Gruppo Per Vacallo - PPD & Indipendenti
VACALLO
24.02.21 - 08:340

Chieste strade più «sicure» per Vacallo

Il Gruppo Per Vacallo - PPD & Indipendenti ha sollecitato studi di fattibilità per modifiche su quattro importanti vie.

VACALLO - Il Gruppo Per Vacallo - PPD & Indipendenti interpella il Municipio di Vacallo in merito alla possibile sistemazione di quattro importanti vie del comune del Mendrisiotto. L'obiettivo: «Favorire la qualità della vita, migliorare la sicurezza e il regolare esercizio dei trasporti pubblici, ridurre le emissioni atmosferiche e foniche».  

«Negli ultimi anni sono state rilevate preoccupanti criticità per la sicurezza lungo diversi tratti stradali del Comune di Vacallo», scrive la formazione politica in un comunicato stampa odierno. A necessitare di «incisive misure» sarebbero in particolare Via Al Colle (che dall'area del Centro Ovale a Chiasso porta con una serie di tornanti nel nucleo della località momò), Via Franscini (che attraversa il cuore di Vacallo), Via Fontanella (altra via d'accesso, insieme a Via Franscini, alle scuole elementari) e Via Pizzamiglio (che ospita la scuola dell'infanzia).

In Via al Colle, «strada orientata al traffico con 8’000 veicoli al giorno», «si devono garantire le migliori condizioni di sicurezza e le esigenze di tutti gli utenti della strada: pedoni, due ruote e circolazione automobilistica privata e pubblica», continua la nota. La strada, infatti, è «abitata da famiglie con bambini e anziani, è rimasta invariata da almeno 50 anni ed è oggi inadeguata, non essendoci marciapiedi, moderatori di velocità né strisce pedonali, mentre le vetture circolano ad andatura non proporzionata alla zona». 

Gli interpellanti ritengono quindi che per Via al Colle sia necessario avviare uno studio per introdurre «misure di moderazione e arredo urbano, con l’obiettivo di riqualificare lo spazio stradale e di migliorarne la sicurezza generale, in particolare per la mobilità lenta, e favorire la qualità di vita, con una chiara identificazione anche dei punti di attraversamento, pur senza ostacolare le normali condizioni di circolazione».

Per i tre accessi agli istituti scolastici su Via Franscini, Via Fontanella e Via Pizzamiglio, invece, «si chiede uno studio che tenga in considerazione la prevenzione degli incidenti e della sicurezza in base al modello UPI 50/30 che regola le velocità di circolazione nell’abitato, distinguendo tra strade orientate al traffico e strade orientate all’insediamento, con adeguate misure di sistemazione e di moderazione e messa in sicurezza, come passaggi pedonali sicuri, marciapiedi, corsie ciclabili, ovvero con l’introduzione di zone 30 e l’uso misto dello spazio stradale».

Gruppo Per Vacallo - PPD & Indipendenti
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
Certificato Covid, le proposte che non convincono il Ticino
Il Consiglio di Stato ha risposto alla consultazione del Consiglio federale sullo sviluppo del pass.
SVIZZERA
7 ore
L'aereo è partito senza Chiesa
Il presidente Udc doveva partecipare a un viaggio di rappresentanza negli Stati Uniti. Ma è rimasto bloccato al check-in
CANTONE
9 ore
Donazione di sangue: a decine tra politici e dipendenti cantonali
Per 27 di loro si è trattato della prima donazione.
LUGANO
13 ore
Infortunio sul lavoro a Cadro, 59enne in fin di vita
L'uomo è caduto da un'altezza di circa un metro e mezzo, battendo la testa. La sua vita è in pericolo.
BELLINZONA
13 ore
Altre 28 postazioni per il bike sharing di Bellinzona
Il Municipio intende aumentare ulteriormente il numero di biciclette disponibili sul territorio comunale
CANTONE
14 ore
I nuovi contagi in Ticino sono 36
Quattro le sezioni in quarantena nelle scuole ticinesi
CANTONE
15 ore
Tecnologie: «Si sta creando una tribù di esclusi»
Il "divario digitale" si è amplificato con la pandemia. Serenella Morinini, 73enne valmaggese, suona la carica.
LUGANO
16 ore
L'uomo che vuole costruire lo stadio
Chi è l'imprenditore che realizzerà il Polo Sportivo, votazione permettendo? Lo abbiamo intervistato.
LOCARNO
18 ore
Colpo di spugna alla Santa Chiara: disdetta all'ex direttrice e altri 3 medici
Tre allontanati subito. Il quarto dovrà lasciare a fine anno. Contestate loro gravi manchevolezze di tipo gestionale
Massagno
18 ore
Per Elisa ci vogliono 18 milioni
L'edificio ha un valore di stima peritale di 18 milioni e mezzo
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile