Immobili
Veicoli
Deposit
CANTONE
05.02.21 - 13:480
Aggiornamento : 15:44

"Vivi il tuo Ticino": le campagne saranno valide fino al 28 febbraio

Il bilancio finora è stato ottimo, e proseguono le azioni "Vinci la tua vacanza" e "Vivi il tuo Ticino da asporto"

BELLINZONA - I ticinesi potranno beneficiare dell'azione "Soggiorna in Ticino”, del concorso “Vinci la tua vacanza", e anche dell'iniziativa sul servizio d'asporto "Vivi il tuo Ticino da asporto", fino al 28 febbraio.

Lo hanno riferito il Dipartimento delle finanze e dell’economia (DFE), BancaStato e l’Agenzia Turistica Ticinese (ATT).

La campagna "Vivi il tuo Ticino", lanciata a giugno 2020, mira a sostenere il settore turistico con incentivi mirati rivolti alla popolazione. Resta quindi aperta la possibilità, per i ticinesi residenti, di beneficiare di uno sconto del 20% sui pernottamenti e sulle colazioni nelle strutture convenzionate che aderiscono all’iniziativa. 

Il bilancio è positivo - Il bilancio degli scorsi mesi è stato ottimo, con oltre 156'000 buoni “Gusta il Ticino” inviati e più di 6'000 pernottamenti generati con l’azione “Soggiorna in Ticino”.

Con l’auspicio di continuare su questa scia, i promotori del progetto ricordano il prolungamento dell'azione: «In questo periodo in Ticino sono molteplici le offerte per vivere soggiorni piacevoli all’insegna dello sci, dell’escursionismo invernale e del wellness».

Anche BancaStato manterrà inalterato fino al 28 febbraio lo speciale sconto – del 40% (fino a un massimo di CHF 500) – per coloro che pagheranno il pernottamento con una carta di credito o debito BancaStato (escluse carte aziendali).

"Vinci la tua vacanza" - I promotori hanno anche deciso di approfittare dell’avvicinarsi delle vacanze di carnevale per lanciare il concorso “Vinci la tua vacanza”, che permetterà a dieci nuclei familiari che soggiorneranno in una struttura d’alloggio in Ticino di vincere l’ammontare della spesa del pernottamento (fino a un massimo di 500 franchi).

Per partecipare basta inviare per posta, a partire da subito, la fattura del soggiorno (indirizzo: Vivi il tuo Ticino / C.P. 2820 / 6501 Bellinzona).

Iniziativa d'asporto - Il settore della ristorazione ha ben risposto all’iniziativa promossa nel mese di dicembre per stimolare l’utilizzo del servizio d’asporto dei ristoranti ticinesi: sul sito www.viviiltuoticino.ch/ristoranti è infatti presente una lista di oltre 250 ristoranti che praticano l’asporto.

Per i ristoratori che non si fossero annunciati è sempre possibile recarsi sul sito www.viviiltuoticino.ch/ristoranti/form/ e compilare l’apposito formulario elettronico.

Al relativo concorso "Vivi il tuo Ticino da asporto", promosso in dicembre in collaborazione con GastroTicino, in poche settimane hanno partecipato diverse centinaia di persone. Chi ordina pranzi e cene d’asporto nei ristoranti ticinesi, convenzionati, può continuare a parteciparvi (fino al 28 febbraio), inviando lo scontrino del pasto consumato all’indirizzo sopraindicato. Ogni settimana vengono estratti a sorte due vincitori che possono vincere il doppio di quanto speso (fino ad un massimo di 400 franchi).

Tutte le informazioni, specifiche, relative ai concorsi “Asporto” e “Soggiorna” si trovano sul sito www.viviiltuoticino.ch.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Sir Stanley 1 anno fa su tio
Che bell'idea l'iniziativa "vinci la tua vacanza in Ticino". I primi giorni in albergo, poi prolungamento vacanze a tempo indeterminato con optional intubazione in una suite della Carità di Locarno. Cosa desiderare di più? Schiattare in Ticino non ha prezzo!
blob 1 anno fa su tio
Anche io...............
Don Quijote 1 anno fa su tio
Io vorrei vivere la mia vita.
pillola rossa 1 anno fa su tio
@Don Quijote Apparteniamo allo stato, che in qualsiasi momento può decidere cosa farsene di noi.
Tato50 1 anno fa su tio
@Don Quijote Io vorrei raggiungere quello della foto ;-((
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
20 min
Covid, terapie intensive vuote
È la prima volta da oltre 10 mesi. Negli ospedali ticinesi restano ricoverate 43 persone
CANTONE
3 ore
Nebbia sul frontaliere che si porta a casa l’auto della ditta
Nasce il Registro dei Veicoli Immatricolati all’Estero. Chi non si iscrive, rischia il sequestro del veicolo.
LAMONE
3 ore
Quattro poliziotti finiscono sotto indagine
Si tratta di un terzo dell'effettivo della Polizia del Vedeggio. E sarebbe coinvolto anche il vicecomandante.
CANTONE
5 ore
Il taglio record nel bosco... dopato dallo scirocco
Una notte tempestosa all'origine del primato ticinese della produzione legnosa
LOSONE
15 ore
Il "re del karaoke" insegna calcio e inglese ai ragazzini
Sfida estiva per lo showman Jimmy Smeraldi: «Abbino pallone e apprendimento della lingua. Ci divertiremo».
CANTONE
18 ore
Turisti spaventati dai lupi? «Il problema non esiste»
I lupi, contrariamente a quanto affermato da Germano Mattei, non influenzerebbero negativamente il turismo ticinese.
CANTONE
18 ore
Il vaiolo delle scimmie «non è il coronavirus»
Giorgio Merlani tranquillizza tutti sulla malattia: «Per contrarla ci vuole un contatto molto stretto e prolungato».
CANTONE
21 ore
Anche in ospedali, cliniche e case anziani si ritorna (quasi) alla normalità
L’andamento epidemiologico attuale permette di allentare ulteriormente le misure di protezione in atto.
POSCHIAVO (GR)
22 ore
L'amo tocca i fili della corrente: pescatore muore folgorato
La tragedia è avvenuta domenica mattina nel fiume Val Pednal, a Li Curt nel Comune di Poschiavo.
CANTONE/SVIZZERA
1 gior
Fa troppo caldo, anche per lavorare?
La colonnina di mercurio sta superando nuovi record già nel mese di maggio
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile