deposit
CANTONE
19.02.21 - 06:000
Aggiornamento : 11:32

Lo shock per la fattura salata e il grido d'aiuto

Oltre 25mila franchi per un debito di studi non saldato. Lo sfogo in rete, quindi il lieto fine

Ad oggi sono 825 le persone in Ticino che hanno contratto un debito per studiare. In media devono restituire oltre 10 mila franchi a testa.

BELLINZONA - Un grido d'aiuto affidato alla rete per un debito di studi non saldato. La fattura, salatissima (oltre 25 mila franchi), ha spinto una giovane a sfogarsi sui social generando un vero e proprio moto di solidarietà. 

Lo shock - La vicenda è sintetizzabile in pochi passaggi: scaduto il termine per la restituzione del prestito, l'Ufficio degli aiuti allo studio ha esercitato il suo diritto a riscuotere il pagamento. Non si trattava del totale del debito inizialmente accumulato, ma di poco più della metà (il resto era stato già pagato). Una cifra comunque enorme per la ragazza, tale da spaventarla. 

La chance - «In generale, per tutti i prestiti in scadenza al 31 dicembre di ogni anno che presentano un saldo a favore dello Stato, la Sezione delle finanze del Dipartimento finanze e economia procede con la procedura d’incasso. Questo vale anche per i debitori o le debitrici di prestiti di studio in scadenza, a meno che essi richiedano dilazioni o condoni», ci spiega - contattata - la direzione del Dipartimento dell'educazione, della cultura e dello sport (Decs). 

Un problema non insormontabile, quindi. «Alcuni contattano l'Ufficio degli aiuti allo studio già prima di questa scadenza esponendo le loro difficoltà economiche, altri lo fanno dopo. Quando il debitore o la debitrice segnala delle difficoltà economiche, anche con una semplice e-mail, l’Ufficio degli aiuti allo studio concede una dilazione di pagamento e sposta il termine ultimo di rimborso». 

Insomma, il Cantone fa il possibile per andare incontro alla richiesta di aiuto. «Se questa però non viene avanzata tutto si complica di molto», viene precisato.

Il lieto fine - Va detto, il caso in questione ha avuto un lieto fine. La rateizzazione dell’importo è stata concessa mettendo la ragazza nelle condizioni di poter autonomamente saldare il debito.

Debiti per quasi 8.5 milioni - Il suo caso, chiaramente, non è isolato. Sono infatti «825 le persone che hanno contratto un debito con lo Stato avendo potuto usufruire di un prestito di studio» ci riferiscono dalla direzione del Decs. 

Ad oggi, viene sottolineato, «sono in fase di incasso prestiti di studio per un totale di quasi 8.5 milioni di franchi». Insomma, circa 10’300 franchi a testa. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LOCARNO
44 min
Il 20enne che ha sparato resta in carcere
Convalidato l'arresto del giovane dopo i fatti di via Vallemaggia
FOTO
CHIASSO
1 ora
«Un fans club a Chiasso? Non me l'aspettavo proprio»
Miglior giovane all'ultima Vuelta, Gino Mäder è "tornato" nel Mendrisiotto accolto da un fans club nato un po' per caso.
LOCARNO
19 ore
Solduno, un giovane «psichicamente instabile»
Il 20enne che ha sparato alla ex fidanzata è accusato di tentato assassinio. Chiesta una perizia psichiatrica
SOLDUNO
1 gior
È salva la 22enne, giallo sul fucile
Sparatoria a Solduno: le condizioni della giovane sono stabili. Intanto riprendono gli interrogatori
MENDRISIO
1 gior
Il car-pooling salverà Ligornetto?
Un'interrogazione del gruppo Lega-Udc-Udf propone di puntare sulla modalità condivisa
CURIO
1 gior
Cede un pannello di legno, gravi ferite per un 49enne
L'infortunio è avvenuto questo tardo pomeriggio in un'abitazione privata di Curio.
CANTONE
1 gior
Quando le recinzioni sono trappole letali per la selvaggina
In Svizzera si stima che ogni anno migliaia di animali muoiano a causa dei mezzi di cinta.
AIROLO
1 gior
Lo scatto che gli salvò la vita
Vent'anni fa Oliviero Toscani entrava in galleria dietro al camion della tragedia
LOCARNO
1 gior
Sparatoria di Solduno, l'ex compagno non poteva avvicinarsi
Prima di esplodere i colpi, il 20enne ha probabilmente rincorso la malcapitata giù per le scale.
CANTONE
1 gior
Più radar nel Luganese che in tutto il resto del cantone
La lista dei controlli della velocità annunciati per la settimana dal 25 al 31 ottobre sulle strade del nostro cantone
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile