Archivio Keystone
CANTONE / SVIZZERA
27.01.21 - 08:560

Ecco le sfide 2021 per i consumatori

Al centro della “battaglia” ci saranno il Nutri-Score sugli imballaggi e le azioni collettive

LUGANO - Nel 2020 non sono mancati i successi per l'Alleanza delle organizzazioni dei consumatori. Su tutti, la revisione della legge sulle telecomunicazioni che permetterà di meglio tutelare i consumatori dalle chiamate indesiderate, farà scendere le tariffe di roaming e migliorerà la trasparenza sulla velocità delle connessioni internet. Un altro successo è il miglioramento dei diritti dei passeggeri dei trasporti pubblici.

Ma ora si guarda al 2021. L'Alleanza (formata dall'Associazione consumatori della Svizzera italia, dalla Fédération Romande des Consommateurs e dal Konsumentenschutz) cercherà di spingere due temi per i quali la lotta non sarà semplice: l’introduzione generalizzata del Nutri-Score sugli imballaggi dei prodotti alimentari in Svizzera e l’integrazione delle azioni collettive nel Codice di procedura civile svizzero.

Nel primo caso, si tratta di un sistema di etichettatura che permetterà ai consumatori di fare acquisti più consapevoli senza bisogno di leggere minuscole etichette sul retro dei prodotti. Chiunque sarà infatti in grado di comprendere le informazioni accessibili veicolate dal Nutri-Score attraverso la sua scala cromatica.

Nel secondo caso, si tratta di mettere i consumatori svizzeri al passo con quelli europei o statunitensi che già da molti anni possono far valere collettivamente i propri diritti di fronte, per esempio, alle grandi multinazionali. Il caso Dieselgate ha dimostrato come i consumatori elvetici non godano dello stesso livello di tutela. Attualmente l’accesso alla giustizia in Svizzera è troppo spesso limitato anche dai costi che la maggior parte dei consumatori non possono sostenere, si legge in una nota.

Anche la tematica dell’obsolescenza programmata continuerà a essere oggetto dell’attenzione dell’Alleanza nel 2021.

TOP NEWS Ticino
ORSELINA
4 ore
«Insegniamo ai ragazzi a vivere il dolore»
Covid, boom di ricoveri psichici tra i giovani. Le riflessioni di Sara Fumagalli, specialista della Clinica Santa Croce.
BELLINZONA
7 ore
Esplosioni a Bellinzona, condannato il 22enne
Il giovane aveva confezionato l'ordigno che causò danni alle Scuole elementari sud.
LUGANO
8 ore
Tenta di molestare una 15enne alla stazione FLP, denunciato
L'episodio è avvenuto ieri sera. Il 21enne ha cercato di toccare il seno alla giovane
CANTONE
13 ore
In un mese un solo contagio nelle case per anziani
In Ticino la situazione epidemiologica resta stabile. La campagna di sensibilizzazione passerà dal rosso all'arancione
CANTONE
13 ore
In Ticino “doppia dose” per oltre dodicimila persone
Per loro è stata quindi completata l'immunizzazione. Altre 11'470 hanno invece ricevuto la prima
FOTO
MEZZOVICO-VIRA
13 ore
Vandalismi contro l'Ordine dei medici
Sulla facciata dello stabile è comparsa la scritta "terroristi". Un insulto pesante a chi da un anno combatte il Covid
CANTONE
15 ore
C'è troppo smog: velocità ridotta in tutto il Sottoceneri
Gli 80 km/h entreranno in vigore alle 13.30 e riguarderanno l'A2 fra Rivera e Chiasso e l'A394 fra Mendrisio e Stabio.
BELLINZONA
15 ore
Violenta rissa a Giubiasco, fermati sei giovani
Un 21enne è stato ferito in modo grave alla testa con un oggetto contundente. Ferite più leggere per altre tre persone.
CANTONE
16 ore
Covid: 52 positivi, ma nessuna vittima
Nelle ultime ventiquattro ore sono state ricoverate 5 persone. Quattro, invece, sono state dimesse
CANTONE
17 ore
«Lo sballo da farmaci ha ucciso mio figlio»
Dal dramma, lo slancio per aiutare gli altri: «Tante vite possono essere salvate»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile