SNL
CANTONE
31.03.21 - 14:420
Aggiornamento : 15:47

Navigazione sul Verbano, trovato l'accordo

L’operatività sul bacino svizzero sarà garantita già durante il periodo pasquale

Nel frattempo, per quanto riguarda il Ceresio, è stato raggiunto un accordo con il Cantone per confermarne la validità delle patenti nautiche dei campionesi.

LOCARNO - La società Navigazione del Lago di Lugano (SNL) e la Gestione Governativa Navigazione Laghi comunicano che, nell’ambito del Consorzio dei Laghi – Swiss Italian Navigation Group, sono stati sottoscritti gli accordi regolanti il rinnovo della collaborazione per le attività di navigazione sul bacino svizzero del lago Maggiore per i prossimi due anni.

Durante questi mesi di trattative le due Consorziate hanno lavorato a stretto contatto al fine di addivenire ad un’intesa che potesse garantire una continuità dell’offerta di navigazione per le stagioni 2021 e 2022. L’operatività sul bacino svizzero del Lago Maggiore sarà quindi garantita da SNL anche nel periodo pasquale.

Con il rinnovo degli accordi, le due Concessionarie avranno la possibilità di proseguire con la promozione e con il consolidamento della cooperazione, che ha come obiettivo cardine lo sviluppo della navigazione pubblica e turistica sui laghi Maggiore e Ceresio.

Patenti nautiche salve - Nel frattempo l’Autorità di Bacino del Ceresio ha raggiunto un accordo con il Cantone per confermare la validità delle patenti nautiche dei residenti a Campione d’Italia.

«Da anni si parla di una patente nautica internazionale che potrebbe agevolare la navigazione nei vari Paesi, ma tutto ciò non è ancora possibile. Pertanto, siamo dovuti intervenire per agevolare e facilitare i fruitori del Ceresio», commenta Massimo Mastromarino, Presidente dell’Ente. «Ogni Paese dispone di proprie leggi e, per agevolare non solo la navigazione, ma anche lo sviluppo del turismo, si è reso necessario l’intervento».
 
L’oggetto del contendere erano proprio le norme esistenti in materia di navigazione. C’era infatti il rischio che i residenti a Campione d’Italia si vedessero azzerare le patenti e dover sostenere nuovamente l’esame per il rilascio. Si parla di un centinaio di documenti abilitativi che, per un territorio come l’enclave italiana, non è cosa da poco.
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
Più radar nel Luganese che in tutto il resto del cantone
La lista dei controlli della velocità annunciati per la settimana dal 25 al 31 ottobre sulle strade del nostro cantone
CANTONE
4 ore
Trasparenza totale in politica: «Giù le maschere!»
Il caso Fidinam-Pandora riporta d'attualità il tema delle «relazioni d'interesse» tra politica e parastato
CANTONE
6 ore
Mobilità e Covid: «È evidente che qualcosa è cambiato in peggio»
Un'interrogazione di Marco Passalia chiede al Consiglio di Stato di chinarsi sulla situazione dei trasporti ticinesi
CANTONE
8 ore
In Ticino 18 positivi e due nuovi ricoverati
I pazienti Covid che necessitano di cure ospedaliere salgono a 11 in tutto.
FOTO
CANTONE
9 ore
«Dentro il tunnel c'era uno scenario apocalittico»
Era il 24 ottobre 2001, quando nella galleria del San Gottardo morirono undici persone in un tragico incendio
CANTONE
12 ore
«Le ragazze non sono tornate»
Da qualche mese i locali a luci rosse dovrebbero aver ripreso l'attività a pieno regime. Ma così non è.
MAROGGIA
1 gior
I segreti delle impronte digitali
Perché tanta gente comune è attratta da questo tema? Lo spiega Federica Keller, esperta in analisi delle mani.
CANTONE
1 gior
Quei nomi che mettono “a rischio” la reputazione della Supsi
Vanno e vengono tra la Supsi e la tanto discussa Fidinam coinvolta nei Pandora Papers
FOTO
MASSAGNO
1 gior
Svelato il nuovo look del Lux
Da domani il cinema di Massagno sarà nuovamente aperto al pubblico dopo la ristrutturazione.
MENDRISIO
1 gior
Sfonda la vetrina con il Suv
Incidente questa mattina davanti alla stazione di Mendrisio. Un brutto spavento, ma nessun ferito
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile