Tipress
CANTONE
16.04.21 - 18:060
Aggiornamento : 21:19

Ecco i radar della settimana in Ticino

Radar mobili in quattro degli otto distretti ticinesi tra il 19 e il 15 aprile.

BELLINZONA - Bellinzona, Locarno, Lugano e Mendrisio. Questi i distretti ticinesi interessati dai controlli di velocità mobili della polizia cantonale e delle polizie comunali durante la prossima settimana. Controlli semi-stazionari previsti a Cadenazzo, Corzoneso, Ponte Cremenaga e Novazzano. Nessun rilevatore di velocità invece in Leventina, Riviera e Vallemaggia. 

Controlli della velocità mobili

Distretto di Bellinzona

  • Gnosca
  • Lumino
  • Claro
  • Monte Carasso
  • Gorduno
  • Castione
  • Bellinzona

Distretto di Locarno

  • Ascona
  • Golino
  • Muralto
  • Losone
  • San Nazzaro
  • Riazzino
  • Porto Ronco
  • Locarno
  • Cugnasco

Distretto di Lugano

  • Agno
  • Breganzona
  • Castagnola
  • Manno
  • Centro
  • Bioggio

Distretto di Mendrisio

  • Chiasso

Controlli della velocità semi-stazionari

  • Cadenazzo
  • Corzoneso
  • Ponte Cremenaga
  • Novazzano

La Polizia Cantonale ricorda che la velocità elevata permane una delle maggiori cause di incidenti, con esiti pure gravi e/o letali, e rinnova l’invito ai conducenti a rispettare i limiti a tutela della propria incolumità e di quella degli altri utenti della strada.

Sono esclusi dalla lista dei controlli sopraelencati i rilevamenti con le vetture civetta e i controlli con pistola laser, che devono essere utilizzati esclusivamente per contrastare infrazioni gravi alla Legge federale sulla circolazione stradale. Inoltre, la misura non si applica ai controlli sulla rete autostradale come da parere negativo espresso dall’Ufficio federale delle strade (USTRA).

Le forze dell'ordine evidenziano inoltre che viene comunque data alla sola Polizia cantonale la facoltà di svolgere, straordinariamente, dei controlli non annunciati allo scopo di reprimere infrazioni gravi e garantire la sicurezza degli utenti della strada. Si deve inoltre considerare che i controlli preannunciati possono non aver luogo a causa di esigenze di servizio o problemi tecnici.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
«La TV "sfrutta" le donne? Preoccupatevi dei social»
Luca Tiraboschi, ex direttore di Italia 1, ospite di Piazza Ticino. Guarda la video intervista. 
CANTONE
3 ore
«Non sapendo chi è vaccinato dobbiamo indossarla ancora»
Negli Stati Uniti gli immunizzati possono nuovamente circolare a viso scoperto. Il tema sta tenendo banco.
FOTO
BELLINZONA
7 ore
Una panchina anti Covid fatta... ad arte
Si tratta del progetto “Point of View” di Patrizia Pfenninger presentato oggi davanti alla stazione FFS di Bellinzona
CANTONE
10 ore
Delitto alla pensione La Santa: chiesti diciassette anni
Si è aperto questa mattina il processo nei confronti dell'austriaco accusato di assassinio
TERRE DI PEDEMONTE
10 ore
Cade da un albero: ferite gravi per una trentenne
L'incidente si è verificato questa mattina nelle vicinanze del pozzo di Tegna
CANTONE
12 ore
Covid: 26 positivi e nessun decesso
Prosegue il trend positivo, anche negli ospedali. Sono solo 26 le persone ricoverate.
CANTONE
14 ore
Permesso di dimora al badante, un tempo rapinatore
Il Tribunale federale sconfessa il Tram e il Consiglio di Stato che avevano fatto obbligo al 50enne di lasciare il Paese
CANTONE
16 ore
Microbi magici made in Val di Blenio, una soluzione all’inquinamento
Scoperti dalla SUPSI dei batteri acquiferi che assorbono e neutralizzano metalli tossici.
SONDAGGIO
CANTONE
16 ore
Farmacie “sotto assedio” per andare in Italia
La vicina penisola ha riaperto le porte ai turisti stranieri. Ma solo se in possesso di un test negativo (anche rapido)
BELLINZONA
23 ore
Ciclista investito a Bellinzona in pericolo di vita
Lo riferisce la polizia cantonale. Si tratta di un 20enne svizzero del Bellinzonese.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile