20min/François Melillo
CANTONE
25.01.21 - 10:080
Aggiornamento : 15:58

Covid in Ticino, dodici casi in ventiquattro ore

Le autorità ticinesi segnalano inoltre un nuovo decesso e quattro ricoveri

Attualmente nelle strutture sanitarie cantonali 209 letti sono occupati da pazienti positivi al virus

BELLINZONA - In Ticino sono 12 le persone che nelle ultime ventiquattro ore sono risultate positive al coronavirus. È quanto si evince dall'odierno bollettino delle autorità sanitarie cantonali. Dall'inizio della pandemia il numero complessivo dei casi accertati in laboratorio sale così a quota 26'526.

Anche oggi si segnala un altro decesso legato al Covid-19. In totale, nel nostro cantone sono finora 915 le morti.

Sul fronte dei ricoveri, i numeri restano stabili. Attualmente negli ospedali ticinesi i posti letto occupati da pazienti positivi al coronavirus sono infatti 209 (ieri erano 207, l'altro ieri 205), di cui 31 si trovano in cure intense. Le autorità segnalano 4 nuovi ricoveri e 2 pazienti dimessi.

I casi sono in calo - Se si osserva l'andamento della pandemia nel nostro cantone, nelle ultime settimane si osserva un calo delle persone ricoverate in ospedale. Ma anche il numero dei casi sta scendendo: se due settimane fa la media era di 190 persone positive al giorno, una settimana fa era di 107 e durante quella appena conclusa era di 67. Anche la media di decessi è in lento calo: la scorsa settimana ne sono stati registrati, in media, cinque al giorno (nei sette giorni precedenti erano sei).

Case per anziani: 49 positivi in 10 strutture - In dieci case per anziani ticinesi si contano attualmente 49 residenti positivi al coronavirus. Nelle ultime ventiquattro ore si segnala un nuovo caso accertato, un ospedalizzazione e un decesso legato al Covid. Inoltre, quindici residenti sono guariti. È quanto fa sapere oggi l'Associazione dei direttori delle case per anziani della Svizzera italiana (ADICASI).

 

La carenza di vaccini - Lo scorso 4 gennaio anche in Ticino è partita la campagna di vaccinazione contro il coronavirus. Ed è cominciata «col botto», come hanno detto le stesse autorità che sabato hanno fatto il punto della situazione: secondo i dati diffusi negli scorsi giorni, nel nostro cantone sono attualmente 10'275 le persone a cui è stato somministrato il preparato (si tratta del 2,92% della popolazione).

Tuttavia, ora anche nel nostro cantone si devono fare i conti con un ritardo nella fornitura del vaccino di Pfizer/BioNTech: «Attualmente siamo sotto di 1'950 dosi. Complessivamente dovrebbero mancarne circa 6'800» ha detto Paolo Bianchi, direttore della Divisione della salute pubblica.

TOP NEWS Ticino
CANTONE
3 min
Elezioni comunali: il weekend decisivo
Con l'apertura dei seggi elettorali, sono scattati gli ultimi giorni per votare
CANTONE
3 ore
Ecco i radar della settimana in Ticino
Radar mobili in quattro degli otto distretti ticinesi tra il 19 e il 15 aprile.
FOTO
LUGANO
5 ore
«Il dialogo? Fondamentale per un'Europa sana e funzionante»
Ha avuto luogo a Lugano un incontro tra i ministri degli esteri dei paesi europei in cui il tedesco è lingua ufficiale
FOTO
BALERNA
6 ore
In fuga dalle guardie di confine provoca il frontale
La polizia cantonale ha fatto chiarezza sull'incidente avvenuto oggi a Balerna: «Ferite serie per entrambi i conducenti»
FOTO E VIDEO
CADENAZZO
8 ore
Furgone sul fianco in autostrada
L'incidente è avvenuto attorno alle 11 in direzione nord. Lievi ferite per le due persone a bordo.
CANTONE
9 ore
La campagna prosegue: è il turno del personale sanitario
Chi lavora nelle strutture ospedaliere sarà vaccinato direttamente sul posto; gli altri nei centri cantonali
CANTONE
10 ore
Perché le palestre sì, e le piscine no?
"È una discriminazione senza paragoni e del tutto incomprensibile". La denuncia di chi opera nel settore
MELIDE
10 ore
«I problemi della galleria non si possono risolvere a breve»
Il Consiglio di Stato, dopo avere consultato l'USTRA, risponde all'interrogazione sul tunnel del San Salvatore
CANTONE
11 ore
62 nuovi contagi in ventiquattro ore in Ticino
Sono 87 i pazienti malati di Covid-19 ricoverati nelle strutture del nostro cantone.
LOSONE
13 ore
«In un anno 144 casi di cambio di nome e cognome»
L’ex pluriomicida Günther Tschanun aveva vissuto a lungo nel Locarnese. Senza mai svelare nulla sul suo passato.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile