tipress
CONFINE
25.02.21 - 09:360

Folgorato sul treno a Balerna, l'azione per ricordare Youssouf

A tale scopo si terrà un presidio in quel della stazione di Como San Giovanni.

L'appuntamento è per venerdì 26 febbraio dalle 18

COMO - Un modo per ricordare Youssouf Diakite, il migrante rimasto folgorato il 27 febbraio 2017 nei pressi di Balerna, mentre cercava di raggiungere il Nord Europa sul tetto di un treno locale. Un'azione di memoria, ma anche di protesta, quella voluta dagli attivisti di Como Senza Frontiere che, a tal scopo, hanno annunciato un presidio alla stazione ferroviaria di Como San Giovanni per venerdì 26 febbraio, dalle 18 alle 19.30.

Gli stessi attivisti, come riferisce il portale ComoZero, rivendicano anche la serie di affissioni del manifesto relativo all’iniziativa, verificatesi in assenza di un permesso ufficiale (richiesto ma non arrivato).

«Le frontiere della Fortezza Europa hanno ucciso e continuano a uccidere: nel deserto, nel Mediterraneo, sulla rotta balcanica così come sui percorsi ancora più vicini a noi – affermano da Como Senza Frontiere – Intorno, l’Italia e l’Europa continuano a mostrare indifferenza per i diritti di queste migliaia di persone, un’indifferenza a volte tiepida, a volte glaciale».

archivio
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
29 min
Le incognite sono troppe, Estival Jazz getta la spugna
A confermarlo è l'organizzatore Andreas Wyden: «Non poteva essere fatto così come lo conosciamo»
CANTONE
1 ora
Allentamenti, Lega insoddisfatta: «Riaprire subito!»
Per il partito di via Monte Boglia il lockdown «non è più sostenibile» e nemmeno sostenuto dalla popolazione.
LUGANO
3 ore
Dieci giorni all'ex Macello: «Poi la polizia»
Scatta il secondo ultimatum del Municipio. Ma si slitta a dopo le elezioni
FOTO E VIDEO
BELLINZONA
3 ore
Grave incidente a Gudo, strada riaperta
Un'auto, dopo aver sbattuto contro il guardrail, è uscita di strada prima della curva a esse, finendo nella scarpata
CANTONE
6 ore
Consuntivo influenzato dalla pandemia
Il 2020 si chiude con un disavanzo d’esercizio di 165.1 milioni di franchi
LUGANO
9 ore
Nasce il movimento di chi si sente tradito… dalla Città
La piattaforma villaggitraditi.ch dedica il primo capitolo alla piscina di Carona e al controverso progetto di “glamping” 
CANTONE
9 ore
76 nuovi contagi in Ticino, un decesso
8 i nuovi ricoveri e 4 i dimessi. Salgono gli ospedalizzati, oggi a quota 89.
LUGANO
12 ore
«Non stiamo contattando artisti, troppa incertezza»
Il Covid soffoca la cultura. Carmelo Rifici, direttore artistico del LAC: «Così non si possono fare pianificazioni».
CANTONE
13 ore
La pandemia in Ticino viaggia in Tesla
Le auto elettriche e ibride hanno raddoppiato le vendite negli ultimi mesi. Chi le acquista?
CANTONE
21 ore
«Così possono vedere le parole e le emozioni»
Le mascherine trasparenti renderanno più semplice l'apprendimento per i ragazzi con problemi di udito.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile