Keystone (immagine illustrativa)
I lupi sono in grado di percorrere grandi distanze in pochi giorni.
CANTONE / APPENZELLO INTERNO
30.04.21 - 10:500

Dal Ticino ad Appenzello in pochi giorni

Il lupo che lo scorso 5 marzo ha ucciso una capra nel semi-cantone era stato rilevato il 20 febbraio in Vallemaggia.

Il predatore è stato identificato grazie al DNA. Si tratta di M169, un esemplare proveniente dall'Italia.

APPENZELLO - Il lupo che il 5 marzo ha ucciso una capra in Appenzello Interno è stato identificato: si tratta di M169, un esemplare proveniente dall'Italia che è stato rilevato geneticamente in Vallemaggia il 20 febbraio.

Lo rende noto oggi l'ufficio della caccia e della pesca di Appenzello Interno, sulla base dei risultati degli esami del DNA sui resti organici del lupo. Nel frattempo il lupo ha ucciso anche una cerva in località Sonnenhalb.

Tutto ciò dimostra che c'è un grande dinamismo nella popolazione dei lupi nelle regioni alpine. «I lupi sono in grado di spostarsi su lunghe distanze in pochi giorni», precisa l'ufficio caccia e pesca appenzellese, che intende monitorare la situazione per verificare in che misura questi spostamenti influenzino la popolazione di ungulati.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Booble63 6 mesi fa su tio
Uella.. un lüf taglian.. ul Quadri la sa? Nuova interpellanza per chiudere le frontiere?😂😂
Tato50 6 mesi fa su tio
Mi viene in mente una canzone " Dal Ticino all'Appenzel, ho fai la sctrada con fö l'u....! Ma sti lupi del cavolo non prendono mai l'autostrada ? Solo i cervi, caprioli e le vacche ? ;-))
hclnelcuore 6 mesi fa su tio
facciamoli fuori tutti (lupi luponi e lupacchiotte)
Ro 6 mesi fa su tio
Con tutti gli ungulati abbattuti durante il periodo della caccia e quei circa 500 ucciso dai cani liberi ogni anno .... di qualcosa si deve pur nutrire o no ? Semplice Watson
pontsort 6 mesi fa su tio
@Ro Come se ci fosse scarsità di cervi... Soprattutto in un inverno come questo, dove a causa della neve c'erano carcasse ovunque
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
3 ore
Prime valutazioni per la civica a scuola
A due anni dall'entrata in vigore della modifica di legge, il Governo ha approvato il primo Rapporto di valutazione.
CANTONE
3 ore
In Ticino 25 nuovi contagi. I ricoverati restano 8
Attualmente due persone si trovano in cure intense a causa del Covid.
CANTONE
4 ore
Pochi funghi, 14 intossicati
Non è stata una stagione felice per gli appassionati in Ticino. Anche dal punto di vista sanitario. 
CANTONE / SVIZZERA
7 ore
I tempi cambiano e il 162 va in pensione
Alla fine del mese verrà disattivato il bollettino meteo consultabile telefonicamente.
LUGANO
7 ore
«Cornaredo fa paura perché gli appartamenti in centro non sono più funzionali»
PSE: il dibattito si sposta sugli sfitti già presenti. Perché? Lo spiega Gianluigi Piazzini, presidente della CATEF.
CANTONE
14 ore
Certificato Covid, le proposte che non convincono il Ticino
Il Consiglio di Stato ha risposto alla consultazione del Consiglio federale sullo sviluppo del pass.
SVIZZERA
20 ore
L'aereo è partito senza Chiesa
Il presidente Udc doveva partecipare a un viaggio di rappresentanza negli Stati Uniti. Ma è rimasto bloccato al check-in
CANTONE
21 ore
Donazione di sangue: a decine tra politici e dipendenti cantonali
Per 27 di loro si è trattato della prima donazione.
LUGANO
1 gior
Infortunio sul lavoro a Cadro, 59enne in fin di vita
L'uomo è caduto da un'altezza di circa un metro e mezzo, battendo la testa. La sua vita è in pericolo.
BELLINZONA
1 gior
Altre 28 postazioni per il bike sharing di Bellinzona
Il Municipio intende aumentare ulteriormente il numero di biciclette disponibili sul territorio comunale
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile