TILO
CANTONE
05.04.21 - 08:000
Aggiornamento : 12:29

Tilo, oggi si cambia

Ecco la definitiva rivoluzione della mobilità: l'offerta RE80 viene ampliata ed entra in servizio la S90

BELLINZONA - Lunedì 5 aprile: una data che segna la definitiva svolta della mobilità ticinese. Da oggi, infatti, Bellinzona, Locarno e Lugano saranno ancora più vicine. Ed è proprio per ricordare e festeggiare la rivoluzione del trasporto pubblico, che nelle rispettive stazioni ferroviarie sono spuntate tre imponenti installazioni artistiche.

Dopo che con il cambio orario dello scorso 13 dicembre è stata ufficialmente messa in esercizio la galleria di base del Ceneri, oggi entra in servizio l'offerta completa prevista per l'apertura del tunnel. Un'offerta che doveva dapprima attendere la conclusione delle opere ferroviarie tra Contone e Tenero.

In sostanza, con l'odierno cambio orario tutti viaggeranno più velocemente tra il Sotto e il Sopraceneri: quasi tutti i treni passeranno infatti dalla galleria di base. La tratta di montagna del Ceneri sarà invece servita dalla nuova linea S90, che circolerà a cadenza semioraria tra Giubiasco e Lugano (a cadenza oraria fino a Mendrisio).

Le novità in vigore da lunedì 5 aprile 2021

RE80: Nuovo servizio completo Locarno‒Lugano‒Chiasso‒Milano Centrale

I nuovi collegamenti veloci RE80 introdotti il 13 dicembre 2020 vengono ampliati con collegamenti ogni 30 minuti tra Locarno e Chiasso. Ogni ora i collegamenti vengono prolungati da/per Milano Centrale. Grazie alla bretella di Camorino e alla galleria di base del Ceneri il tempo di percorrenza tra Locarno e Lugano è di circa 30 minuti, senza cambi.

I collegamenti circolano dalle 6 all’1 e fermano a Tenero, Gordola, Riazzino, Cadenazzo, Sant’Antonino, Lugano, Lugano-Paradiso, Mendrisio, Chiasso, Como S. Giovanni, Albate-Camerlata, Seregno e Monza.

La linea RE80 sostituisce la linea RE10 tra Milano Centrale e Lugano. Per viaggiare tra Lugano e Bellinzona via galleria di base del Ceneri, con conseguente risparmio di tempo, sono a disposizione i collegamenti S10/S50, EC e IC.

S10: Biasca‒Bellinzona–Lugano–Chiasso–Como S. Giovanni

La linea S10 ha come nuovo capolinea Biasca invece di Bellinzona.

I collegamenti circolano ogni 30 minuti dalle 4.30 all’1. Nelle ore di punta alcuni collegamenti vengono prolungati da/per Airolo. Tutti i collegamenti dalle 6 alle 24 circolano via galleria di base del Ceneri, con un risparmio di tempo di circa 15 minuti tra Lugano e Bellinzona. Vengono parzialmente modificati gli orari di partenza.

I collegamenti S10/S50 continuano a circolare insieme tra Biasca e Mendrisio. Le fermate sulla tratta di montagna del Ceneri vengono servite dal nuovo servizio S90. 

S90: Nuovo servizio Giubiasco–Lugano‒Mendrisio via tratta di montagna del Ceneri

Questa nuova linea circola tra Giubiasco e Lugano. Viene introdotta per continuare a servire le stazioni della tratta di montagna del Ceneri.  

I collegamenti circolano ogni 30 minuti dalle 6 alle 24 e fermano nelle stazioni di Rivera-Bironico, Mezzovico, Taverne-Torricella e Lamone-Cadempino.

Ogni ora i collegamenti S90 vengono prolungati da/per Mendrisio, con fermata a Lugano-Paradiso, Melide, Maroggia-Melano, Capolago-Riva S. Vitale e Mendrisio S.Martino.

S20: Castione-Arbedo–Bellinzona–Locarno  

La linea S20 ha come nuovo capolinea Castione-Arbedo invece di Biasca, servita dai collegamenti S10/S50.

I collegamenti circolano ogni 30 minuti dalle 4.30 all’1. Vengono modificati gli orari di partenza.

S30: Cadenazzo–Luino–Gallarate

A Cadenazzo, grazie alla galleria di base del Ceneri, vengono ottimizzate le coincidenze da/per Lugano, da/per Bellinzona e da/per Locarno con importanti guadagni sul tempo di viaggio.

I collegamenti circolano ogni 2 ore dalle 6 alle 20.

Fino a dicembre 2021 proseguono gli importanti lavori di rinnovo della linea tra Cadenazzo e Luino, che prevedono la sostituzione dei servizi con bus da lunedì a venerdì tra le 9 e le 13. Inoltre, dal 6 aprile fino al 6 maggio la linea viene interrotta completamente e i collegamenti vengono sostituiti da bus.

S50: Biasca‒Bellinzona–Lugano–Varese–Malpensa
S40: Como–Mendrisio–Varese

La linea S50 ha come nuovo capolinea Biasca invece di Bellinzona.

I collegamenti S50 circolano ogni 60 minuti dalle 4.30 all’1. Tutti i collegamenti dalle 6 alle 24 circolano via galleria di base del Ceneri, con un risparmio di tempo di circa 15 minuti tra Lugano e Bellinzona. Vengono parzialmente modificati gli orari di partenza.

I collegamenti S40 circolano ogni 60 minuti da lunedì a sabato dalle 5.30 alle 20. Vengono parzialmente modificati gli orari di partenza.

I collegamenti S10/S50 continuano a circolare insieme tra Biasca e Mendrisio. Nel triangolo Lugano–Varese–Como è sempre possibile muoversi ogni 30 minuti, grazie al nodo di interscambio di Mendrisio.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
2 ore
«Sempre più solo, così il prete cede al sesso»
Torna d'attualità il celibato obbligatorio tra i sacerdoti cattolici. Il teologo Alberto Bondolfi lo abolirebbe.
CANTONE
3 ore
Con la mascherina già dalla quarta elementare
Il Consiglio di Stato ha comunicato ai Comuni di voler introdurre la misura a partire da lunedì.
CANTONE
5 ore
Test ripetuti nelle scuole? «I laboratori sarebbero in difficoltà»
Ecco il parere ticinese sulle misure anti-coronavirus che il Consiglio federale ha messo in consultazione
LUGANO
6 ore
Ex Macello, di nuovo interrogata Karin Valenzano Rossi
La municipale ha risposto oggi alle domande dell'avvocato degli autogestiti Costantino Castelli.
CANTONE
9 ore
Le quarantene di classe salgono ancora: ce ne sono altre 12
Anche il Ticino deve fare i conti con la quinta ondata. Mai così tanti casi giornalieri dal 6 gennaio scorso a oggi.
CANTONE
10 ore
Scatta Prevena 2021: ecco come prevenire furti e borseggi
I consigli della polizia per le festività. Prevista la presenza accresciuta di agenti su tutto il territorio
LUGANO
12 ore
L'Orto a scuola, perché solo con loro il futuro sarà più green
Alle scuole elementari di Besso ha preso avvio un innovativo progetto di "Permacultura".
FOCUS
12 ore
Che fine ha fatto l'AIDS?
Esiste da 40 anni. Un vaccino ancora non c'è. Perché? Intervista a Enos Bernasconi, viceprimario Malattie infettive ORL
LOCARNO
14 ore
«Ecco l'idea che libererà le valli dai campeggiatori selvaggi»
L'app "parknsleep.eu" vince il premio per l'innovazione del turismo svizzero. E sbarca anche in Ticino.
CANTONE
22 ore
La Rsi replica alle critiche: «Informazione sempre al centro»
Forma cambiata, ma «mantenendo qualità e quantità».
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile