Immobili
Veicoli
Archivio Keystone
BREGAGLIA (GR)
29.01.21 - 12:180

La ricostruzione di Bondo nominata al Premio del paesaggio

Si tratta di un riconoscimento del Consiglio d'Europa. Lo ha reso noto oggi l'UFAM

BREGAGLIA - Il progetto di ricostruzione di quanto distrutto nel 2017 dalla frana del Pizzo Cengalo a Bondo, in Val Bregaglia (GR), è stato nominato per il Premio del Paesaggio del Consiglio d'Europa. Lo ha reso noto oggi l'Ufficio federale dell'ambiente (UFAM), spiegando che integra in modo armonico opere di protezione contro i pericoli naturali e paesaggio rurale storico.

Denominato "Strata" ("strati", dal latino "stratum"), il progetto di Bregaglia ha convinto la giuria incaricata di selezionare la candidatura svizzera al riconoscimento europeo. L'approccio esemplare scelto dal Comune per preservare gli elevati valori del suo paesaggio culturale e il suo patrimonio architettonico, garantendo al tempo stesso la migliore protezione possibile contro i pericoli naturali, ha fatto pendere l'ago della bilancia a favore della nomina, scrive l'UFAM.

Il punto forte dell'approccio scelto - prosegue la nota - sta nel fatto che non cerca di ripristinare la situazione antecedente le distruzioni causate dalla frana, ma lascia invece spazio nel paesaggio a possibili eventi naturali. Inoltre, stabilisce parametri per altri Comuni che devono convivere con pericoli naturali.

Da notare che domenica la popolazione del Comune di Bregaglia sarà chiamata ad approvare o a rifiutare il credito previsto per la realizzazione del progetto. Il Premio del Paesaggio del Consiglio d'Europa viene assegnato ogni due anni.

Il 23 agosto 2017 nella Val Bondasca, vicino a Bondo, otto escursionisti provenienti da Germania, Austria e Svizzera avevano trovato la morte in una delle più grandi frane mai verificatasi in Svizzera negli ultimi 130 anni.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
12 ore
«Una relazione moralmente inappropriata, ma legale»
«Si è trattato di una relazione consenziente, e lei aveva 16 anni», si è giustificato il Governo.
CANTONE
17 ore
«Nessun allarme diossina in Ticino»
A differenza del Canton Vaud, in Ticino i valori nel terreno di questi composti sono sotto il livello di guardia.
MENDRISIO
17 ore
Truffano un'anziana, fermati con 40mila franchi
I "falsi poliziotti" tornano a colpire in Ticino. La Polizia mette in guardia
CANTONE
19 ore
Diciotto nuove sezioni in quarantena
Nelle ultime 24 ore si registrano poco più di mille contagi e nessuna vittima dovuta al Covid
CANTONE
21 ore
«Dopo 20 anni di lavoro, mi hanno lasciato a casa con una videochiamata»
La testimonianza di un ex quadro di UBS, "vittima" della riorganizzazione prevista dalla banca.
CONFINE
21 ore
Frontalieri con il reddito di cittadinanza
Nuovi furbetti smascherati dai finanzieri del luinese
CANTONE
23 ore
«Contact tracing: così è ridicolo»
Duro attacco della dottoressa Daniela Soldati, ex direttrice della Santa Chiara di Locarno, al sistema di tracciamento.
CANTONE
23 ore
Il pane non seguirà la pasta nella folle corsa dei prezzi
Il direttore del Mulino di Maroggia parla dei rialzi in atto sul mercato dei cereali
FOTO
CANTONE
1 gior
A 2'500 metri, meno neve del solito
L'inverno con le vette bianche si fa ancora attendere. Fino a metà febbraio non sono, per ora, previste precipitazioni
PURA / CASLANO
1 gior
Scontro tra più auto: due feriti, di cui uno grave
È successo questa mattina poco prima delle 11 in via Colombera a Pura
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile