screenshot Facebook
LUGANO
22.04.21 - 19:150

A "villa Lombardi" c'era un po' di gente

Più di 15 invitati alla festa per l'elezione del neo-municipale PPD a Lugano. È stato un assembramento?

LUGANO - C'erano tutti. Consiglieri comunali, eletti e non eletti. Forse troppi. E naturalmente c'era lui, il padrone di casa. Nella villa di Lugano di proprietà di Filippo Lombardi, nel quartiere Bertaccio, mercoledì sera si è svolta una festa post-elettorale: la sezione di Lugano del PPD ha pubblicato su Facebook le foto, e non sono mancati i commenti negativi. 

«Questa sera si è svolto, ospiti del neo eletto Filippo Lombardi nella sua villa di famiglia, un aperitivo che si è prolungato anche fino a serata inoltrata» si legge nel post. «Occasione per discutere i risultati. Complimenti a tutti. Se il PPD insieme ai Verdi liberali è e rimane il terzo partito di Lugano, lo dobbiamo a tutta la squadra».

Il problema non è tanto la festa in sé, quanto il numero dei partecipanti. In un'immagine se ne contano una trentina. Il limite per gli assembramenti all'aperto, come noto, è stato fissato a 15 dal Consiglio federale. «Complimenti per il rispetto delle regole» scrive un commentatore. Un'altra utente punta il dito contro il municipale: «Solo se ti chiami Lombardi puoi fare una festa con più di 15 persone? Complimenti. Bell'esempio». Un altro ancora: «Ma in quanti si può stare in una festa privata? Non era 15? Non è una critica, solo che questo weekend volevo fare una festa anche io». 

Abbiamo provato a contattare il padrone di casa per un commento, ma senza successo (nel pomeriggio Lombardi era impegnato alla cerimonia di insediamento del Municipio). Tra gli altri era presente alla festa anche Claudio Giambonini, segretario della sezione PPD e Generazione Giovani di Lugano. E assicura: «È stata una serata tranquilla che si è svolta nel pieno rispetto dei distanziamenti». 

Giambonini precisa che «il giardino della villa era molto grande e abbiamo comunque dosato gli ingressi in modo da evitare assembramenti». Inoltre «la maggioranza dei presenti indossava la mascherina e sono stati predisposti due apparecchi per la pulizia delle mani all'ingresso». Le polemiche sul numero dei partecipanti, sottolinea il segretario, non dovrebbero offuscare «il risultato bellissimo raggiunto con un lavoro di squadra importante dal nostro partito in questa tornata luganese». Un traguardo che meritava di essere festeggiato.

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
7 min
Controlli e multe in vista per chi è al telefono alla guida
L'operazione della Polizia cantonale ha il via già da questo mese.
CANTONE
1 ora
Per rimpiazzare i boomer non basteranno i salari
In vista del pensionamento di massa dei boomer è necessario, secondo l'AITI, puntare di più sulle condizioni di lavoro.
CANTONE
3 ore
Passa da Berset il caso dei neo-psicologi non riconosciuti
Il Consiglio di Stato ha scritto al ministro dell'Interno proponendo una soluzione
CANTONE
3 ore
La Nuova Valascia scivola sui pagamenti agli artigiani
La nuova Valascia ha qualche problema di liquidità. Malumori tra chi ha eseguito i lavori
ASCONA
12 ore
«Così ho perso lentamente la mia amica»
Nelly Morini racconta il dramma dell'Alzheimer nel romanzo Clarianne, ispirato a una storia vera.
MESOCCO (GR)
18 ore
Ventenni escono di strada e finiscono nella scarpata
L'incidente è avvenuto la scorsa notte in zona Alp Frach. I due occupanti del veicolo sono rimasti leggermente feriti.
FOTO
LOCARNO
22 ore
Un Nicolao tutto blu è tornato in città
Dopo lo stop dello scorso anno, il Nicolao color blu ha potuto tornare in azione, portando regali ai più piccoli.
CANTONE
23 ore
Quattro giorni consecutivi di nebbia: «Non capita tutti gli anni»
Facendo un bilancio del mese di novembre, MeteoSvizzera ha rilevato un'anomalia per quanto riguarda il sud delle Alpi.
FOTO
MELIDE
1 gior
Fiamme da una canna fumaria, pompieri in azione
Il fuoco è stato domato prima che si propagasse al tetto
FOTO E VIDEO
BELLINZONA
1 gior
«Non siamo tre gatti da stigmatizzare»
Gli "Amici della Costituzione" tornano ad alzare la voce contro le decisioni del Consiglio federale
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile