Archivio TiPress
CANTONE / SVIZZERA
08.03.21 - 08:120
Aggiornamento : 08:50

Cala (leggermente) la disoccupazione, anche in Ticino

Secondo la SECO, a febbraio il numero di persone senza lavoro si è attestato al 3,6%, -0,1%, rispetto a gennaio

Comunque, a causa della pandemia, la disoccupazione rimane molto elevata in confronto all'anno scorso

BERNA - È calata, seppur di poco, la disoccupazione in Svizzera, e il trend ha toccato anche il Ticino.

È quanto emerge dagli ultimi dati pubblicati oggi dalla Segreteria di Stato dell'economia (SECO).

Nel nostro Cantone, nel secondo mese dell'anno il tasso di persone in cerca di lavoro si è attestato al 4,0% (-0,1 punti rispetto a gennaio e +0,6 punti in confronto a febbraio 2020), nei Grigioni invece si è fermato al 2,0% (immutato e +0,8 punti).

In generale, la disoccupazione in Svizzera è lievemente calata in febbraio: rispetto a gennaio il numero dei senza lavoro è diminuito di 1'800 unità, con un tasso che si è attestato al 3,6%, in calo di 0,1 punti. 

I cantoni romandi rimangono i più colpiti. Con un tasso del 5,7% il primato negativo spetta a Ginevra e Giura: seguono Neuchâtel (5,1%) e Vaud (4,9%) e Vallese (4,5%). Alto è anche il valore di Basilea Città (4,3%) e Sciaffusa (4,0%). Con un tasso dell'1,0%, Appenzello interno è invece il cantone con meno disoccupati. Zurigo è al 3,6%, perfettamente in linea con la media nazionale.

Il calo è stato più sentito per quel che riguarda i giovani (-2,5%), ma si è registrato anche per la fascia d'età 50-64 (-0,5%).

In tutti i Cantoni, comunque, il livello di disoccupazione è ancora parecchio più alto rispetto agli stessi mesi degli anni passati, ciò che mostra l'effetto nefasto della pandemia. 

Le conseguenze della crisi dovuta al coronavirus si notano infatti osservando l'impressionante aumento (del 42,5%) delle persone in più iscritte presso gli uffici regionali di collocamento (URC) rispetto a dodici mesi fa. Alla fine di febbraio erano 167'953 le persone in fila agli sportelli, una crescita netta pari a 50'131 unità.

Le differenze con l'ILO

I dati diffusi dalla Seco si basano sulle persone effettivamente iscritte agli uffici regionali di collocamento (URC). La definizione è quindi diversa da quella dei disoccupati ai sensi dell'Ufficio internazionale del lavoro (ILO), che opera attraverso sondaggi e che rende nota la sua stima trimestralmente: l'ultima disponibile - pubblicata a metà febbraio - dà la disoccupazione in Svizzera nel quarto trimestre 2020 al 4,9%. Lo scarto fra i due dati - quello della Seco e quello ILO - suscita spesso acceso dibattito.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
6 ore
Eitan in aeroporto: «Non potevamo saperlo»
Lugano-Airport si smarca sul caso del piccolo sopravvissuto alla tragedia del Mottarone
CANTONE
12 ore
Un'altra settimana di radar
Ecco dove rischierete di essere "flashati" da lunedì
CANTONE
18 ore
Il settore turistico ticinese ha retto il duro colpo della pandemia
Le autorità fanno il punto della situazione: i pernottamenti sono aumentati, anche grazie a campagne e promozioni
CANTONE
19 ore
Covid di venerdì 17: altri 29 casi e una nuova quarantena a scuola
Non si registrano ulteriori decessi. I pazienti Covid scendono a 19.
LUGANO
20 ore
Tram-treno: pubblicato il nuovo bando di concorso
Quello precedente era stato annullato a seguito di due ricorsi accolti da Tribunale cantonale amministrativo
MANNO/ LOCARNO
22 ore
Ecco perché questi studenti non si vaccinano
Alla SUPSI è in corso una rivolta silenziosa. Una raccolta firme contro il Certificato Covid. Le voci dei protagonisti.
LUGANO
1 gior
Stragi, killer e vite blindate (e non): parla Michele Santoro
Il famoso giornalista italiano sarà ospite questa sera all'Endorfine Festival di Lugano. Lo abbiamo intervistato.
CANTONE
1 gior
Vaccinazione, future mamme preoccupate
L'Eoc è confrontato con i dubbi delle donne in dolce attesa. Il primario Papadia fa chiarezza
LUGANO
1 gior
Un centro tamponi nel parcheggio del Casinò
La casa da gioco offre la possibilità di effettuare un test a tutti i suoi clienti che non dispongono del certificato.
CANTONE
1 gior
Le 24 misure del PS per trasformare il Ticino
Il progetto intende contribuire a costruire un Cantone «inclusivo, sostenibile e accogliente».
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile