Ti-Press
LUGANO
23.02.21 - 17:130

Studenti di medicina al Sant'Anna

È partito oggi alla Clinica di Sorengo il percorso di studio valido per il Master dell'USI.

Al Sant'Anna gli studenti stanno attualmente affrontando il modulo in ostetricia e ginecologia, mentre nel semestre autunnale inizieranno quelli di chirurgia e ortopedia.

LUGANO - È iniziato oggi (anche) presso la Clinica Sant’Anna il percorso di studio degli studenti iscritti al Master in Medicina dell’Università della Svizzera Italiana. «Siamo orgogliosi di questo primo giorno», precisano da Sorengo. Quello partito per la prima volta in Ticino il 14 settembre è un «progetto accademico di rilevanza cantonale che dimostra, come l’interesse collettivo sia sempre prioritario e sappia, anche in questo contesto, coinvolgere indistintamente tutti gli attori del sistema formativo e sanitario presenti sul nostro territorio».

Alla Clinica privata Luganese gli studenti stanno attualmente affrontando il modulo "Woman” in ostetricia e ginecologia mentre nel semestre autunnale inizieranno il modulo di chirurgia “Abdominal Organs” e quello di ortopedia "Skeleton". «In questi giorni - precisano i vertici della Sant'Anna - alcuni medici specialisti in neonatologia stanno collaborando con l’USI e l’Istituto Pediatrico della Svizzera Italiana di Bellinzona, titolare del modulo di pediatria, nella formazione teorica al campus universitario».

Le cliniche ticinesi di Swiss Medical Network - conclude la nota - sono da sempre «impegnate e attive nella formazione» e offrono ogni anno a quasi 200 studenti l’opportunità di formarsi nelle differenti professioni sanitarie.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
TOP NEWS Ticino
FOTO
MENDRISIOTTO
10 ore
«Limitare gli spostamenti nelle zone colpite»
Emergenza nel Mendrisiotto: costituito uno Stato Maggiore regionale di condotta. L'appello della polizia agli abitanti
MESOCCO (GR)
11 ore
L'A13 piena di rotoli di plastica
Si tratta del carico che un mezzo ha perso lungo la semiautostrada in territorio di Mesocco
ROVEREDO (GR)
15 ore
Il lupi fanno incetta di pecore, anche in Mesolcina
Diverse predazioni sono avvenute in varie zone dei Grigioni. Ordinato l'abbattimento di un esemplare
CANTONE
17 ore
Covid: 31 nuovi casi, oltre la metà dei ticinesi sono vaccinati
Stabili i ricoverati, che rimangono a quota 12. Le cure intense ospitano 4 di loro.
CANTONE
20 ore
C'è un pacco sospetto per te
I pirati informatici sono in agguato: e via mail si spacciano per la Posta
CANTONE
1 gior
Viaggi e svaghi all'osso... i ticinesi pagano le tasse
La pandemia colpisce duramente il gettito, ma nella cassa delle persone fisiche le entrate sono tornate a crescere
CANTONE
1 gior
«Gli alberghi sono aperti a qualsiasi tipo di ospite»
Pernottamenti solo per vaccinati? Per il presidente di HotellerieSuisse Ticino non è un'ipotesi da considerare
MENDRISIO
1 gior
Licenziamenti «barbari» alla Burberry
Unia e OCST prendono pubblicamente posizione nei confronti dell'azienda presente all'interno del Fox Town.
CANTONE
1 gior
Altri due pazienti in cure intense, i contagi sono 76
I dati sono relativi alle ultime 72 ore. Le persone ospedalizzate a causa della malattia ora sono dodici.
LUGANO
1 gior
Lo "scroccone seriale" si lamenta della Farera
Abituato agli hotel a 5 stelle - senza pagarli - un 40enne italiano ha scritto una lettera di reclamo
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile