Keystone/TiPress - foto d'archivio
CANTONE / SVIZZERA
28.04.21 - 16:460
Aggiornamento : 20:25

Volete assistere ai grandi eventi? «Vaccinatevi»

L'invito alla popolazione è del dottor Christian Garzoni, secondo cui è giusto «dare vantaggi a chi è vaccinato».

L'obiettivo è fare in modo che vi partecipano persone senza virus (anche con certificazione del tampone negativo).

LUGANO - A severe condizioni, dalla fine di maggio i cantoni devono poter autorizzare grandi manifestazioni con fino a 3'000 partecipanti che si svolgeranno a partire dal 1. luglio 2021. Dal 1. settembre questo limite potrà essere innalzato a 10'000 persone. Non si tratta di un piano di riapertura (che dipenderà dalla situazione epidemiologica), ma della volontà del Consiglio federale di offrire una prospettiva di pianificazione agli organizzatori di grandi manifestazioni (che vanno organizzate per tempo). In conferenza stampa è stato chiarito che, ovviamente, bisognerà applicare piani di protezione e la partecipazione sarà limitata alle persone vaccinate, risultate negative al test Covid-19 o che possono provare di essere state contagiate e di essere guarite. 

Cosa ne pensa il dottor Christian Garzoni, che della pandemia ha conosciuto in Ticino ogni dettaglio? «Oggi non è possibile dire come saranno le cifre dei contagi a inizio giugno - ha dichiarato al Marghe & Chiello Show di Radio Ticino -. Ma è ovvio che con numeri bassi la tendenza a volere organizzare e partecipare a grandi eventi ci sarà».

E per il medico, anche direttore sanitario della Clinica Luganese Moncucco, è giusto «dare vantaggi a chi è vaccinato». Così come, in caso di mancato vaccino, richiedere la certificazione di un tampone negativo. L'obiettivo è «fare in modo che ai grandi eventi accedano persone che sono senza virus o con una piccolissima probabilità di averlo contratto», considerato che «i vaccinati si ammalano molto più raramente».

Quale occasione migliore per rivolgersi alla popolazione, dunque? «Il mio è un invito a vaccinarsi - conclude il dottor Garzoni -. Anche per avere vantaggi di questo tipo» e la possibilità di partecipare ai grandi eventi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
27 min
L'USTRA «irrispettosa» nei confronti del Mendrisiotto
I deputati PPD della regione interrogano il Governo sul progetto per la corsia destinata allo stazionamento dei tir
CANTONE / SVIZZERA
2 ore
«Senza l'IPG Corona, passeremo un bruttissimo Natale»
Tassisti e altri indipendenti restano senza aiuto economico: con le attuali restrizioni non sarebbe giustificato
LOSTALLO
10 ore
Contro la ringhiera, finisce nel prato
Ferite gravi per un'automobilista uscita di strada a Lostallo
LUGANO
12 ore
«Contenti loro, contenti tutti»
Fulvio Pelli dopo la sconfitta alle urne fa gli auguri al Polo Sportivo. «Non brontolo, staremo a vedere»
LUGANO
16 ore
Polo sportivo, ecco cosa accadrà da domani
Tutte le prossime tappe che porteranno alla costruzione del nuovo stadio e dell'intero progetto
CANTONE
16 ore
Votazioni federali: due "sì" e un "no" dal Ticino
Il 65,3% dei votanti ha dato via libera alla Legge Covid-19, mentre il 56,1% ha sostenuto l'iniziativa sugli infermieri.
LUGANO
17 ore
Paolo Beltraminelli è il nuovo presidente del PPD di Lugano
L'ex consigliere di Stato è stato nominato quest’oggi durante l'assemblea svoltasi a Pregassona
FOTO
CANTONE
21 ore
Bianco risveglio in buona parte del Ticino
A San Bernardino si misurano attualmente ben 25 centimetri di neve. Un centimetro anche a Lugano.
CANTONE / SVIZZERA
1 gior
Tre temi federali e il PSE: ancora poche ore per votare
Fino a mezzogiorno sarà possibile recarsi alle urne per esprimere la propria opinione sui tre oggetti federali.
FAIDO
1 gior
«Da sola non ce l'avrei mai fatta»
Morena Pedruzzi racconta la lunga strada per uscire dall'incubo dell'attentato di Marrakesh
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile