Ti-press
LOCARNO
14.05.21 - 22:570
Aggiornamento : 15.05.21 - 08:01

Santa Chiara-Moncucco: matrimonio ufficiale

I gruppi interessati all'acquisto della struttura locarnese erano tre. Gli azionisti puntano sulla Clinica Luganese.

LOCARNO - La lunga assemblea degli azionisti della Clinica Santa Chiara di Locarno si chiude con un verdetto importante. La struttura sanitaria locarnese sarà rilevata dalla Clinica Moncucco di Lugano. La notizia è giunta nella tarda serata di venerdì. Ad anticiparla il blog "La Voce del Gambarogno".

Momento decisamente cruciale dunque per la sanità della Svizzera italiana. I gruppi seriamente interessati all'acquisto della Santa Chiara, che da anni naviga in cattive acque finanziarie, erano tre: l'Ente Ospedaliero Cantonale, la Swiss Medical Network e, appunto, la Clinica Moncucco. Il costo dell'operazione dovrebbe aggirarsi attorno ai 4 milioni di franchi. 

La Clinica Moncucco non rappresentava di certo l'affare più vantaggioso dal profilo economico. Al contrario, gli altri pretendenti erano disposti a spendere di più. L'EOC oltre 8 milioni di franchi. Swiss Medical Network addirittura 10 milioni. A risultare decisiva agli occhi degli azionisti della Santa Chiara è stata però la qualità del progetto della Moncucco. Per la cronaca, all'assemblea si sarebbe presentato anche il rappresentante di un quarto gruppo, con un'offerta superiore ai 9 milioni. Senza, tuttavia, riuscire a convincere gli azionisti.

Non si escludono addii illustri per quanto riguarda il team legato alla Santa Chiara. A meno di clamorosi ripensamenti infatti la dottoressa Daniela Soldati, direttrice sanitaria, dovrebbe lasciare per sua stessa decisione il nosocomio locarnese.

 

 

 

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
42 min
Pochi funghi, 14 intossicati
Non è stata una stagione felice per gli appassionati in Ticino. Anche dal punto di vista sanitario. 
CANTONE / SVIZZERA
3 ore
I tempi cambiano e il 162 va in pensione
Alla fine del mese verrà disattivato il bollettino meteo consultabile telefonicamente.
LUGANO
3 ore
«Cornaredo fa paura perché gli appartamenti in centro non sono più funzionali»
PSE: il dibattito si sposta sugli sfitti già presenti. Perché? Lo spiega Gianluigi Piazzini, presidente della CATEF.
CANTONE
10 ore
Certificato Covid, le proposte che non convincono il Ticino
Il Consiglio di Stato ha risposto alla consultazione del Consiglio federale sullo sviluppo del pass.
SVIZZERA
16 ore
L'aereo è partito senza Chiesa
Il presidente Udc doveva partecipare a un viaggio di rappresentanza negli Stati Uniti. Ma è rimasto bloccato al check-in
CANTONE
18 ore
Donazione di sangue: a decine tra politici e dipendenti cantonali
Per 27 di loro si è trattato della prima donazione.
LUGANO
22 ore
Infortunio sul lavoro a Cadro, 59enne in fin di vita
L'uomo è caduto da un'altezza di circa un metro e mezzo, battendo la testa. La sua vita è in pericolo.
BELLINZONA
22 ore
Altre 28 postazioni per il bike sharing di Bellinzona
Il Municipio intende aumentare ulteriormente il numero di biciclette disponibili sul territorio comunale
CANTONE
23 ore
I nuovi contagi in Ticino sono 36
Quattro le sezioni in quarantena nelle scuole ticinesi
CANTONE
1 gior
Tecnologie: «Si sta creando una tribù di esclusi»
Il "divario digitale" si è amplificato con la pandemia. Serenella Morinini, 73enne valmaggese, suona la carica.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile