TiPress - foto d'archivio
CANTONE
16.04.21 - 11:410

La campagna prosegue: è il turno del personale sanitario

Chi lavora nelle strutture ospedaliere sarà vaccinato direttamente sul posto; gli altri nei centri cantonali

BELLINZONA - Si va avanti. E, finalmente, è arrivato il turno di chi della pandemia conosce ogni aspetto, anche quello della sofferenza altrui. Le forniture di vaccino annunciate per le prossime settimane consentono di estendere la vaccinazione a tutto il personale sanitario. Un nuovo importante passo per il Ticino.

Potrà vaccinarsi il personale sanitario con contatto diretto con i pazienti (nell’ambito delle cure, dei trattamenti e dell’assistenza). Indicativamente si tratta di circa 12mila persone - fa sapere il Dipartimento della sanità e della socialità (DSS) -, per le quali la vaccinazione avverrà essenzialmente in due modalità.

Direttamente in ospedale...
Il personale sanitario che lavora nelle strutture ospedaliere sarà vaccinato direttamente sul posto. Gli ospedali e le cliniche si stanno occupando di raccogliere l’adesione dei propri collaboratori e, d’intesa con l’Ufficio del farmacista cantonale, stanno pianificando la loro vaccinazione già a partire da lunedì 19 aprile 2021.

... o nei centri (per gli operatori attivi in ambito ambulatoriale)
Per tutti gli altri operatori sanitari attivi in ambito ambulatoriale, da oggi è possibile iscriversi sulla piattaforma www.ti.ch/vaccinazione per mettersi in lista d’attesa nei quattro centri cantonali, attualmente impegnati nella vaccinazione degli over 65 (che sta aderendo in modo significativo alla campagna vaccinale, con oltre il 70% di persone che si sono già iscritte). Riceveranno in seguito l'appuntamento. La condizione vincolante per iscriversi è quella di essere in possesso del necessario formulario per comprovare l’appartenenza alla categoria professionale, da esibire al momento della vaccinazione nei centri (può essere scaricato dal sito www.ti.ch/vaccinazione). 

Chi vuole attendere meno può andare a Locarno o Mendrisio (anche se non abita lì)
Sul sito è possibile consultare la situazione di occupazione dei centri: a Locarno e Mendrisio vi è in generale meno richiesta, e quindi i tempi di attesa sono più contenuti. Considerata la flessibilità in termini di mobilità, si consiglia al personale sanitario di prediligere questi due centri per la vaccinazione.

Il DSS fa inoltre sapere che questa settimana è iniziata la distribuzione di vaccino negli studi medici per completare la vaccinazione delle persone con malattie ad alto rischio (già avviata nei centri). Settimana prossima saranno inoltre distribuite le ultime 6'000 dosi per la seconda somministrazione agli over 75 che hanno preferito la vaccinazione di prossimità. Terminerà così la fase della vaccinazione nei comprensori comunali.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
CUGNASCO-GERRA
5 ore
Fiamme dalla canna fumaria, intervengono i pompieri
L'incendio, divampato questa mattina a Cugnasco, si è propagato anche al tetto.
RIVA SAN VITALE
5 ore
A processo per tentato omicidio
Rinviata a giudizio la 43enne che sei mesi fa accoltellò al collo il compagno.
BOSCO GURIN
18 ore
«Rabbia per l'ingiustizia subita...» da Frapolli
Fumata nera dopo gli incontri: niente sconti a maestri e bambini da parte del gestore degli impianti
CANTONE
19 ore
«Aumento delle indennità al Gran Consiglio? No, grazie»
Presentata un'iniziativa parlamentare che chiede lo stralcio dell'automatismo degli aumenti
CANTONE
21 ore
Radar, ecco dove
Come ogni venerdì la Polizia comunica le località in cui potrebbero esserci controlli della velocità.
CANTONE
22 ore
Eoc, terza dose ai dipendenti over 50
L'Ente ospedaliero apre il richiamo vaccinale per i collaboratori a contatto con i pazienti
FOTO
BIOGGIO
23 ore
Sbaglia strada per colpa del navigatore e “sprofonda” in un terreno agricolo
È un'autocisterna la protagonista dell'episodio che si è verificato negli scorsi giorni a Bioggio. Sul posto i pompieri
LUGANO
1 gior
«Questo non è un vaccino flop»
Perché siamo di nuovo nei guai a causa del Covid? Cosa è stato sbagliato? Il booster ha senso?
CANTONE 
1 gior
Psico-flop universitario per «un errore dell'orientamento scolastico»
Otto deputati puntano il dito contro il DECS: «Come è possibile non essersi accorti per due anni del cambiamento?»
VIRA GAMBAROGNO
1 gior
Otto chili di eroina nell'auto
Controlli antidroga nel Gambarogno: arrestato un giovane albanese
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile