20min/Marco Zangger
+2
CANTONE / URI
01.04.21 - 18:060
Aggiornamento : 22:21

L'esodo verso il Ticino è cominciato

Nel pomeriggio odierno al portale nord della galleria del San Gottardo si sono formate le prime code pasquali

Quasi la totalità delle strutture alberghiere ticinesi sono occupate per il weekend

GÖSCHENEN - Durante il weekend pasquale in Ticino sono attesi circa quarantamila turisti. Turisti che provengono soprattutto da oltre San Gottardo e che passeranno le vacanze nelle loro case o negli alberghi (in quasi tutte le strutture c'è infatti il tutto esaurito).

E oggi - Giovedì Santo - l'esodo pasquale verso sud è cominciato. E si sta facendo sentire sull'autostrada, al portale nord del San Gottardo: nel pomeriggio - come si vede nelle foto - si sono formate le prime code di più chilometri (attualmente il TCS parla di due chilometri con tempi d'attesa di circa 20 minuti).

Quello che si presenta è quindi uno scenario completamente diverso rispetto allo scorso anno, quando l'invito era di restare a casa e di evitare quindi spostamenti. Al San Gottardo non c'erano in effetti state le consuete code. E la polizia era presente al portale nord, dove sensibilizzava i viaggiatori che - nonostante la situazione pandemica - erano diretti in Ticino. Il traffico verso sud era diminuito del 90%.

Quest'anno, come detto, la situazione è diversa. Ma non va dimenticato che sul fronte della pandemia si sta assistendo a un aumento dei contagi giornalieri. L'invito per tutti - turisti e residenti - è dunque di rispettare le norme anti-covid e di evitare gli assembramenti, come ha detto Angelo Trotta, direttore di Ticino Turismo in un'intervista rilasciata a tio/20minuti. «Si può avere un buon flusso di turisti in sicurezza». 

20min/Marco Zangger
Guarda tutte le 6 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
MENDRISIOTTO
10 ore
«Limitare gli spostamenti nelle zone colpite»
Emergenza nel Mendrisiotto: costituito uno Stato Maggiore regionale di condotta. L'appello della polizia agli abitanti
MESOCCO (GR)
11 ore
L'A13 piena di rotoli di plastica
Si tratta del carico che un mezzo ha perso lungo la semiautostrada in territorio di Mesocco
ROVEREDO (GR)
15 ore
Il lupi fanno incetta di pecore, anche in Mesolcina
Diverse predazioni sono avvenute in varie zone dei Grigioni. Ordinato l'abbattimento di un esemplare
CANTONE
17 ore
Covid: 31 nuovi casi, oltre la metà dei ticinesi sono vaccinati
Stabili i ricoverati, che rimangono a quota 12. Le cure intense ospitano 4 di loro.
CANTONE
21 ore
C'è un pacco sospetto per te
I pirati informatici sono in agguato: e via mail si spacciano per la Posta
CANTONE
1 gior
Viaggi e svaghi all'osso... i ticinesi pagano le tasse
La pandemia colpisce duramente il gettito, ma nella cassa delle persone fisiche le entrate sono tornate a crescere
CANTONE
1 gior
«Gli alberghi sono aperti a qualsiasi tipo di ospite»
Pernottamenti solo per vaccinati? Per il presidente di HotellerieSuisse Ticino non è un'ipotesi da considerare
MENDRISIO
1 gior
Licenziamenti «barbari» alla Burberry
Unia e OCST prendono pubblicamente posizione nei confronti dell'azienda presente all'interno del Fox Town.
CANTONE
1 gior
Altri due pazienti in cure intense, i contagi sono 76
I dati sono relativi alle ultime 72 ore. Le persone ospedalizzate a causa della malattia ora sono dodici.
LUGANO
1 gior
Lo "scroccone seriale" si lamenta della Farera
Abituato agli hotel a 5 stelle - senza pagarli - un 40enne italiano ha scritto una lettera di reclamo
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile