Tipress
CANTONE
10.05.21 - 18:520

«Insolito che "la Domenica" debba condividere il direttore con il Corriere del Ticino»

Per impressum, si tratta di una «minaccia all'indipendenza editoriale» del domenicale che sostituirà il Caffè.

LOCARNO - Dopo l'Associazione Ticinese dei Giornalisti (ATG) e Syndicom, anche impressum esprime la sua perplessità per la chiusura de "il Caffè" e la sua trasformazione in "la Domenica". In collaborazione proprio con la sua sezione ticinese ATG, il sindacato dei giornalisti svizzeri assicura che vigilerà sulla transizione.

A non convincere è in particolare l'attribuzione del ruolo di direttore della nuova testata a Paride Pelli, che continuerà a essere anche il direttore del Corriere del Ticino. «È insolito, impressum vede questa decisione come una minaccia all'indipendenza editoriale de "la Domenica"», fa notare il sindacato in un comunicato odierno.  

L'organizzazione, «insieme all'Associazione Ticinese dei Giornalisti (ATG), si assicurerà dell'indipendenza editoriale della nuova testata», continua. A «preoccupare», più in generale, è la «crescente concentrazione» della proprietà editoriale in Ticino.

A lasciare perplesso il sindacato è poi il piano di sostenibilità della nuova testata che sarà approntato dalla proprietà, la Società editrice del Corriere del Ticino. «Non è neanche chiaro cosa farà l'editore per rendere il nuovo giornale domenicale più redditizio di quanto non sia stato finora "il Caffè"», scrive l'organizzazione. «impressum invita il nuovo proprietario a fornire al più presto informazioni trasparenti su questi punti», continua.  

impressum esprime però anche parole di cauto apprezzamento per le garanzie date in materia di conservazione dei posti di lavoro: «La Società editrice del Corriere del Ticino ha annunciato di voler assumere l'intera redazione, che, in futuro, lavorerà per il nuovo giornale domenicale "la Domenica"», scrive. «impressum è lieta che i posti di lavoro saranno mantenuti. Insieme alla sua sezione ATG, impressum si aspetta che con questa promessa tutti i posti di lavoro per i giornalisti saranno conservati a lungo termine», aggiunge.

  

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
41 min
«I ticinesi diffidenti all'inizio, ma poi aperti agli stranieri»
Il Delegato all'integrazione Attilio Cometta passa il testimone e traccia un suo personale bilancio
FOTO E VIDEO
BELLINZONA
3 ore
Le macerie dell'ex Macello davanti al Governo
Una cinquantina di persone hanno protestato davanti a Palazzo delle Orsoline durante la seduta di Gran Consiglio.
VIDEO
RIVA SAN VITALE
6 ore
Ecco il video del furgone rubato e poi affondato nel lago
Il filmato immortala l'ultimo atto della "bravata" compiuta da un gruppo di giovani
CANTONE / SVIZZERA
6 ore
Chef premiati, c'è anche un ticinese
Si tratta di Lorenzo Albrici della Locanda Orico di Bellinzona
CANTONE 
6 ore
Una barriera in panne blocca l’inizio della seduta
Il malfunzionamento della sbarra ha impedito l’accesso al parcheggio riservato ai deputati
CANTONE / SVIZZERA
8 ore
Dopo il temporale di ieri, ecco come proseguirà la settimana
L'ondata di caldo si è bruscamente interrotta grazie all'arrivo dei temporali.
CANTONE
11 ore
Coronavirus: in Ticino 19 casi nel weekend
Tranquillità negli ospedali, che ospitano ancora 3 pazienti affetti dalla malattia.
CANTONE
13 ore
«Sono cose che non vorresti mai vedere»
Incidenti mortali, suicidi, omicidi. Il Care Team cantonale ha lavorato duro durante la pandemia
MENDRISIO
15 ore
«È un caso isolato, il disagio sociale non c'entra»
Il capo dicastero sicurezza pubblica Samuel Maffi commenta i fatti accaduti venerdì notte nel parco di Villa Argentina.
CANTONE
15 ore
«A noi giovani piace avere il destino nelle nostre mani»
Il movimento ticinese delle bocce è in fermento e la Federazione svizzera è alla ricerca di giovani leve
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile