Bimbofun
Lo spettacolo di Domenico, il mago delle bolle.
+1
CANTONE
13.02.21 - 14:500
Aggiornamento : 15:35

Uno spettacolo di bolle per far sorridere gli allievi

È l'iniziativa di un'azienda ticinese ferma da un anno a causa delle restrizioni anti Covid

TENERO - Uno spettacolo di bolle per regalare un sorriso agli allievi delle scuole elementari e d'infanzia, in un periodo difficile per tutti.

È l'iniziativa dell'azienda ticinese a conduzione famigliare BimboFun di Tenero, ferma ormai da un anno a causa delle restrizioni anti-Covid.

L'impresa, che si occupa di eventi e spettacoli per bambini, ha deciso così di impiegare il proprio tempo per «tenere su di morale noi, e anche i bambini» ci spiega Isabel, che fa spettacoli di magia e marionette. «Ci riempie di gioia di poter fare qualcosa per rallegrare i ragazzi in questo periodo».

D'altronde, la famiglia che gestisce l'impresa ha tre bambini in età scolastica: «Vediamo che i ragazzi non possono fare più nulla con tutte le restrizioni, sono molto chiusi in sé stessi e ne risentono parecchio».

Lo spettacolo, offerto a costo irrisorio - per poter sopperire al costo di materiale e spostamenti - viene svolto nel totale rispetto delle norme anti-coronavirus: «È uno spettacolo a distanza, i bambini possono osservarci dalle aule o davanti agli istituti, ma sempre a distanza» sottolinea Domenico, "mago delle bolle" e marito di Isabel.

Molte scuole hanno aderito con entusiasmo all'idea: «Ne abbiamo già fatti diversi, e ne abbiamo altri programmati: settimana prossima saremo in val di Blenio, ad esempio».

Tuttavia, il virus ha frenato in parte anche quest'iniziativa: «Alcuni spettacoli sono saltati a causa delle chiusure (per quarantena) di alcuni istituti» ci spiega Isabel.

La situazione rimane difficile, ma almeno, finché possibile, l'obbiettivo è quello di donare un sorriso ai più giovani.

Bimbofun
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
3 min
Quei nomi che mettono “a rischio” la reputazione della Supsi
Vanno e vengono tra la Supsi e la tanto discussa Fidinam coinvolta nei Pandora Papers
FOTO
MASSAGNO
1 ora
Svelato il nuovo look del Lux
Da domani il cinema di Massagno sarà nuovamente aperto al pubblico dopo la ristrutturazione.
MENDRISIO
4 ore
Sfonda la vetrina con il Suv
Incidente questa mattina davanti alla stazione di Mendrisio. Un brutto spavento, ma nessun ferito
CONFINE
5 ore
Turisti del tampone, oltre frontiera per risparmiare
In Germania costa 14 euro, in Italia 15. Ma c'è chi per i ticinesi rialza il prezzo anche del 60 per cento
CANTONE
6 ore
Covid, i pazienti in cure intense salgono a due
I ricoverati a causa del virus restano nove.
CANTONE
7 ore
Meno auto, moto, bus e treni (ma più biciclette)
Il Dipartimento del territorio ha pubblicato oggi il rapporto "La mobilità in Ticino nel 2020".
LOCARNO
8 ore
«Volevo aiutare i "piccoli" a sopravvivere»
Economia e Covid: ecco come e perché Katia Roncoroni, 50enne di Losone, si è reinventata influencer marketing.
CANTONE
11 ore
Meno di 30 anni e già con il fegato compromesso
La pandemia ha acutizzato le dipendenze da alcol, che possono sfociare in gravi problemi di salute.
CANTONE
20 ore
Ticinesi pazzi per la sella: «Ne vendiamo tre tonnellate al mese»
La sella di capriolo è uno dei piatti maggiormente in voga in questo periodo dell’anno. E i numeri lo confermano.
TENERO
22 ore
In spiaggia anche in inverno
Ripartire da una disavventura? Capita al bagno pubblico, colpito pesantemente dal maltempo lo scorso luglio.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile