Rescue
MELIDE
12.03.21 - 12:160
Aggiornamento : 13:34

«Un foro di drenaggio ha portato troppa acqua in galleria»

L'Ustra spiega i contorni del guasto idrico che ha paralizzato l'asse autostradale sud-nord prima del San Salvatore

«Si tratta purtroppo di un imprevisto geologico che conferma la complessità e la delicatezza dell’equilibrio idrogeologico del monte e l’opportunità di eseguire i lavori in corso»

MELIDE - Si chiariscono i contorni del guasto idrico, all'interno della galleria autostradale del San Salvatore, che stamani ha bloccato la circolazione lungo l'asse verso nord. Ma soprattutto, come informa l'Ufficio federale delle strade (Ustra), il problema è stato risolto. 

Cosa è successo? - Il guaio si è presentato attorno alle 5.30 nell'ambito dei lavori notturni in corso nella galleria Melide-Grancia, volti a risolvere definitivamente il problema delle venute d’acqua che nel 2017 avevano provocato la rottura di un concio di un rivestimento interno. «Un nuovo foro di drenaggio eseguito nelle scorse notti per captare l’acqua dal massiccio roccioso, improvvisamente - spiega l'Ustra - ha portato in galleria un forte quantitativo che ha provocato la rottura dei tubi di raccolta provvisori e la relativa fuoriuscita sul campo stradale».

Nessuno è rimasto ferito - La riparazione dei tubi e il convogliamento di questo forte quanto imprevisto quantitativo d’acqua nei collettori della galleria ha comportato la chiusura di una corsia fino alle 8.30, causando importanti disagi al traffico proveniente da sud. «Si tratta purtroppo di un imprevisto geologico che conferma la complessità e la delicatezza dell’equilibrio idrogeologico del monte San Salvatore e l’opportunità di eseguire i lavori in corso» dice l'Ustra, che si scusa con gli automobilisti per i disagi. L'evento imprevisto, è l'ulteriore precisazione, non ha tuttavia causato danni a cose e a persone: «Verranno introdotti ulteriori provvedimenti affinché simili imprevisti non abbiano a ripetersi».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
22 min
Condannato il cacciatore che uccise un amico
Durante una battuta di caccia, lo aveva scambiato per un cinghiale.
LUGANO
40 min
Il cartello italiano dà fastidio
Il consigliere comunale Omar Wicht protesta per un cantiere "poco svizzero" a Lugano
CANTONE
1 ora
La prima notte sotto zero
MeteoSvizzera segnala pericolo di gelo a partire da mezzanotte nel Luganese
LUGANO
2 ore
Pandemia meno grave del previsto: gettito fiscale +12 milioni
Nonostante un aumento contenuto dei costi (+1,71%), il calo dei ricavi (-4,13%) influiscono sui conti della città.
POSCHIAVO (GR)
3 ore
Colpisce il muro e si capovolge, 19enne esce illeso dall'incidente
Il giovane, con la patente in prova, era alla guida in stato di inattitudine.
CANTONE
8 ore
Prime valutazioni per la civica a scuola
A due anni dall'entrata in vigore della modifica di legge, il Governo ha approvato il primo Rapporto di valutazione.
CANTONE
8 ore
In Ticino 25 nuovi contagi. I ricoverati restano 8
Attualmente due persone si trovano in cure intense a causa del Covid.
CANTONE
9 ore
Pochi funghi, 14 intossicati
Non è stata una stagione felice per gli appassionati in Ticino. Anche dal punto di vista sanitario. 
CANTONE / SVIZZERA
12 ore
I tempi cambiano e il 162 va in pensione
Alla fine del mese verrà disattivato il bollettino meteo consultabile telefonicamente.
LUGANO
12 ore
«Cornaredo fa paura perché gli appartamenti in centro non sono più funzionali»
PSE: il dibattito si sposta sugli sfitti già presenti. Perché? Lo spiega Gianluigi Piazzini, presidente della CATEF.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile