Foce presa d'assalto, interviene la polizia
Screenshot Video
LUGANO
21.03.21 - 08:480
Aggiornamento : 08.04.21 - 09:13

Foce presa d'assalto, interviene la polizia

Una moltitudine di giovani ha partecipato ieri sera a una festa illegale lungo il Cassarate.

L'intervento degli agenti ha messo fine all'assembramento. Ma non senza difficoltà. Sono infatti volate parole grosse e qualche bottiglia.

LUGANO - Centinaia e centinaia di giovani, la maggior parte senza mascherina. Musica ad altissimo volume. Distanza sociale pari a zero. È una vera e propria festa illegale quella andata in scena ieri sera alla Foce di Lugano, in barba a ogni regola vigente per contrastare la diffusione del Covid-19. 

I bagordi sono durati fino a quando la polizia non ha deciso d'intervenire per ristabilire l'ordine nella zona. Un intervento che però non si è rivelato semplice. Alcuni presenti, prima di disperdersi, hanno infatti insultato gli agenti intervenuti in massa, lanciando loro addosso delle bottiglie di vetro. Alcune provocazioni si sono poi verificate nei pressi del Campo Marzio. La situazione, in un'area ormai conosciuta per i ritrovi tra i giovani in tempo di pandemia (ne avevamo parlato anche lo scorso weekend), si è tranquillizzata solo a notte fonda. Diverse pattuglie hanno poi continuato a sorvegliare la zona. Al momento non si hanno notizie di feriti o arresti.

La Foce ieri è quindi stata due volte protagonista: ma la festa illegale andata in scena ieri sera sulle rive del Cassarate nulla avrebbe a che fare con l'assemblea (pacifica) organizzata nel pomeriggio dagli autogestiti del Molino

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
SVIZZERA
26 min
Chiesa ha perso l'aereo
Il presidente Udc doveva partecipare a un viaggio di rappresentanza negli Stati Uniti. Ma è rimasto bloccato al check-in
CANTONE
1 ora
Donazione di sangue: a decine tra politici e dipendenti cantonali
Per 27 di loro si è trattato della prima donazione.
LUGANO
6 ore
Infortunio sul lavoro a Cadro, 59enne in fin di vita
L'uomo è caduto da un'altezza di circa un metro e mezzo, battendo la testa. La sua vita è in pericolo.
BELLINZONA
6 ore
Altre 28 postazioni per il bike sharing di Bellinzona
Il Municipio intende aumentare ulteriormente il numero di biciclette disponibili sul territorio comunale
CANTONE
6 ore
I nuovi contagi in Ticino sono 36
Quattro le sezioni in quarantena nelle scuole ticinesi
CANTONE
8 ore
Tecnologie: «Si sta creando una tribù di esclusi»
Il "divario digitale" si è amplificato con la pandemia. Serenella Morinini, 73enne valmaggese, suona la carica.
LUGANO
9 ore
L'uomo che vuole costruire lo stadio
Chi è l'imprenditore che realizzerà il Polo Sportivo, votazione permettendo? Lo abbiamo intervistato.
LOCARNO
11 ore
Colpo di spugna alla Santa Chiara: disdetta all'ex direttrice e altri 3 medici
Tre allontanati subito. Il quarto dovrà lasciare a fine anno. Contestate loro gravi manchevolezze di tipo gestionale
Massagno
11 ore
Per Elisa ci vogliono 18 milioni
L'edificio ha un valore di stima peritale di 18 milioni e mezzo
CANTONE
1 gior
L'obiettivo: ri-vaccinare trentamila anziani entro Natale
Ecco la tabella di marcia delle autorità sanitarie cantonali per la somministrazione del richiamo
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile