tipress
CONFINE
25.02.21 - 09:360

Folgorato sul treno a Balerna, l'azione per ricordare Youssouf

A tale scopo si terrà un presidio in quel della stazione di Como San Giovanni.

L'appuntamento è per venerdì 26 febbraio dalle 18

COMO - Un modo per ricordare Youssouf Diakite, il migrante rimasto folgorato il 27 febbraio 2017 nei pressi di Balerna, mentre cercava di raggiungere il Nord Europa sul tetto di un treno locale. Un'azione di memoria, ma anche di protesta, quella voluta dagli attivisti di Como Senza Frontiere che, a tal scopo, hanno annunciato un presidio alla stazione ferroviaria di Como San Giovanni per venerdì 26 febbraio, dalle 18 alle 19.30.

Gli stessi attivisti, come riferisce il portale ComoZero, rivendicano anche la serie di affissioni del manifesto relativo all’iniziativa, verificatesi in assenza di un permesso ufficiale (richiesto ma non arrivato).

«Le frontiere della Fortezza Europa hanno ucciso e continuano a uccidere: nel deserto, nel Mediterraneo, sulla rotta balcanica così come sui percorsi ancora più vicini a noi – affermano da Como Senza Frontiere – Intorno, l’Italia e l’Europa continuano a mostrare indifferenza per i diritti di queste migliaia di persone, un’indifferenza a volte tiepida, a volte glaciale».

archivio
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
MAROGGIA
9 ore
I segreti delle impronte digitali
Perché tanta gente comune è attratta da questo tema? Lo spiega Federica Keller, esperta in analisi delle mani.
CANTONE
10 ore
Quei nomi che mettono “a rischio” la reputazione della Supsi
Vanno e vengono tra la Supsi e la tanto discussa Fidinam coinvolta nei Pandora Papers
FOTO
MASSAGNO
11 ore
Svelato il nuovo look del Lux
Da domani il cinema di Massagno sarà nuovamente aperto al pubblico dopo la ristrutturazione.
MENDRISIO
14 ore
Sfonda la vetrina con il Suv
Incidente questa mattina davanti alla stazione di Mendrisio. Un brutto spavento, ma nessun ferito
CONFINE
16 ore
Turisti del tampone, oltre frontiera per risparmiare
In Germania costa 14 euro, in Italia 15. Ma c'è chi per i ticinesi rialza il prezzo anche del 60 per cento
CANTONE
17 ore
Covid, i pazienti in cure intense salgono a due
I ricoverati a causa del virus restano nove.
CANTONE
18 ore
Meno auto, moto, bus e treni (ma più biciclette)
Il Dipartimento del territorio ha pubblicato oggi il rapporto "La mobilità in Ticino nel 2020".
LOCARNO
19 ore
«Volevo aiutare i "piccoli" a sopravvivere»
Economia e Covid: ecco come e perché Katia Roncoroni, 50enne di Losone, si è reinventata influencer marketing.
CANTONE
21 ore
Meno di 30 anni e già con il fegato compromesso
La pandemia ha acutizzato le dipendenze da alcol, che possono sfociare in gravi problemi di salute.
CANTONE
1 gior
Ticinesi pazzi per la sella: «Ne vendiamo tre tonnellate al mese»
La sella di capriolo è uno dei piatti maggiormente in voga in questo periodo dell’anno. E i numeri lo confermano.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile