DT
CANTONE
17.05.21 - 09:130

Prove di precisione di tiro per i cacciatori

Ridefiniti validità e rilasci per le autorizzazioni di questa e delle prossime stagioni venatorie

BELLINZONA - Tenuto conto delle limitazioni date dalla situazione pandemica (con le relative misure adottate a livello cantonale e federale che hanno imposto delle deroghe sulla stagione venatoria 2020), si è resa necessaria una modifica del regolamento sulla prova periodica della precisione di tiro per cacciatori del 12 dicembre 2018, utile a definire la validità e i rilasci di tali autorizzazioni sia per la stagione venatoria 2021, sia per quelle successive.

La modifica del 24 marzo 2021 del “Regolamento sulla prova periodica della precisione di tiro per cacciatori del 12 dicembre 2018” prevede che i cacciatori che hanno conseguito un’autorizzazione all’esercizio della caccia nel 2020 e non hanno mai ottenuto una prova di tiro entro il 31 agosto del 2020 - anche a causa della situazione straordinaria causata dalla pandemia - per ottenere un’autorizzazione di caccia nel 2021 dovranno conseguire un’attestazione del superamento della prova di tiro a palla o a pallini (a dipendenza dell’autorizzazione di caccia a cui si è interessati) entro il 31 agosto 2021, la cui validità sarà di un anno a partire dal suo rilascio.

Per contro, la durata delle nuove attestazioni del superamento della prova di tiro rilasciate prima del 31 agosto 2021 a coloro i quali hanno già ottenuto un’attestazione di tiro entro il 31 agosto 2020, è fissata eccezionalmente fino alla stagione venatoria 2023.

I cacciatori che non eserciteranno la caccia nel 2021 e che sono interessati a ottenere un'autorizzazione per la stagione venatoria 2022, saranno tenuti a conseguire un attestato per il superamento della prova di precisione del tiro nel corso del 2022 (entro il 31 agosto 2022), la cui validità sarà di due anni.

Si rammenta che in un anno civile può essere conseguita al massimo un’attestazione del superamento della prova di tiro a palla (per la caccia alta) e un’attestazione del superamento della prova di tiro a pallini (per la caccia bassa).

Il Dipartimento del territorio (DT) e la Federazione Cacciatori Ticinesi (FCTI) ricordano, inoltre, che, per ciò che concerne l'organizzazione e lo svolgimento delle giornate delle prove periodiche della precisione di tiro a palla e a pallini, è stato rinnovato il mandato alla FCTI.

Si ricorda, infine, a tutti i cacciatori che per il rilascio delle autorizzazioni di caccia presso le cancellerie comunali, sarà necessario presentare anche l'attestato conseguito al momento del superamento della prova di precisione di tiro valido per l’autorizzazione che si intende richiedere (il certificato del tiro a palla non va bene per la caccia bassa e il certificato del tiro a pallini non è valido per la caccia alta). La FCTI informa infine che in caso di smarrimento, il duplicato può essere richiesto, entro il 15 agosto 2021 e dietro versamento di una tassa di CHF 10.00, al seguente indirizzo di posta elettronica: segretariato@cacciafcti.ch.

TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
CANTONE
48 min
Luca: da vetraio a portabandiera della Nazionale
Dopo due anni di attesa tornano gli EuroSkills, in programma a Graz. A rappresentare la Svizzera ci saranno 17 giovani.
LUGANO
48 min
Stragi, killer e vite blindate (e non): parla Michele Santoro
Il famoso giornalista italiano sarà ospite questa sera all'Endorfine Festival di Lugano. Lo abbiamo intervistato.
CANTONE
10 ore
Vaccinazione, future mamme preoccupate
L'Eoc è confrontato con i dubbi delle donne in dolce attesa. Il primario Papadia fa chiarezza
LUGANO
11 ore
Un centro tamponi nel parcheggio del Casinò
La casa da gioco offre la possibilità di effettuare un test a tutti i suoi clienti che non dispongono del certificato.
CANTONE
14 ore
Le 24 misure del PS per trasformare il Ticino
Il progetto intende contribuire a costruire un Cantone «inclusivo, sostenibile e accogliente».
CANTONE
14 ore
Città Ticino si scopre "Sfittopoli": urge ricontare
La situazione dello sfitto nei centri appariva drammatica, invece è tragica
FOTO
MENDRISIO
15 ore
Il giallo diventa più verde
L’organizzazione di recapito del Mendrisiotto è la prima in Ticino ad avvalersi di veicoli completamente elettrici.
CANTONE
18 ore
L'elettricità di 150'000 famiglie per il secondo tubo del San Gottardo
L'energia necessaria per la realizzazione del traforo sarà fornita da un consorzio che unisce AET ed EWA-energieuri
CANTONE
19 ore
L'intelligenza artificiale che tiene sotto controllo il cuore
Ecco un progetto “made in Ticino” pensato per i pazienti affetti da disturbo del ritmo cardiaco su base genetica
CANTONE
20 ore
Covid in Ticino: 21 nuovi casi, stabili i ricoverati
Non si contano nuove vittime della malattia. Sette le classi tuttora in quarantena.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile