Tamedia
CANTONE
15.03.21 - 10:050
Aggiornamento : 14:13

In Ticino altri 48 casi ma nessun decesso

Nelle strutture ospedaliere ticinesi si contano al momento 67 pazienti col Covid, di cui 7 in cure intense

È scattata la quarantena per un'altra classe del Liceo cantonale di Lugano 2 e per una della Scuola cantonale di commercio di Bellinzona

BELLINZONA - Sono 48 i nuovi casi di coronavirus accertati nelle ultime ventiquattro ore in Ticino. Lo si evince dall'odierno bollettino giornaliero delle autorità sanitarie cantonali. Dall'inizio dell'emergenza sanitaria si contano complessivamente 28'876 contagi.

Oggi non si segnala nessun decesso legato al coronavirus. Nel corso del fine settimane, erano invece quattro le persone morte col Covid. Mentre la media della scorsa settimana era di un decesso al giorno. Sinora in Ticino sono 967 le vittime della pandemia.

Per quanto riguarda l'occupazione dei letti d'ospedale, attualmente sono 67 i pazienti col Covid (ieri erano 63). Di questi, 7 si trovano in cure intense. Nelle ultime ventiquattro ore sono state ricoverate 5 persone, mentre soltanto una è stata dimessa.

Altre quarantene di classe - Nel corso del weekend sono scattate altre quarantene di classe. Si tratta di una classe del Liceo cantonale di Lugano 2 (valida fino al 19 marzo 2021) e di una della Scuola cantonale di commercio di Bellinzona (fino al 22 marzo 2021), come fa sapere il Dipartimento dell'educazione, della cultura e dello sport. Attualmente sono sedici le classi in confinamento. In un caso si tratta di una sezione di scuola dell'infanzia. Lo ricordiamo, in tutto il Ticino si contano 421 sezioni di scuola dell'infanzia, 803 di scuola elementare, 607 di scuola media e 1'159 delle scuole postobbligatorie cantonali.

Situazione sotto controllo nelle case per anziani - Nelle case per anziani ticinesi è ormai da oltre un mese che non si registrano nuovi contagi (l'ultimo risale all'inizio di febbraio). Anche nelle ultime 72 ore - come fa sapere oggi l'Associazione dei direttori delle case per anziani della Svizzera italiana (ADICASI) - non è infatti stato accertato nessun nuovo caso.

Verso altri allentamenti? - Nel frattempo in tutto il paese si attendono i prossimi allentamenti. Il Consiglio federale li ha messi in consultazione lo scorso venerdì, ma saranno messi in atto soltanto se la situazione epidemiologica lo permetterà. Si parla in particolare di consentire nuovamente manifestazioni in presenza di pubblico, incontri privati in casa con dieci persone e attività sportive e culturali in gruppo. Nel settore della ristorazione si intende permettere l'apertura delle terrazze. Una decisione sarà presa nella seduta del prossimo venerdì 19 marzo.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CAPOLAGO
2 ore
Una sella di capriolo "no vax"
I ristoratori si ingegnano per accogliere i clienti non vaccinati. Anche in camper, se serve.
LUGANO
5 ore
Per Film Festival Diritti Umani Lugano il ritorno in sala è stato davvero dolce
Si conclude oggi un'edizione 2021 che non si è fermata davanti al Covid e ha puntato anche sullo streaming
CANTONE
7 ore
«I pazienti chiedono la terza dose»
Medici di base sollecitati «con insistenza». Secondo Christian Garzoni è il momento di introdurla
FOTO
ARBEDO-CASTIONE
10 ore
Parco giochi nel mirino di un automobilista
Nella notte una vettura ha divelto una rete metallica e demolito una panchina ad Arbedo. È caccia all'auto
LUGANO
12 ore
In Ticino è tempo di olive
Il prossimo 30 ottobre a Gandria si terrà l'ormai tradizionale raccolta
CANTONE
13 ore
«Mafia gay», la Procura indaga per discriminazione
Pink Cross ha presentato una denuncia contro il direttore di una rivista residente a Lugano
LUGANO
1 gior
Chi ordinò la demolizione? L’inchiesta davanti al muro dei malintesi
Si allontana il reato di "abuso di autorità", mentre per ora rimane l’accusa ai Molinari di "violazione di domicilio"
BELLINZONA
1 gior
«Il sindaco è fan del PSE? Cosa intende fare per favorirlo?»
Scatta l'interpellanza. Mario Branda nel mirino dell'MPS per il suo sostegno al progetto del Polo Sportivo di Lugano
BREGAGLIA (GR)
1 gior
Scontro frontale a Castasegna: un ferito
L'incidente si è verificato sabato mattina nelle vicinanze del valico doganale
FOTO
LUGANO
1 gior
In piazza per dire "no" alle restrizioni anti-Covid
Una manifestazione indetta dagli Amici della Costituzione ha luogo oggi a Lugano
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile