamo vaccinale per i collaboratori a contatto con i pazienti
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile