Omar Cartulano
MENDRISIO
02.03.21 - 16:490

Càvea Festival, gli organizzatori gettano di nuovo la spugna

Per il secondo anno consecutivo le cave di Arzo rimarranno senza musica. L'attesa terza edizione non ci sarà.

«Decisione presa a causa delle incognite organizzative, ma anche dell'incertezza finanziaria», spiega il presidente dell'omonima associazione Luca Ruggeri

MENDRISIO - La terza edizione del Càvea Festival, prevista alle cave di Arzo il prossimo mese di luglio 2021, non avrà luogo. A spingere i promotori a gettare la spugna per il secondo anno consecutivo è stato il perdurare della situazione d’incertezza provocata dalla pandemia di coronavirus.

«A pesare non ci sono soltanto le incognite organizzative legate alle misure sanitarie da rispettare e alle condizioni d’ingresso all’evento – spiega il presidente dell’associazione Càvea Festival, Luca Ruggeri – ma anche l’incertezza economica che grava sui nostri principali sostenitori, che si ripercuote sull’autonomia finanziaria del festival».

La manifestazione, nata nel 2018 su impulso di un gruppo di giovani della regione, avrebbe dovuto svolgersi per la prima volta su due giorni, portando nel maestoso anfiteatro naturale delle cave di Arzo artisti provenienti da varie parti del mondo.

Se per il Càvea Festival nella sua forma tradizionale occorrerà dunque attendere almeno sino al 2022, la prossima estate non rimarrà orfana di eventi: «Qualora la situazione sanitaria dovesse permettercelo, come associazione intendiamo proporre alcuni concerti al di fuori delle cave, su scala ridotta e più intima, sempre nel segno della valorizzazione dei luoghi più belli e suggestivi del nostro territorio», conclude Luca Ruggeri.

TOP NEWS Ticino
CANTONE
5 ore
Altre 46 persone positive al Covid-19, c'è anche un decesso
Nelle ultime 24 ore a causa del virus è stata ospedalizzata una persona, sette invece hanno potuto far rientro a casa.
FOTO E VIDEO
BIASCA
7 ore
Fiamme in un appartamento, una persona leggermente intossicata
L'incendio si è sviluppato in una palazzina di via Croce a Biasca.
CANTONE / CONFINE
22 ore
Baby gang italo-ticinese: in otto davanti al giudice
I ragazzini sono accusati di persecuzioni e bullismo.
CANTONE
1 gior
Contro "mini-esodo", prime code al Gottardo
Al portale sud della galleria autostradale ci sono almeno alcuni chilometri di colonna.
LUGANO
1 gior
La nostra lingua s'impoverisce, per fortuna che esiste Dante
L'intramontabile grandezza di Dante Alighieri viene celebrata nel 700esimo dalla sua morte
CANTONE
1 gior
Sette ricoveri e undici dimissioni negli ospedali ticinesi
Nelle ultime 24 ore i contagi notificati all'Ufficio del Medico cantonale sono stati 74. Zero i decessi.
CANTONE
1 gior
Un weekend... autunnale
Dopo il freddo di settimana scorsa e il caldo di quella precedente, ecco la pioggia.
CANTONE
1 gior
Reati finanziari: prosciolto un agente
L'ispettore di polizia era accusato di favoreggiamento, abuso di autorità e violazione del segreto d'ufficio
CANTONE
1 gior
Ecco dove potreste incappare in un radar
Tutti i controlli previsti in Ticino tra il 12 e il 18 aprile 2021
CANTONE
1 gior
Milena Folletti lascia la Rsi
La ex candidata alla direzione ha dato le dimissioni. «Nuove sfide professionali»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile