TiPress - foto d'archivio
CANTONE / SVIZZERA
10.02.21 - 19:040

Vaccino per tutti (quando sarà), ovunque vogliano

Quanto toccherà "alla massa", si potrà scegliere di andare anche fuori cantone (vedi studenti universitari)

L'UFSP mantiene alta la fiducia: «L'obiettivo rimane quello di avere tutti coloro che lo desiderano vaccinati entro l'estate».

BELLINZONA - Il 4 gennaio (anche) in Ticino è partita ufficialmente la campagna di vaccinazione contro il coronavirus. Una “luce in fondo al tunnel”. Il 19 ha preso il via la “vaccinazione di prossimità” nei comuni. Sembrava che entro la primavera, dopo gli anziani e le persone a rischio, saremmo arrivati al vaccino “di massa”. Ma il tutto ha subito una battuta d’arresto. E le cose stanno rallentando. Prima o poi, però, arriverà anche il turno del “resto della popolazione”. E a tal riguardo sorgono delle domande.

Ad esempio: potrò vaccinarmi in qualunque cantone o solo in quello in cui risiedo? Sono noti i casi del miliardario Johann Rupert, o quello che è ormai diventano il “fenomeno” del turismo del vaccino (se sei ricco). Come pure il “caso Florida” che ha attirato migliaia di persone. Ma, pensando a situazioni più vicine, è una questione che interesserà gli studenti universitari, o gli svizzero-tedeschi che passano gran parte della bella stagione in Ticino. Lo abbiamo quindi chiesto all’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP). «Gli svizzeri sono liberi di farsi vaccinare dove vogliono - ci risponde la portavoce, Masha Foursova -. La strategia scelta dalla Confederazione prevede che i cittadini siano liberi di vaccinarsi o meno, che il vaccino sia gratuito e che possano farlo ovunque vogliano, indipendentemente dal luogo di residenza».

Ma, come detto, l’attesa è ancora lunga. «È responsabilità dei cantoni definire i gruppi target e somministrare le dosi di vaccino disponibili alle persone più bisognose di protezione». E in Ticino siamo ancora fermi agli over 80 (e loro conviventi sopra ai 75 anni). I prossimi, stando all’attuale strategia (che potrebbe però subire modifiche), saranno gli over 75 e subito dopo chi è affetto da malattie croniche (senza limiti di età). Finora sono circa 30mila le dosi somministrate nel nostro cantone, fa sapere proprio oggi il Consiglio di Stato. «La scarsità di dosi a disposizione continua a influenzare la velocità della campagna vaccinale». 


www.ti.ch

«Come è noto, gli attuali problemi di fornitura di Pfizer e Moderna stanno temporaneamente rallentando la campagna di vaccinazione in Svizzera», spiega l’UFSP. Ma «a marzo, questi ritardi saranno compensati - aggiunge -. Ci aspettiamo di ricevere le quantità ordinate nel primo trimestre del 2021. L'obiettivo rimane quello di avere tutti coloro che lo desiderano vaccinati entro l'estate. Con i tre nuovi contratti per i vaccini, siamo ottimisti che raggiungeremo questo obiettivo».

Il contratto firmato con Moderna, inoltre, prevede che la Svizzera potrà ricevere alcune delle dosi di vaccino ordinate anche nel 2022. «L’azienda conduce già delle ricerche per coprire le mutazioni future - conclude Berna -. Inoltre non è ancora chiaro per quanto tempo il vaccino proteggerà».

www.ti.ch
Ingrandisci l'immagine
TOP NEWS Ticino
CANTONE
2 ore
Radar un po' in vacanza, un po' nel Luganese
L'elenco dei rilevamenti della velocità previsti dal 2 all'8 agosto
MENDRISIO
3 ore
Ferrovia Monte Generoso, esercizio sospeso
La causa sono i recenti forti temporali e l’allerta Meteo di livello 3 prevista per il fine settimana.
LUGANO
7 ore
La Città opta per i 30 all’ora nelle vie del centro
Uno studio di ingegneria esterno analizzerà la fattibilità della proposta
CANTONE
9 ore
Coronavirus: in Ticino 29 nuovi casi e 10 ricoverati in tutto
I pazienti Covid che necessitano di cure intensive scendono a 3.
FOTO
GIORNICO
12 ore
Auto contro il guard rail, incidente sull'A2
Nella notte il conducente di un veicolo con targhe tedesche ha perso la padronanza del suo mezzo.
CANTONE / SVIZZERA
12 ore
«È troppo presto per dire chi ha fatto meglio»
In Svizzera la seconda ondata è stata cinque volte più pesante della prima. In Ticino il rapporto è più bilanciato.
LUGANO
1 gior
Demolizione dell'ex Macello? Se ne parlava già a marzo
Nell'inchiesta sui fatti avvenuti a fine maggio spuntano alcune mail in cui si ipotizzava l'intervento
CANTONE
1 gior
«Sabato pomeriggio potrebbero essere violenti»
Avviso di maltempo per il weekend, preoccupa la situazione idrologica e sono in arrivo altri temporali.
FOTO
TENERO
1 gior
Sbaglia manovra e termina contro un muro, ferita una donna
L'incidente si è verificato nel posteggio di un supermercato.
FOTO
CANTONE
1 gior
Le faggete valmaggesi sono Patrimonio mondiale dell'Unesco
La riserva ticinese è stata ufficialmente iscritta nell lista, assieme a quella solettese di Bettlachstock
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile