Ti-Press (archivio)
VERNATE
15.04.21 - 10:350

Lo strano caso del sindaco Cossi

Si dimette. Poi ci ripensa. Ora chiede una specie di commissariamento da parte del Cantone.

Alla vigilia delle elezioni la situazione è parecchio confusa nel Comune malcantonese.

di Redazione
PM

VERNATE - Il sindaco dà le dimissioni. Poi ci ripensa. A Vernate, nel Malcantone, è in corso un piccolo terremoto politico. Con Giovanni Cossi in prima linea. Tutto questo a pochi giorni dalle elezioni comunali. «Si tratta di un unicum in Ticino – sostiene il diretto interessato –. Mi sono accorto che qualcuno, appartenente al mio gruppo politico (Vernate Domani), mi remava contro». 

Le dimissioni di Cossi, che recentemente ha avuto problemi di salute, inizialmente erano state accettate dal Municipio. Ora l'Esecutivo si trova a dover far fronte al ritiro delle stesse dimissioni. Ritiro giustificato con il miglioramento dello stato di salute del sindaco. Secondo Cossi «il ritiro, per legge, non può essere rifiutato». 

Una situazione controversa che potrebbe anche fare sbucare un candidato all'ultimo minuto al posto dello stesso Cossi. Il sindaco, al quale era stato proposto anche un periodo di qualche mese di pausa, non ci sta e mira a questo punto ad elezioni tacite. Con una specie di commissariamento da parte dello Stato. «Un funzionario nominato dal Cantone potrebbe avere pieni poteri sulla gestione corrente». Situazione dunque estremamente confusa. Tutto si deciderà, forse, nelle prossime ore. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
7 ore
Ticinesi pazzi per la sella: «Ne vendiamo tre tonnellate al mese»
La sella di capriolo è uno dei piatti maggiormente in voga in questo periodo dell’anno. E i numeri lo confermano.
TENERO
9 ore
In spiaggia anche in inverno
Ripartire da una disavventura? Capita al bagno pubblico, colpito pesantemente dal maltempo lo scorso luglio.
LUGANO
11 ore
Tassisti aggrediti dal branco
Un pestaggio è avvenuto sabato notte in Via Pretorio: due persone sono rimaste lievemente ferite.
MENDRISIO
13 ore
Colpo di scena: Ligornetto riapre al traffico in transito
La misura non potrà essere attuata, fintanto che il TF non si sarà espresso sull'effetto sospensivo richiesto da Stabio
LOCARNO
13 ore
Un nuovo futuro per il Grand Hotel Locarno
L'edificio costruito fra il 1874 e il 1876 diverrà una moderna struttura alberghiera.
LUGANO
16 ore
«I contrari non hanno capito un tubo»
Il Municipio di Lugano dice la sua nella campagna sul Polo Sportivo. Sparando a zero sugli oppositori
CANTONE
18 ore
In Ticino altri 20 contagi
Aumentano leggermente i nuovi positivi. Il bollettino del medico cantonale
LUGANO
20 ore
Aeroplanini attorno al carcere
Gli appassionati di modellismo aereo entrano in "rotta di collisione" con la Stampa. È già successo un incidente
CONFINE
21 ore
Da Amsterdam a Milano con 5 kg di fumo
Un 57enne è stato fermato al valico di Brogeda grazie al fiuto del cane "Anima".
CANTONE
22 ore
«Duecento invitati, come un matrimonio etero»
A un mese dal referendum, in Ticino le coppie gay si preparano a un'estate di matrimoni. Ma servirà pazienza
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile