Immobili
Veicoli
tipress
CONFINE / CANTONE
28.04.21 - 22:500
Aggiornamento : 29.04.21 - 09:26

C'è l'ok alla zona franca, ma la strada è ancora lunga

Il tema è entrato nell'agenda del Governo italiano.

Ma almeno fino a metà maggio non dovrebbe cambiare nulla.

LUGANO - Un passo avanti è stato fatto, ma in sostanza non è cambiato nulla. Il Parlamento italiano ha approvato il documento che chiede di eliminare le restrizioni entro i 20 chilometri dal confine.

Tuttavia, sembra quasi certo che almeno fino alla seconda metà di maggio se non per tutto il mese, non si possa riaprire al “turismo della spesa” superando l’ostacolo del tampone.

Insomma, fino a venerdì l’obbligo di tampone negativo entro le 48 per varcare il confine resta. Ma - stando a La Provincia di Como - il Governo (e in particolare il ministro della Salute, Roberto Speranza) sembra intenzionato a prorogare la misura per le prossime settimane.

Sia il senatore varesino del Partito Democratico Alessandro Alfieri, che il deputato comasco pentastellato Giovanni Currò, hanno riferito di colloqui con il Governo finalizzati a garantire i movimenti giornalieri lungo la linea di confine.

Di fatto, il tema dei transiti lungo la frontiera non strettamente legati ai frontalieri è entrato nell’agenda del Governo. «Finalmente è emerso il distinguo importante sul fatto che chi si muove lungo la linea di confine non può essere considerato alla stessa stregua di chi va a fare le vacanze alle Baleari», ha commentato il deputato leghista Matteo Luigi Bianchi che ha inoltrato la richiesta per la creazione della zona franca di 40 chilometri. «Il via libera - ha aggiunto - ha certificato che le zone di confine hanno peculiarità diverse rispetto a tutti gli altri contesti». Anche se, per ora, di riaprire ancora non se ne parla.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
15 ore
1348 nuovi positivi e un decesso in Ticino
Sono 158 i pazienti ricoverati, 16 dei quali si trovano in cure intense
AIROLO
1 gior
Sorpasso nel tunnel del San Gottardo, automobilista condannato
Un cittadino degli Emirati Arabi è stato sanzionato per la manovra compiuta lo scorso 24 novembre
LUGANO
1 gior
Davide Enderlin a processo
L'ex consigliere comunale luganese è stato rinviato a giudizio e dovrà rispondere di illeciti per oltre 3 milioni
ARBEDO-CASTIONE
1 gior
Il Motel Castione affonda schiacciato dall'Iva
Negli scorsi giorni la società ha depositato i bilanci, oggi lo stop intimato dal Cantone
CANTONE
1 gior
Ecco i prossimi radar, molti nel Luganese
La lista dei controlli della velocità annunciati per la settimana dal 24 al 30 gennaio
CANTONE
1 gior
Mancata riscossione dell'IVA: «Non devono essere i conducenti a risarcirla»
L'invio di un complemento di fattura dopo circa cinque anni ha fatto storcere il naso a molti.
FOTO
LUGANO
1 gior
«Ringrazio tutto il personale sanitario»
Il presidente della Confederazione ha parlato con i medici e gli infermieri in prima linea nella lotta al Covid-19.
CANTONE
1 gior
«Bene gli applausi agli infermieri, ma diamogli anche 6'000 franchi»
L'MPS ha presentato una serie di emendamenti al Preventivo 2022 focalizzati su sanità, dumping e disoccupazione
LOCARNO
1 gior
Kursaal firma con un nuovo gestore. «Ma noi siamo ancora interessati»
Il Gruppo ACE, che attualmente gestisce la casa da gioco, non nasconde il proprio stupore: «Non sapevamo nulla»
CANTONE
1 gior
In lieve aumento i ricoveri (+5) e tre nuove vittime
I nuovi positivi al Covid registrati nelle ultime 24 ore sono 1421.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile