Immobili
Veicoli
Ti-Press (archivio)
CANTONE
15.03.21 - 18:180
Aggiornamento : 21:16

«Il Consiglio federale vuole una terza ondata in Ticino»

La Lega deplora la decisione di Berna di non voler rafforzare i controlli alle frontiere con l'Italia.

I leghisti invitano il Consiglio di Stato «a reiterare le proprie richieste di limitazioni della mobilità transfrontaliera».

BELLINZONA - Durante l'"ora delle domande”, la ministra di giustizia e polizia Karin Keller-Sutter, rispondendo a Marco Romano, ha dichiarato che, malgrado la Lombardia sia da oggi tornata in zona rossa, la Svizzera non attuerà controlli sistematici alle frontiere italiane

Una scelta, questa, che non è naturalmente piaciuta alla Lega dei Ticinesi: «Dall'Italia entrano tutti senza alcuna limitazione, né controllo», sbottano i leghisti che non si riferiscono solo agli oltre 70'000 frontalieri dichiarati, ma anche a coloro che vengono qui «per organizzare festini» - con chiaro riferimento ai fatti avvenuti alle medie di Locarno - «o per commettere reati».

I leghisti continuano sottolineando come sia «evidente» che il rischio di una terza ondata arrivi dalle frontiere. «Già un anno fa, il Ticino ha subito la prima ondata pandemica proprio a causa della libera circolazione delle persone con la Lombardia. Adesso - ammoniscono i leghisti - il Consiglio federale intende fare il bis».

Per questo motivo la Lega dei Ticinesi «condanna con forza» quello che definisce «lo scandaloso menefreghismo del Consiglio federale» e invita il Consiglio di Stato «a reiterare le proprie richieste di limitazioni della mobilità transfrontaliera».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
Il «bellissimo gioco» che ti fa perdere 1300 franchi
Il meccanismo è quello del noto "schema Ponzi": piramidale e senza reale possibilità di vincere
CANTONE/CONFINE
3 ore
Senza peli sulla lingua: «Il Green Pass avrà un impatto»
La testimonianza di uno storico parrucchiere e il parere del sindaco Mastromarino
LUGANO
4 ore
Pugni al Parco Ciani, in due in ospedale
La colluttazione è avvenuta attorno alle 18.30. Sconosciute per il momento le cause e la dinamica dei fatti
BELLINZONA
6 ore
Cade dalla scala a chiocciola, operaio in fin di vita
Il 40enne italiano stava lavorando presso una casa in ristrutturazione in via Tamporì a Bellinzona.
CANTONE
8 ore
Il Ticino torna in curva
Abolito il divieto di accedere agli spalti durante le partite di hockey e calcio. I tifosi festeggiano
CANTONE / SVIZZERA
13 ore
Puntualità (quasi) da record per i treni FFS
Nel 2021 il 91,9% dei convogli è arrivato in orario. È il secondo miglior risultato della storia (dopo quello del 2020)
CANTONE
13 ore
Ecco dove farsi testare il prossimo weekend
Check Point, farmacie ma non solo. Domenica 23 gennaio verrà infatti riproposto anche il Drive-In di Rivera.
CANTONE
15 ore
Covid: 1473 positivi e una nuova vittima
Si registrano anche quattro nuove quarantene di classe e altri 22 contagi in casa anziani
CANTONE
17 ore
En attendant Contact Tracing: «Ormai guarito, mi dicono "isolati"»
La marea di contagi ha ingolfato il Contact Tracing, la testimonianza di chi è stato avvisato quando era ormai guarito
LUGANO
19 ore
Bimbo prega per fare trovare un lavoro al papà
Il commovente messaggio di un bimbo luganese pubblicato sui social da don Emanuele Di Marco, direttore dell'oratorio.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile