Tipress
Il direttore generale della SUPSI, Franco Gervasoni
CANTONE
21.04.21 - 15:210
Aggiornamento : 15:44

La SUPSI conferma fino al 2028 il label di scuola universitaria

Il risultato è frutto di un lavoro corale di 250 persone tra collaboratori, studenti ed esterni

Il Consiglio svizzero di accreditamento ha apprezzato «l'orientamento alla trasparenza, l'onestà autocritica e la partecipazione attiva di tutti i portatori di interesse»

MANNO - Una certificazione importante che conferma alla SUPSI lo statuto di Scuola universitaria professionale per il periodo 2021-2028. Il label le è stato conferito dal Consiglio svizzero di accreditamento nella sua sessione dello scorso 26 marzo.

Il giudizio degli esperti - L’ottenimento dell’accreditamento istituzionale, con cui la SUPSI entra formalmente nella lista delle scuole accreditate a livello nazionale, rappresenta il coronamento di un progetto iniziato nel 2015 con lo sviluppo del “Sistema di garanzia e di qualità” e proseguito con la redazione del “Rapporto di autovalutazione”, un’analisi critica ed esaustiva della SUPSI presentata a un gruppo internazionale di esperti designati dall'Agenzia svizzera di accreditamento (AAQ).

Un esame corale - Il positivo risultato è frutto di un lavoro intenso e partecipativo che ha visto il coinvolgimento attivo di oltre 250 collaboratrici, collaboratori, studentesse, studenti e portatori di interesse esterni. Il Gruppo di esperti ne ha incontrato una significativa parte durante tre giorni di colloqui, che si sono tenuti a Manno lo scorso mese di ottobre.

Una base per il futuro sviluppo - Nel Rapporto gli esperti hanno apprezzato l’orientamento alla trasparenza, l’onesta autocritica e la citata partecipazione attiva di tutti i portatori di interesse. La certificazione, si legge in un comunicato sottoscritto dal direttore generale Franco Gervasoni, «rafforza la posizione della SUPSI all’interno del paesaggio universitario svizzero e dello spazio europeo della formazione superiore, assicurando una solida base per il proprio futuro sviluppo mirato a sostenere le nuove generazioni di professionisti e la nostra società nel suo complesso, in molteplici ambiti di riferimento, nelle complesse sfide che l’attendono dopo l’uscita dall’emergenza sanitaria».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
GIORNICO
36 min
Auto contro il guard rail, incidente sull'A2
Nella notte il conducente di un veicolo con targhe tedesche ha perso la padronanza del suo mezzo.
CANTONE / SVIZZERA
47 min
«È troppo presto per dire chi ha fatto meglio»
In Svizzera la seconda ondata è stata cinque volte più pesante della prima. In Ticino il rapporto è più bilanciato.
LUGANO
11 ore
Demolizione dell'ex Macello? Se ne parlava già a marzo
Nell'inchiesta sui fatti avvenuti a fine maggio spuntano alcune mail in cui si ipotizzava l'intervento
CANTONE
13 ore
«Sabato pomeriggio potrebbero essere violenti»
Avviso di maltempo per il weekend, preoccupa la situazione idrologica e sono in arrivo altri temporali.
FOTO
TENERO
15 ore
Sbaglia manovra e termina contro un muro, ferita una donna
L'incidente si è verificato nel posteggio di un supermercato.
FOTO
CANTONE
19 ore
Le faggete valmaggesi sono Patrimonio mondiale dell'Unesco
La riserva ticinese è stata ufficialmente iscritta nell lista, assieme a quella solettese di Bettlachstock
LUGANO
20 ore
La causa del crollo? «Probabilmente un difetto di progettazione»
Secondo un esperto, a causare il crollo della pensilina del benzinaio Coop di Noranco non sarebbe stata solo la pioggia.
CANTONE
21 ore
Coronavirus: prima morte dopo due mesi in Ticino
I casi sono 42 mentre i ricoverati sono 9 in tutto.
MENDRISIO
22 ore
Le frane sono due, Ferrovia del Generoso chiusa anche domani
Entrambi gli smottamenti sono avvenuti fra le stazioni di San Nicolao e Bellavista.
CANTONE
22 ore
«Per gli inquilini è un buon momento per tirare sul prezzo»
A Lugano appartamenti sfitti, in media, per due mesi. I padroni di casa non sono contenti
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile