TiPress - foto d'archivio
LOCARNO
28.03.21 - 13:420
Aggiornamento : 14:06

C'è ancora bisogno di lei, Casa Martini va avanti

Ogni giorno vengono distribuiti tra i quaranta e i cinquanta pasti gratuiti da asporto

LOCARNO - "Un’ancora di salvezza dove mani tese offrono un pasto". È questo la finestra di Casa Martini, attraverso la quale, ogni giorno, passano decine di pranzi e cene, che rappresentano per molti un sostegno essenziale. Proprio per questo il Centro di prima accoglienza (con mensa sociale) ha deciso di continuare anche durante il mese di aprile il servizio di pasti gratuiti da asporto.

Un servizio reso possibile da generose donazioni mirate che hanno permesso, in dicembre, il ripristino del servizio che aveva preso avvio nella primavera del 2020, in concomitanza con il primo lockdown.

Ad oggi vengono mediamente distribuiti quotidianamente fra i quaranta e i cinquanta pasti, con variazioni fra i venti e i sessanta al giorno. Il servizio è attivo 7 giorni su 7. Per beneficiarne basta presentarsi sul posto fra le 11.30 e le 12 per il pranzo e fra le 18 e le 18.30 per la cena. In occasione della Pasqua sarà proposto, sia a mezzogiorno sia la sera, un menu speciale.

Intanto il centro – creato dalla Società mutuo soccorso e affidato alla Fondazione Francesco di fra Martino Dotta – prosegue la sua attività anche negli altri ambiti: accoglienza notturna per persone che si trovano temporaneamente senza un alloggio (sostenute anche nella ricerca di nuove soluzioni) e consulenze per difficoltà di vario genere (ne arrivano due o tre al giorno).

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
MENDRISIO
56 min
A Ligornetto «non facciamo favoritismi»
Il blocco del traffico nel quartiere ha intasato il Basso Mendrisiotto. E innescato polemiche
FOTO
MENDRISIO
8 ore
«Oggi qualcuno sorride, ma altri piangono»
È entrato in vigore stamattina il divieto di transito attraverso il nucleo di Ligornetto. Non mancano però le lamentele.
CANTONE
9 ore
Tre nuove quarantene di classe in Ticino
Scendono a quota 7 gli ospedalizzati a causa del virus.
SONDAGGIO
CANTONE
11 ore
Canarie e Dubai fanno il pieno di turisti ticinesi
In vista delle vacanze autunnali, le prenotazioni sono in aumento. Ma non sono ancora al livello pre-crisi
CANTONE
13 ore
«Ci chiamano doule, accompagniamo alla vita, ma anche alla morte»
Assistono al parto, ma sono presenti anche al termine di una vita. Una di loro racconta cosa vuol dire essere doula.
CAPOLAGO
22 ore
Una sella di capriolo "no vax"
I ristoratori si ingegnano per accogliere i clienti non vaccinati. Anche in camper, se serve.
LUGANO
1 gior
Per Film Festival Diritti Umani Lugano il ritorno in sala è stato davvero dolce
Si conclude oggi un'edizione 2021 che non si è fermata davanti al Covid e ha puntato anche sullo streaming
CANTONE
1 gior
«I pazienti chiedono la terza dose»
Medici di base sollecitati «con insistenza». Secondo Christian Garzoni è il momento di introdurla
FOTO
ARBEDO-CASTIONE
1 gior
Parco giochi nel mirino di un automobilista
Nella notte una vettura ha divelto una rete metallica e demolito una panchina ad Arbedo. È caccia all'auto
LUGANO
1 gior
In Ticino è tempo di olive
Il prossimo 30 ottobre a Gandria si terrà l'ormai tradizionale raccolta
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile