Ti Press (archivio)
CANTONE
13.01.21 - 17:330

Treni senza toilette, Astuti chiede spiegazioni

L'associazione mette in evidenza una situazione di disagio soprattutto per i pendolari ticinesi

LUGANO - Da fine novembre sono entrati in servizio in Ticino i nuovi treni Flirt TSI di terza generazione. Alcuni di questi, come confermato dalle FFS all'Associazione ticinese utenti dei trasporti pubblici (ASTUTI), circolano senza toilette. Per questo motivo non possono ad esempio andare in Italia, essendo la presenza dei bagni condizione indispensabile per circolare su quella rete. Le toilette sono ora sostituite da gabbiotti chiusi, con un avviso sulla porta.

La mancanza è stata causata dal fallimento della ditta fornitrice delle toilette, proprio mentre erano in preparazione i treni TILO. La ditta fornitrice, secondo un’intervista rilasciata alla Basel Zeitung già nel 2019, definisce il proprio fallimento come causato da Stadler Rail, accuse che la ditta turgoviese però respinge.

Le FFS hanno deciso d'immettere comunque in servizio i treni senza toilette per poter garantire l’orario sia del 13 dicembre, sia quello successivo e definitivo del 5 aprile.

A fronte di questa situazione «inadeguata» per chi utilizza i treni TILO e a fronte della carenza d'informazioni al riguardo, ASTUTI ha scritto alle FFS e a TILO sottoponendo una serie di domande: 

  1. Per che data si prevede che saranno in circolazione i treni dotati delle toilette ora mancanti?
  2. Il fatto che il fornitore fosse in una crisi così grave da portare poi al fallimento è stato preso in dovuta considerazione dalle FFS, da TILO e da Stadler Rail? E quando si è saputo della mancata fornitura delle toilette?
  3. L’aggiunta delle toilette ora mancanti comporterà lavori eseguiti si presume presso il fornitore Stadler Rail o che comunque toglieranno dal servizio i treni: si ha già un’idea della durata di questi lavori e in che modo influenzeranno l’offerta?
  4. I nove FLIRT 3 Trenord in consegna, identici come tipo agli ultimi TILO, sono dotati di bagni, o si trovano nelle stesse condizioni di quelli TILO, pregiudicandone i tempi di consegna?
  5. Dato il fallimento del fornitore, c’è materiale per le manutenzioni e ci sono le parti di ricambio necessarie? Questo anche per i Flirt di precedente generazione in servizio da una decina d’anni.
  6. Poteva essere contattato il fornitore delle toilette già previste nei materiali in corso di rinnovamento (vetture a uno e due piani e in futuro ICN)?
  7. C’è modo d'indicare sul sito, o sulla app, o tramite annunci in stazione i treni senza toilette?
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
2 ore
Un paio di cose da sapere quando si prenota la terza dose
Da «Ci si può prenotare anche se vaccinati da meno di 6 mesi?» a «Siamo sicuri che mi danno il farmaco giusto?».
CANTONE
6 ore
Qualche fiocco di neve in arrivo in serata?
Sarà in ogni caso una breve parentesi. Ma la neve, fino a basse quote, potrebbe tornare durante la settimana
Lugano
18 ore
Più Donne chiede delucidazioni sul caso dell'ex funzionario del Dss
Dopo che la loro interrogazione non ha avuto seguito dai vertici, tornano con un'interpellanza che contiene 15 domande
CANTONE
20 ore
I più scattanti con il "booster" agli over16
A questa cifra vanno aggiunte le persone che si sono rivolte alle farmacie e agli studi medici
RIAZZINO
22 ore
Al Vanilla la musica resta spenta
Il Consiglio federale è andato incontro alle discoteche. Ma la struttura di Riazzino mantiene la propria decisione
BELLINZONA
23 ore
Il villaggio natalizio di Bellinzona solo per vaccinati e guariti
Per il mercato del sabato e i mercatini in programma varrà invece l'obbligo di mascherina
Ticino
23 ore
Ecco dove verranno posizionati i radar la prossima settimana
La polizia ricorda che «la velocità elevata permane una delle maggiori cause d'incidenti»
CANTONE
1 gior
La cucciolata che non intenerisce gli allevatori
Il nascita di tre lupacchiotti è «una cattiva notizia» commenta l'associazione per la protezione dai predatori
LUGANO
1 gior
Obbligo di mascherina in centro a Lugano
La misura scatta domani, sabato 4 dicembre, nella zona pedonale della città
SVIZZERA
1 gior
Niente test a scuola, il sindacato protesta
Il Vpod/Ssp invoca una maggiore protezione dell'insegnamento in presenza
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile