foto lettore Tio/20minuti
BELLINZONA
21.02.21 - 23:010
Aggiornamento : 22.02.21 - 09:40

«Il mio locale è chiuso, eppure le immagini sono le stesse»

Il gerente del bar Indipendenza, chiuso il 4 febbraio, attende ancora risposta al suo ricorso.

Ma nel frattempo denuncia quello che ai suoi occhi è «un accanimento» nei suoi confronti. Perché «la situazione in piazza e altrove in città non è diversa».

BELLINZONA - Giovedì 4 febbraio la polizia cantonale ha intimato al bar Indipendenza la chiusura fino alla fine del mese, vietando anche l'attività di take away. Il provvedimento portava la firma dell'Ufficio del medico cantonale. Lo stesso giorno il Dipartimento delle istituzioni, con un "reminder" ricordava a bar e ristoranti che è compito dei gestori prevedere nel piano di protezione misure volte a evitare assembramenti di persone all’ingresso della struttura. Ma il gerente del bar Indipendenza, Felice Lepore, ha inoltrato ricorso tramite il suo avvocato. Ricorso a cui non ha attualmente ricevuto una risposta.

Nel frattempo, anche sabato mattina qualcuno ha immortalato la situazione in piazza durante il mercato. E per Lepore non c'è dubbio. «Trovatemi delle differenze nelle immagini - dice -. Non era il mio locale a creare assembramenti. Come non lo sono gli altri. La gente si ferma nei pressi dei bar a chiacchierare e consumare quello che acquista da asporto. Io esortavo continuamente i miei clienti a spostarsi, a mantenere le distanze».

Lepore è convinto di essere vittima di un accanimento nei suoi confronti: «Si usano due pesi e due misure. E non è corretto. Quando sono in difetto, io pago. Come quando mi sono state inflitte multe di posteggio per la sosta nella zona di carico e scarico. Ma in questo caso non ci sto, sono l'unico a pagare per tutti. Chi crea assembramenti è ancora lì, mentre io ho dovuto chiudere. E ho quattro figli da mantenere».

Il gerente del bar Indipendenza ha scritto anche una lettera al presidente del Consiglio di Stato, Norman Gobbi. «È vero, mi hanno convocato 3-4 volte in polizia da quest'estate. E ora dicono che sono recidivo. Ma ho sempre rispettato le norme anti Covid-19. Ho recintato la zona della terrazza, ho ristretto l’entrata, ho messo i disinfettanti, ho sempre avvisato tutta la clientela di spostarsi dalla zona del bar. Ora mi sento amareggiato. Fatemi riaprire come tutti gli altri».

foto lettore Tio/20minuti
Guarda le 2 immagini
TOP NEWS Ticino
LAMONE
13 min
Investito da un'auto: il ciclista 81enne non ce l'ha fatta
L'anziano era stato vittima di un incidente il 14 settembre in via Cantonale a Lamone.
CANTONE
1 ora
Covid in Ticino, 26 casi e ricoverati stabili
Non ci sono nuovi decessi né nuove quarantene di classe. Fermi a quota 18 gli ospedalizzati.
FOTO
BELLINZONA
4 ore
È stata un'estate complicata per gli animali selvatici
Tra aprile e fine agosto la Spab ha dovuto soccorrere un «numero impressionante» di bestiole in difficoltà.
BELLINZONA
5 ore
Forse c'è la svolta per i due "mostri"
Palazzine lasciate a metà in Viale Olgiati: tutto fermo da inizio 2019. Proprietaria vicina alla cessione del progetto.
CANTONE
6 ore
Aghi, inchiostro e quel vuoto (formativo) da colmare
Per diventare tatuatore a oggi non esiste alcuna formazione regolamentata e ufficialmente riconosciuta.
FOTO
BREGGIA
17 ore
Gli alberi stanno tornando in piazza
Le piante erano state rimosse lo scorso marzo per i lavori di valorizzazione a Cabbio
MENDRISIO
19 ore
Si getta ancora la spugna, niente Fiera di San Martino
La tradizionale fiera di novembre non avrà luogo per il secondo anno di fila: «Decisione sofferta, ma obbligata»
LUGANO
20 ore
Oltre 7'200 veicoli controllati durante "Bimbi sicuri"
La maggioranza degli utenti della strada si comporta con prudenza, ma c'è qualche eccezione...
LUGANO
1 gior
Arresto "da film" sul lungolago: erano due truffatori
Le due persone fermate giovedì scorso sono sospettate di aver tentato una truffa di tipo "rip-deal".
CANTONE
1 gior
Un weekend con 38 contagi
Le strutture sanitarie accolgono 18 pazienti con sintomi gravi della malattia. Sei si trovano in cure intense.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile