TiPress - foto d'archivio
BELLINZONA
09.04.21 - 09:430
Aggiornamento : 10:15

«10 franchi di sconto per ogni pasto a domicilio»

Una mozione dei Verdi chiede l'azione “Bellinzona solidale”, con cui la Città possa stimolare l'attività degli esercenti

BELLINZONA - Un sostegno urgente alla ristorazione. È quanto chiede al Municipio di Bellinzona una mozione presentata dai Verdi. 

«La Città di Bellinzona potrebbe offrire la possibilità agli esercizi pubblici che subiscono una limitazione legata alla pandemia di permettere durante il periodo di chiusura di concedere uno sconto di 10 franchi per ogni pasto consegnato a domicilio - si legge nel testo -. Questi 10 franchi verranno poi presi a carico dalla Città». Un esempio che viene da Yverdon, che ha promosso l’azione “Ville d’Yverdon solidaire” già a partire dal 15 gennaio 2021.

Si tratta di un’iniziativa che consentirebbe di stimolare il ricorso ai commerci locali (in questo caso ristoratori).

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tato50 3 mesi fa su tio
Solito contributo "a pioggia" e che non aiuta i più poveri ma anche chi guadagna 15'000 franchi al mese. Sarebbe stata un’iniziativa accettabile se solo un certo ceto, quello che non arriva a fine mese, ne avesse diritto. Avete sbagliato tutto ;-(((((((((
seo56 3 mesi fa su tio
Il 10 franchi se lo paghi il partito dei Verdi e non con il denaro dei contribuenti di cui la maggioranza non gliene frega un bel niente del pasto di un ristorante... siamo alla follia!! Domani é in crisi un altro settore che facciamo?? Proposta indecente
Tato50 3 mesi fa su tio
Cosa non si farebbe in vista delle votazioni ;-(((
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
8 ore
Scomparso Haylem Sissaui
È dal 22 di luglio che non si hanno sue notizie
LUGANO
10 ore
Abusi all'ex Macello: «Ha macchiato la vita di un bambino»
Condannato a 30 mesi e a una terapia stazionaria un 24enne del luganese
CANTONE / BERNA
10 ore
Le antiche faggete patrimonio dell'UNESCO
La foresta della Valle di Lodano è già oggi una riserva integrale.
LUGANO
11 ore
«Il tetto è caduto all'improvviso»
Il maltempo ha fatto solo danni, fortunatamente. Anche alla stazione di servizio Coop di Pambio-Noranco
CANTONE
12 ore
«Le tragedie del 2014 ci hanno fatto cambiare approccio»
Il primo bilancio dei danni del maltempo con il direttore del Dipartimento del territorio, Claudio Zali
LUGANO
15 ore
Servizio gratuito via lago fra Lugano e Porlezza
Il trasporto lacuale è stato rapidamente organizzato in risposta alla chiusura della strada fra Gandria e il confine.
FOTO
LUGANO
17 ore
Pensilina Coop crollata, non ci sono feriti
È il bilancio di quanto accaduto stamattina attorno alle 9.30 al nuovo benzinaio di Pambio-Noranco
CANTONE
19 ore
Altri 28 casi in Ticino, i ricoverati restano 12
Nel reparto di cure intense si trovano attualmente 4 persone. Ancora a zero i decessi.
MENDRISIO
21 ore
Una notte di (relativa) quiete dopo la tempesta
«Abbiamo terminato gli interventi e nella notte non abbiamo ricevuto nessuna richiesta», spiega Alberto Ceronetti.
CANTONE
23 ore
Pronto, centro vaccini? Due ore senza risposta
I tempi di attesa per parlare con il numero verde cantonale possono essere molto lunghi. Colpa delle vacanze?
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile