Keystone / foto lettore
CANTONE / GRIGIONI
16.01.21 - 08:030
Aggiornamento : 12:07

La sciata a Splügen con un "sovrapprezzo" di 40 franchi

Posteggio amaro per un lettore: «È un modo per fare cassetta sulla pelle dei ticinesi. Il parchimetro non si vedeva bene»

Ma il Municipio di Rheinwald non ci sta: «Sono a pagamento da inizio 2020, è chiaramente indicato e siamo stati tolleranti fino a dicembre».

SPLÜGEN - Sole, niente vento, neve fresca. Niente di più bello per una giornata sugli sci. Lo ha pensato anche N.*, un nostro lettore, che lo scorso sabato si è recato a Splügen. Tutto perfetto. Fino a quando a fine pomeriggio è tornato alla sua auto. Lì l'amara sorpresa: 40 franchi di multa di parcheggio. 

N. è stupito perché «gli scorsi anni non ha mai pagato» nel posteggio degli impianti. «Solo dopo avere trovato la multa sul parabrezza, controllando, ho visto che alla rotonda prima del parcheggio c’era il cartello che indicava che fosse a pagamento. E c'è un solo parchimetro per più di 1'000 auto», dice. Infastidito, parla di un «metodo collaudato per fare cassetta», ponendo l'attenzione anche sull'orario della contravvenzione: «Le 11.36, quando tutti hanno già raggiunto l'impianto».

Non è dello stesso avviso il Comune di Rheinwald. Le nuove disposizioni per i posteggi sono state emesse il 18 novembre 2019 (e sono entrate in vigore a inizio 2020) dalla polizia cantonale, dopo espressa richiesta da parte del Municipio. Considerato che, effettivamente, prima i parcheggi erano gratuiti, durante la primavera 2020 non è stata comminata alcuna multa. Sulle auto gli agenti lasciavano semplicemente una nota informativa. Solo a dicembre 2020 hanno iniziato a emettere delle contravvenzioni.

«A nostro avviso i parchimetri disponibili sono sicuramente sufficienti - spiega il segretario comunale, John Turner -. In totale sono 6, uno in ognuna delle 4 aree di parcheggio minori e due in quella più grande. È possibile pagare con carta, contanti, come pure con il sistema online Parkingpay, molto utilizzato. E non è necessario lasciare una ricevuta nel veicolo». Anche sul sito internet www.spluegen.ch viene chiaramente indicato: "Dalla stagione invernale 2019/20 è previsto un piccolo costo per il parcheggio giornaliero di CHF 5.00. Presso le casse degli impianti e online potrete acquistare per un costo di CHF 100.00 la carta parcheggio per tutta la stagione. Presso il parcheggio grande sotto gli impianti vicino all’autostrada la prima ora sarà gratuita". 

Il segretario comunale rimanda al mittente pure l'accusa di "voler fare cassetta sui ticinesi". «Le multe non vengono inflitte sulla base della provenienza della targa, si guarda se il posteggio è stato pagato oppure no. È ovvio che se la maggior parte dei frequentatori delle piste proviene dal Ticino, anche le auto multate saranno prevalentemente ticinesi».

A Splügen, comunque, il "nuovo" sistema sembra funzionare. «Per fare un esempio - conclude Turner -, il 30 dicembre sono state emesse solo dieci multe di posteggio in tutta l'area, nonostante la zona fosse molto frequentata».

*nome noto alla redazione

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
2 ore
Massimo Suter passa all'UDC
La conferma arriva da un post pubblicato sulla pagina Facebook della sezione ticinese del partito
CANTONE
7 ore
Gobbi è diventato più permissivo
Permessi di residenza agli stranieri, il Ticino ha detto meno "no". Un ammorbidimento «per adeguarci alle sentenze»
FOTO
MAGLIASO
7 ore
Tre nasua albini allo Zoo al Maglio
Sono figli di un esemplare albino confiscato e che ha trovato accoglienza in Ticino.
CANTONE
9 ore
Delitto di Muralto, chiesti diciannove anni e sei mesi
Secondo l’accusa nella notte del 9 aprile 2019 all’Hotel La Palma si consumò un assassinio
CANTONE / SVIZZERA
11 ore
Il Ticino perderà due deputati... nel 2051
Colpa del calo della popolazione. La previsione dei politologi
CANTONE
13 ore
«L’ha strangolata, non erano tipi da asfissia erotica»
Nel processo per il delitto di Muralto, la procuratrice ha ribadito che la versione dell’imputato è «una menzogna».
CANTONE
14 ore
Il delitto in hotel, poi tutta una serie di menzogne
Si è riaperto con la requisitoria il processo nei confronti del 32enne accusato di assassinio
CANTONE
15 ore
Controlli di polizia nella fascia di confine
Si tratta di una campagna congiunta che mira a rendere le strade più sicure. Avrà luogo domani.
CANTONE
15 ore
In Ticino altri 27 contagi
Un paziente è stato dimesso dall'ospedale. Resta stabile l'occupazione delle cure intense
AGNO
20 ore
Alla ricerca della falla da cui il nonno di Eitan è volato via
Non si spegne la polemica sui controlli doganali all'aeroporto di Lugano
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile